Branded Content

“Le Stagioni d'Italia” sui canali Rai e nelle sale cinematografiche con il format 'Lezioni di etichetta' grazie alla collaborazione con Rai Pubblicità

La campagna del marchio alimentare delle Bonifiche Ferraresi partirà il 19 maggio e prevede fuoribreak di 30” sui 3 canali televisivi RAI, comunicati di 15 e 30” sulla Rai Radio 2 e spot video di 30” su Raiplay e Cinema. L'obiettivo è di esaltare la notorietà dell’azienda e incrementare la fiducia nel prodotto, la pasta "Le Stagioni di Italia", 100% di grano duro varietà Cappelli.

Un connubio felice quello tra “Le Stagioni d'Italia” e Lezioni di etichetta, protagonisti della pianificazione crossmediale sui canali Rai e sul circuito Cinema.
La campagna partirà il 19 maggio e prevede fuoribreak di 30” sui 3 canali televisivi RAI, comunicati
di 15 e 30” sulla Rai Radio 2 e spot video di 30” su Raiplay e Cinema.

“Le Stagioni di Italia” è il marchio alimentare delle Bonifiche Ferraresi, la più grande azienda agricola italiana con oltre 7000 ettari di terreni di proprietà in Italia. Nata nel 1871 e attiva nella coltivazione e commercializzazione di prodotti agricoli ha l’obiettivo ambizioso di fornire un’ampia gamma di beni sostenibili e di alta qualità, ottenuti attraverso un’agricoltura innovativa che tutela il territorio e le risorse naturali del Paese.

Lezioni di etichetta è uno dei format più originali di Rai Pubblicità che, attraverso la lettura dell’etichetta e con un linguaggio coerente al contenuto RAI e al prodotto, fornisce indicazioni sulle sue caratteristiche e sulle innovazioni dei processi produttivi, favorendo le aziende che vogliono conquistare credibilità e trasparenza nel mercato per accrescere la fiducia degli acquirenti.

L’etichetta è quella della pasta “Le Stagioni di Italia”, 100% di grano duro varietà Cappelli. Grano antico, coltivato nei campi dell’azienda, dalle particolari proprietà organolettiche e nutritive, fonte di proteine e fibre, che rendono il prodotto particolarmente digeribile. Bonifiche Ferraresi abbraccia così tutto il processo della filiera che va dalla semina al raccolto e alla lavorazione per approdare nelle tavole degli Italiani con un prodotto di elevata qualità.

La storia di questa particolare varietà di grano risale ai primi anni del secolo scorso in cui il marchese abruzzese Raffaele Cappelli, senatore del Regno d’Italia, aveva finanziato il progetto di selezionare e incrociare qualità di grano particolarmente resistenti e adeguate alla semina nel nostro clima mediterraneo. Il ricercatore Nazareno Strampelli diede così origine ad una varietà dalla caratteristica spiga alta, che richiede quantità più moderate di acqua e di concimi, a beneficio della sostenibilità e del minor impatto ambientale.

Collaborazione proficua, dunque, tra Bonifiche Ferraresi e Rai Pubblicità per esaltare la notorietà dell’azienda e incrementare la fiducia nel prodotto, grazie a una comunicazione originale ed efficace e un’integrazione perfetta tra brand e canale, in grado di sostenere un endorsement positivo.

 

EC