Campagne

Ecco #apriamoleporte, la campagna di Natale Conad con gli auguri a tutti i bambini. Firma Aldo Biasi Comunicazione con la regia di Pupi Avati

Ha preso il via il 19 dicembre scorso la campagna natalizia dell'insegna pianificata in tv e sul web rispettivamente da Vizeum e Simple Agency.

Come vi abbiamo già anticipato (leggi news qui e qui), dal 19 dicembre Conad ha lanciato una campagna pubblicitaria di Natale d'autore, affidandosi, come di consueto, all'agenzia di riferimento, Aldo Biasi Comunicazione, e alla regia di Pupi Avati. Un film dal titolo  #apriamoleporte, pensato per la tv e il web nei formati 45" e 90, pianificato sulle principali reti televisive nazionali e online rispettivamente da Vizeum e Simple Agency.

Come ci ha recentemente spiegato Aldo Biasi, la campagna è nata "da una frase pronunciata da Pupi Avati durante un incontro,  ' I bambini tengono le porte aperte', un'espressione che ci ha colpiti subito e dalla quale è scaturita la campagna. Un filmato che racconta il trasloco di un famiglia e il suo arrivo in un condominio, con tutto il trambusto che uno sposamento di questo genere comporta e il relativo fastidio da parte di chi già abita nell'edificio. E mentre gli adulti di fronte a una situazione di frastuono tendono a chiudere i canali di comunicazione, ecco lo sguardo di un bimbo appena arrivato nel palazzo che incrocia gli occhi curiosi di un altro bambino affacciatosi alla finestra e subito nasce un rapporto tra i due. A dimostrazione di come i più piccoli siano attivatori di relazioni in grado unire le persone creando canali di comunicazione".  

Guarda il backstage qui

Guarda il sito

Una campagna che fa gli auguri a tutti i bambini del mondo parlando di fiducia, e conferma la sensibilità dell'insegna verso i clienti, che rafforza il posizionamento di Conad come impresa della comunità" ha ribadito  che ricorda l'attenzione della catena verso il contesto territoriale, sociale e umano nel quale è inserito ogni punto vendita, che passa attraverso la valorizzazione dei prodotti e dei produttori locali, andando oltre il semplice concetto di commercio per allargarsi a quello più ampio di comunità.

CREDITS:

agenzia: Aldo Biasi Comunicazione

Direttore creativo: Aldo Biasi

Copywriter: Salvo Scibilia

Cdp: A2

 Regia: Pupi Avati

 Producer:  Francesca Fiocchi