Digital

Nescafé lancia 'The Hello Bank', video-esperimento sociale della panchina che accorcia le distanze. Firma Publicis Italia

'The Hello Bench' è stata presentata durante il Fuorisalone in occasione della Design Week e in quest’occasione alcune telecamere nascoste, puntate su di essa, hanno sbirciato le reazioni degli ignari avventori che cercavano relax tra un’esposizione e l’altra. Il risultato è stato raccontato in una videocase pubblicata sui canali social del brand, Facebook e Youtube.

Chi chatta simultaneamente con più persone, chi 'sbircia' sui social, chi ascolta musica con le cuffiette, chi è immerso nella lettura di un libro. Dalla metro alle panchine dei parchi, un italiano su 2 si chiude nel suo mondo e si scopre incapace di creare nuove connessioni sociali. Ecco che arriva 'The Hello Bench' la panchina che riduce le distanze, ideata da Publicis Italia per Nescafé, e protagonista di un video-esperimento sociale che mette in luce la diffidenza tra le persone e il conseguente avvicinamento grazie a una mug di caffè e all’accorciarsi della speciale seduta.

'The Hello Bench' è stata presentata durante il Fuorisalone in occasione della Design Week per il suo legame con il design, e in quest’occasione alcune telecamere nascoste, puntate su di essa, hanno sbirciato le reazioni degli ignari avventori che cercavano relax tra un’esposizione e l’altra.

Il risultato è stato raccontato in una videocase, realizzata da Publicis, pubblicata sui canali social del brand, Facebook e Youtube, che dimostra il distacco sociale prima e la conoscenza dopo, messa in moto – nel vero senso della parola – dalla panchina.

“The Hello Bench è nata grazie all’individuazione di un fenomeno sempre più forte, ovvero la crescente difficoltà delle persone a creare connessioni reali – afferma Matteo Cattaneo, Marketing Manager Nescafé – Il risultato è stato un inaspettato avvicinamento tra persone che altrimenti avrebbero continuato a ignorarsi, con reazioni di assoluta positività”.

Sono state ben 358 le persone avvicinate grazie a 'The Hello Bench' ed è un risultato più che positivo se pensiamo che 8 italiani su 10 (82%) dichiarano che preferiscono sedersi dove non c’è nessuno di fianco o se il posto scelto è isolato e che difficilmente attaccano bottone col proprio vicino di seduta. Questo dato emerge dallo studio che Nescafé ha commissionato per indagare sulla problematica sociale sempre più legata ad un uso frequente dei social network che rischiano di scoraggiare la socializzazione nella vita reale.

Nescafé, grazie alla sua forza valoriale, rappresenta quell’occasione in più per iniziare qualcosa di non programmato, mentre la sua tazza rossa abbatte la diffidenza e annulla le distanze con gli altri. Questa la sfida che il brand, nell’ambito del più ampio progetto internazionale RedVolution realizzato per il riposizionamento della marca, lancia, dimostrando come la sua mug fumante sia in grado di far socializzare chiunque.

Credits

Agenzia: Publicis
Global Chief Creative Officer Publicis WW &CEO Publicis Italia: Bruno Bertelli
Executive Creative Director Publicis Italia: Cristiana Boccassini
Creative Team: Alessandro Candito, Paolo Bartalucci, Azeglio Bozzardi, Martino Lapini, Maxime Damo, Lina Akbarzadeh, Geert De Rocker, Tom Berth
Casa di Produzione: H+
Centro Media: MediaCom
Agenzia PR: Found!

SP