Advertising

Cannavacciuolo testimonial Voiello nella nuova campagna firmata Nadler Larimer & Martinelli

La nuova campagna che vede protagonista il noto chef come portavoce del marchio di pasta napoletana è on air dal 25 giugno in tv e sul web.

Da domenica 25 giugno, è  in onda sui principali canali TV e sul web la nuova campagna Voiello a firma Nadler Larimer & Martinelli.

Voiello sceglie un testimonial d’eccezione per incarnare i valori del brand: Antonino Cannavacciuolo, autorevole chef due stelle Michelin, noto al grande pubblico come protagonista di programmi tv di successo e alfiere della più autentica napoletanità.

Voiello da 135 anni è sinonimo di arte pastaia napoletana: la sua pasta, trafilata al bronzo , è fatta con un grano unico, selezionato e di alta qualità, il grano aureo 100% italiano.

Nessuno meglio di Antonino Cannavacciuolo, che da sempre valorizza la cultura culinaria della sua terra, poteva rappresentare le radici, l’autenticità e la superiorità qualitativa di Voiello si legge nella nota stampa.

Nel primo soggetto della campagna, vedremo Antonino nella cucina di un ristorante alle prese con gli Scanalati Voiello, gli spaghetti che grazie alla loro particolare scanalatura raccolgono meglio il sugo.

L’occasione per cucinarli è l’arrivo degli scampi freschissimi appena consegnati ad Antonino dal suo fornitore di fiducia.

Per lo Chef cucinare gli spaghetti Voiello diventa un viaggio e invita l'amico a farlo insieme a lui: "con due spaghetti, quelli giusti però, ti porto a Napoli”. Chiude il film il claim affidato alla voce del testimonial: “Voiello, se non la provi non sai cosa ti perdi”.

Seguirà un secondo episodio dedicato ai fusilli.

La campagna è on line sul web con soggetti dedicati.

Per Nadler hanno lavorato al progetto l’art Roberta Costa e il copy Doriano Zurlo.

Direzione creativa di Dario Primache.

La regia è di Ago Panini. Casa di produzione: Brw Filmland.

Musica di Vittorio Cosma (Music Production).

 

EC