Partner

Bea Italia 2017, secondo premio. Capraro (Ideal Comunicazione): "A premiare 'The Fiat 500 Forever Young Experience’ è stata l'idea. Tra le priorità dell'agenzia l'internazionalizzazione"

Stefano Capraro, Ad di Ideal Comunicazione, ha raccontato ai microfoni di ADVexpressTv i punti forti dell'evento realizzato per FCA che si è aggiudicato il secondo premio assoluto al Bea 2017. Un'iniziativa che ha avuto infatti un ottimo riscontro sul fronte del pubblico, ma anche da un punto di vista commerciale.

All'edizione 2017 del Bea Italia ad aggiudicarsi il secondo gradino del podio è stata Ideal Comunicazione con ‘The Fiat 500 Forever Young Experience’ per Fca (guarda il video della cerimonia di premiazione). 

Come ha spiegato Stefano Capraro, Ad dell'agenzia, ai microfoni di ADVexpressTv, obiettivo dell'iniziativa era celebrare l’anniversario di Fiat 500, che ha contribuito largamente a formare l’immaginario italiano per 60 anni, e allo stesso tempo presentare la sua erede, l’edizione speciale 500-60°, mostrando che in un mondo in costante evoluzione e involuzione 500 rimane sempre la stessa: Forever Young. Il punto di forte dell'evento, l'elemento che lo ha fatto apprezzare dalla giuria, è stato l'idea.

In alcune città rilevanti del mercato europeo (Cannes, Monaco e Madrid) è stata ricreata l'atmosfera tipica della fine degli anni '50, quando è nata la Fiat 500, grazie alla presenza per le strade di attori e modelli, oltre che di uno strillone che raccontava la storia di 500. Gran finale a Madrid, dove oltre alla ricostruzione storica coinvolgente un flash mob con ballerini in costume ha sorpreso un pubblico entusiasta.

I risultati, come ha sottolineato Capraro ai nostri microfoni, sono stati molto positivi: l'evento ha avuto infatti un ottimo riscontro sul fronte del pubblico, ma anche da un punto di vista commerciale. Nelle date di Cannes e di Madrid ci sono stati infatti molti preordini del nuovo prodotto, la Fiat 500 anniversario. 

Guardando ai nuovi progetti dell'agenzia, il focus in questo momento è sull'internazionalizzazione. L'obiettivo, come ha anticipato Capraro ai microfoni di ADVexpressTv, è replicare anche in altri mercati, in primis quello statunitense, il modello Ideal che ha avuto così successo in Italia. 

SP