Partner

Arduini - Cimenti (Acqua Group): "Il 2018 anno eccezionale con fatturato a 16 mln e oltre 240 clienti. Puntiamo a 20 mln entro il 2020, tra gli obiettivi quotazione in Borsa e internazionalizzazione. Vogliamo crescere con acquisizioni e nuovi talenti"

Il Presidente e l'Ad di Acqua Group illustrano ai microfoni di ADVxpressTv i punti cardine della strategia del Gruppo, ripercorrendo i principali progetti realizzati nel corso del 2018 nelle varie aree di attività.

Una data driven company che si occupa di comunicazione integrata, così si definisce Acqua Group, la società fondata 14 anni fa da Davide Arduini e Andrea Cimenti, che oggi è formata da cinque diverse realtà e da tre divisioni interne che coprono tutti gli aspetti della comunicazione: Acqua Loyalty, EMG Acqua, Acqua Media Planning, Alesca, Key Adv, Booster, Pro&Go, Acqua Retail

Come ha spiegato ai microfoni di ADVexpressTv il presidente Arduini, il Gruppo si affaccia al 2019 forte di un 2018 eccezionale, con fatturato a 16 milioni di euro, in crescita di oltre il +10% anno su anno. Oltre 240 i clienti in portafoglio, ai quali si aggiungerà a breve un nuovo nome, che ancora non può essere svelato. L'obiettivo è raggiungere i 18 milioni di ricavi nel 2019 e i 20 milioni nel 2020, escludendo le operazioni straordinarie. 

Operazioni che tuttavia sono in previsione, come ha anticipato l'Ad Cimenti ai nostri microfoni. "Lo scorso 12 aprile Acqua Group ha fatto il suo ingresso in Elite di Borsa Italia - ha detto il manager - e nel prossimo biennio vorremmo arrivare alla quotazione. Per crescere in modo più veloce prenderemo senz'altro in considerazione anche la strada delle acquisizioni". 

Sul fronte della strategia interna, il focus è sull'internazionalizzazione e sull'assunzione di nuovi talenti che abbiano voglia di accompagnare la società nel suo cammino di crescita. 

Ripercorrendo i progetti realizzati nel corso del 2018 nelle varie aree di attività, Arduini ha citato per quanto riguarda gli eventi le operazioni firmate per Vodafone al fine di accrescere l'engagement anche in occasione di importanti sponsorizzazioni sportive, il tour itinerante organizzato per VI.P - Associazione delle Cooperative Ortofrutticole della Val Venosta (leggi la news su e20express) e la brandizzazione dei centri commerciali per KIA

Sul fronte creativo, Key Adv ha firmato il nuovo spot di Gagà Milano con protagonista Neymar, la campagna di Citylife e quella per Anfima, Cial e Ricera (leggi news), attivi nel riciclo. 

Anche il digitale è un'area in forte crescita, come ha sottolineato Cimenti ai microfoni di ADVexpressTv. Nel 2018 sono stati realizzati vari progetti per il cliente storico Fujitzu, mentre è nuovo il lavoro realizzato per Inditex, entrato in portafoglio nel 2018. Il Gruppo sta investendo anche nelle nuove frontiere della comunicazione digitale, come ad esempio i chatbot, utili a rafforzare il rapporto tra aziende e consumatori, garantendo risposte in real time, h24. 

Per quanto riguarda la pianificazione, come ha sottolineato Arduini, a campagne caratterizzate da una forte geolocalizzazione, si uniscono campagne di respiro nazionale, come quella firmata per il brand di giocattoli Legnoland. Prosegue inoltre la partnership con Gestione Fiere per la realizzazione e la pianificazione della campagna di Artigiano in Fiera (leggi news) in Italia e in Svizzera. 

Il retail rappresenta un altro asset strategico del Gruppo che ha fondato Acqua Retail, il cui compito è traghettare i brand all'interno delle gallerie dei centri commerciali, negli outlet e nelle fiere. Eni e Fastweb sono tra clienti in quest'area, ai quali si è aggiunto nel 2018 anche Vodafone. 

Banca Mediolanum, Alphabet e Dolomiti Energia sono invece alcuni dei nomi per i quali Acqua Group lavora sul fronte loyalty, implementando processi in grado di massimizzare la vicinanza al cliente. 

Il dato e la ricerca rappresentano il dna di Acqua Group, i cui fondatori si sono conosciuti proprio in un Istituto di Ricerca, dunque anche quest'area non poteva mancare nel raggio d'azione del Gruppo. Tra le novità la vittoria, da parte di Consorzio Italia (di cui fa parte anche EMG, l'istituto di ricerca di Acqua Group), di una gara indetta dalla Rai che lo vedrà impegnato nei prossimi quattro anni nell'analisi del sentiment elettorale e politico per l'mmiraglia di viale Mazzini.

Infine, come ha dichiarato Arduini ai nostri microfoni, prosegue l'attività di Acqua Group legata al sociale: da tre anni il Gruppo è partner di Pubblicità Progresso e tra i nuovi incarichi vale la pena citare la partnership con Fondazione Sant'Anna di Torino e con la Fondazione Paideia. Inoltre, Acqua Group lavora al fianco di UCEI - Unione delle Comunità Ebraiche.

In un momento storico in cui l'associazionismo non gode di ottima salute, Acqua Group è convinta che fare gruppo sia importante per raggiungere insieme importanti obiettivi. Per questo motivo, come ha spiegato Arduini ai nostri microfoni, la società, proprio nella persona del presidente Arduini, ha lavorato attivamente alla costituzione di UNA, l'associazione appena nata dalla fusione di Assocom e Unicom (leggi news).

Serena Piazzi