Advertising

Rimmel London si affida ancora a Based per il progetto speciale in occasione del Lash Day

L’agenzia guidata dal Ceo Angelo De Caro ha ideato un’attività focalizzata su due aspetti: da un lato l’avvicinamento del marchio al target composto da millennials, attraverso un visual fresco che riportasse in auge i brand assets; dall’altro l’ingaggio di queste utenti con l’utilizzo di un filtro di Virtual try On su Instagram, volto a replicare l’esperienza della prova fisica dei prodotti Rimmel senza muoversi da casa, incentivandole inoltre a produrre contenuti spontanei e accattivanti.

Rimmel London torna a celebrare il rimmel come prodotto beauty per eccellenza e il brand di Coty con quest’obiettivo si è rivolto ancora a Based, digital agency che unisce tecnologia e creatività, per sviluppare un progetto speciale in occasione del Lash Day (ricorso lo scorso 19 febbraio).

Se nel 2020, l’attivazione era stata all’insegna del claim #playwithrimmel con risultati ottimi, nel giro di un anno molte cose sono cambiate ed è diventato necessario reinventarsi superando le barriere imposte dalla pandemia, che hanno avuto un impatto non indifferente sul retail, canale chiave dove provare e acquistare referenze in ambito beauty.

Per questo l’agenzia guidata dal Ceo Angelo De Caro ha ideato un’attività focalizzata su due aspetti: da un lato l’avvicinamento del marchio al target composto da millennials, attraverso un visual fresco che riportasse in auge i brand assets; dall’altro l’ingaggio di queste utenti con l’utilizzo di un filtro di Virtual try On su Instagram, volto a replicare l’esperienza della prova fisica dei prodotti Rimmel senza muoversi da casa, incentivandole inoltre a produrre contenuti spontanei e accattivanti.

Nello specifico, attraverso i filtri in realtà aumentata è stato possibile simulare l’esperienza di prova di un mascara come se si fosse in negozio, direttamente dal proprio smartphone, per un totale di cinque diverse referenze Rimmel London. L’impianto contenutistico-tecnologico è stato arricchito da alcuni elementi creativi personalizzabili come gli stickers, ispirati al mood del marchio. La comunicazione è stata infine amplificata tramite l’uso di middle-influencer, sempre con l’obiettivo di raggiungere il target identificato grazie a un allargamento trasversale del funnel.

“La pandemia ha ridisegnato gli schemi di comunicazione del mondo beauty, accelerandone i processi di digitalizzazione - dichiara Alessia D’Alonzo, Digital Marketing Manager di Coty -. Per questo, con l’obiettivo di essere sempre più vicini alle nostre consumatrici, abbiamo deciso di sviluppare un’operazione Instagram che le coinvolgesse in prima persona attraverso la realtà aumentata. Il risultato è un’iniziativa innovativa che coniuga tecnologia ed esperienza reale in un giorno come il Lash Day che celebra l’heritage di Rimmel London”.