Partner

Nc Digital Awards 2018/1. Le nuove frontiere della comunicazione digitale. La parola a Ricci (Y&R), Ascione (H48), Comino (E3) e Stanich (BCube)

In occasione della riunione plenaria della giuria del Premio di ADC Group, abbiamo intervistato i creativi che hanno presentato live le proprie campagne in concorso, perché ci illustrassero il loro punto di vista relativamente ai trend che stanno caratterizzando la comunicazione digitale. Ai microfoni di ADVexpress Tv Tommaso Ricci (Y&R Italia), Pasquale Ascione (H48), Luca Comino (E3), Andrea Stanich (BCube).

La giuria di aziende degli Nc Digital Awards 2018 si è riunita in sessione plenaria il 24 settembre al Blue Note di Milano per decretare i vincitori della settima edizione del Premio ideato e promosso da ADC Group, che ha visto il debutto quest'anno delle Tipologie Speciali IMA - Influencer Marketing Awards e Digital Branded Content, oltre ad ospitare al suo interno anche i concorsi  Premio Facebook e Instagram e Programmatic Awards, giunti rispettivamente alla quinta e seconda edizione.            .

Guarda il video dei lavori della giuria.

Per l'occasione i creativi, che hanno presentato 'live' le proprie campagne agli oltre trenta manager d'azienda seduti in giuria, hanno illustrato ai nostri microfoni il loro punto di vista relativamente a trend e nuove frontiere della comunicazione digitale in ottica di massima integrazione.

Iniziamo la pubblicazione della nostra inchiesta con i commenti di:

Tommaso Ricci, Head of social Y&R Italia. Per il creativo "Quando parliamo di campagne in modalità di comunicazione integrata, la vera grande difficoltà e sfida per un'agenzia come la nostra è mantenere consistente quello che è il messaggio che il brand vuole dare attraverso canali diversi che hanno caratteristiche tecniche differenti, linguaggi differenti e modalità di abitudine di consumo da parte degli utenti sicuramente diverse da canale a canale. Far si che un unico messaggio del cliente riesca ad arrivare in modo efficace attraverso questo ecosistema è sicuramente un bella sfida".

Pasquale Ascione, CEO & Founder H48, che spiega "Il segreto per una comunicazione integrata di successo è quello di sfruttare e comprendere le caratteristiche specifiche delle diverse piattaforme. Oggi il mondo dei canali di comunicazione è veramente vario e quindi il segreto per una campagna integrata di successo è il tailor made sul singolo mezzo. Quindi studiare le specifiche caratteristiche del mezzo su cui andiamo a declinare la campagna per sfruttarne al massimo le potenzialità ".

Per una comunicazione digitale integrata efficace Luca Comino, Creative & Planning director E3, parte dal presupposto che sia "fondamentale rendersi conto dell'importanza dei dati senza lasciarsi sopraffare, continuando ad avere fiducia anche nell'intuizione ed esperienza degli esperti in comunicazione. Quindi sapere coniugare i dati della tecnologia affiancati ai dati che vengono dalle persone. Poi è importante anche l'attenzione a come si stanno sviluppando le piattaforme per sfruttarne le potenzialità non solo per declinarne i messaggi ma anche per inventarne di nuovi adatti ai singoli formati. E qui gioca un ruolo prioritario l'utilizzo intelligente e consapevole dei content creators, per portare vero valore lavorando in ottica di curatela di contenuto e talento."

 

Il direttore creativo esecutivo di BCube, Andrea Stanich, ci spiega invece che "le regole per una buona comunicazione digitale integrata sono un po' sempre le stesse della buona comunicazione, avendo ben presente quali sono le caratteristiche dei mezzi che noi vogliamo utilizzare. Quindi oggi la rilevanza è più importante che mai ed è consentita da un uso dei dati finalizzato a parlare con il target che ci interessa con un linguaggio e una proposta sensata per il pubblico che vogliamo andare a colpire. Non ci sono contenuti per tutte le stagioni e per tutti i canali. Nel momento in cui si scende nell'arena digital si combatte con una grande varietà contenuti quindi per essere visibili bisogna essere estremamente rilevanti e avere delle buone idee come sempre. Oggi più che mai."