Gare

GSK affida a IPG e Publicis Groupe la creatività globale del business Pharma

La quota maggiore dell'incarico è stata assegnata, dopo una gara internazionale, a MRM e McCann Health di IPG, mentre il Gruppo francese si occuperà dell'adv dei farmaci per la respirazione.

Dopo una gara internazionale avviata a settembre e gestita internamente, GSK ha deciso di suddividere l'incarico per la creatività globale dei brand del Pharma in IPG e Publicis Groupe.

Nello specifico, MRM e McCann Health, con altre sigle di IPG, gestiranno la quota principale del business, mentre il gruppo francese si occuperà  dei prodotti per esigenze respiratorie.

L'area del Pharma è molto strategica per la multinazionale farmaceutica perchè produce circa due terzi del giro d'affari anche grazie a marchi come Rinazina, Voltaren e Narhinel. 

Il media è invece gestito da Publicis Media, che per gestire il business da 1,7 mld ha creato la unit “platformGSK” che unisce le principali competenze del gruppo.