Scenari

Black Friday: gli italiani scelgono il digitale per pianificare lo shopping. Su ShopFully +160% di letture dei volantini di prodotti di elettronica. Su DoveConviene, PromoQui e VolantinoFacile boom per piccoli elettrodomestici, televisori e gaming

Gli italiani sfruttano questo momento come un’occasione per prepararsi agli acquisti di Natale. Aumentano infatti anche le ricerche di prodotti inerenti all’arredamento con +38%, giochi e infanzia con +81% e prodotti dedicati agli animali con +12%.

Il Black Friday è una ricorrenza sempre più attesa dagli italiani che, sempre di più e con sempre maggiore anticipo, iniziano a cercare online le migliori occasioni. Proprio per questo, nel periodo che precede il venerdì nero, i marketplace di ShopFully, la tech company che connette 30 milioni di consumatori online a oltre 250 mila negozi fisici intorno a loro, registrano un boom delle letture di contenuti in App e Web, soprattutto legati a prodotti dell'elettronica con +160%, un +13% del numero di sessioni per singolo utente e un +22% del numero di letture medie per ogni sessione.

Su DoveConviene, PromoQui e VolantinoFacile, i marketplace ShopFully che insieme rappresentano uno degli hub più utilizzati dagli italiani per lo shopping dopo Amazon ed eBay, nel periodo che precede il Black Friday aumentano infatti le ricerche legate a piccoli elettrodomestici del +51%, televisori +33% e gaming del +23%. Un altro trend importante che si consolida è che gli italiani sfruttano questo momento come un’occasione per prepararsi agli acquisti di Natale. Aumentano infatti anche le ricerche di prodotti inerenti all’arredamento con +38%, giochi e infanzia con +81% e prodotti dedicati agli animali con +12%.

In questo contesto, il ruolo centrale del canale fisico rimane un punto fermo: oltre il 90% degli acquisti infatti avviene ad oggi all’interno dei negozi tradizionali. Tuttavia brand e retailer sono chiamati a relazionarsi con un consumatore sempre più digitale, che in circa il 70% dei casi si informa online, attraverso il proprio smartphone, sugli acquisti che effettuerà in store. Ed è proprio attraverso lo smartphone che si giocherà la partita principale della digitalizzazione del Retail. Come emerge da una survey condotta da ShopFully su 30 top manager di aziende leader di Retail e Largo Consumo, 7 di loro su 10 affermano che entro tre anni sarà proprio attorno a questo device che ruoterà il rapporto fra il negozio fisico e il consumatore. Questo avrà un impatto molto forte anche sulla comunicazione di offerte e promozioni che, per l’80% dei leader di Largo Consumo e Retail, saranno erogate esclusivamente o prevalentemente in digitale, e saranno personalizzate per cluster o per singolo cliente. Una tendenza che vediamo già oggi, con ben il 95% dei top manager che dichiara di investire attualmente nel volantino digitale e nel Proximity Marketing, con l’intenzione di aumentare gli investimenti negli anni a venire.

“Ci avviciniamo ad uno dei momenti in assoluto più caldi dell’anno per lo shopping e il settore Retail si deve interfacciare con un consumatore che, ancora di più nel post-pandemia, vuole fare acquisti nei negozi fisici, è sempre più digitalizzato e cerca nel fisico i servizi aggiuntivi che il digitale può offrire” commenta Marco Durante, VP Sales & Marketing Italia di ShopFully. “In questo contesto noi di ShopFully facilitiamo l’incontro di Brand e Retailer con questo nuovo consumatore, offrendo anche soluzioni ad hoc che permettono di presidiare il Black Friday in maniera full digital, moltiplicando i touchpoints per le strategie omnicanale, tra cui l’integrazione di contenuti dinamici (video e GIF) nei volantini pdf e la search con prodotti in evidenza. Sempre di più i negozi avranno infatti la necessità di implementare nuove forme di relazione con il consumatore ed esse passeranno necessariamente per lo smartphone, come evidenziano chiaramente anche i risultati della nostra indagine”.