Digital

Intesa Sanpaolo sceglie la video strategy data-driven di Mosaicoon per il lancio internazionale della nuova app

La soluzione creativa ha previsto l’utilizzo di 3 format video scelti direttamente dal catalogo Mosaicoon e brandizzati con cartelli iniziali e finali. I tool di monitoraggio e gestione integrati nella soluzione tecnologica di Mosaicoon hanno permesso di registrare in tempo reale insight decisivi sulla performance della campagna e di sfruttarli per ottimizzare l’allocazione del budget di comunicazione, aumentando il ritorno sull’investimento.

Promuovere una nuova app per l’online banking in 9 paesi europei, monitorando costantemente l’andamento delle campagne social e migliorandone progressivamente i risultati: la sfida, lanciata da Intesa Sanpaolo, è stata raccolta e vinta da Mosaicoon attraverso lo sviluppo di una video strategy data-driven. I tool di monitoraggio e gestione  integrati nella soluzione tecnologica di Mosaicoon hanno permesso di registrare in tempo reale insight decisivi sulla performance della campagna e di sfruttarli per ottimizzare l’allocazione del budget di comunicazione, aumentando il ritorno sullinvestimento.

Grazie alla video strategy di Mosaicoon, Intesa Sanpaolo ha potuto scalare tutte le fasi della campagna, dalla definizione dei contenuti creativi all’attivazione della distribuzione sui canali media.

La soluzione creativa ha previsto l’utilizzo di 3 format video scelti direttamente dal catalogo Mosaicoon e brandizzati con cartelli iniziali e finali. I video comunicavano il benefit principale dell’app coinvolgendo il pubblico in target attraverso un messaggio emozionale, centrato sulla condivisione di momenti felici.

Guarda i video: Bed JumpersAlways beside meThe only way

La strategia media è stata strutturata con un approccio iterativo, sfruttando come benchmark i dati della campagna in Ungheria. I risultati ottenuti nella successiva sessione in Croazia permettono già di evidenziare i benefit del processo. Tramite test A/B condotti su creatività, target e device, sono stati individuati i video con le performance migliori. Il budget è stato quindi riallocato tatticamente per accelerare il raggiungimento degli obiettivi.

L’obiettivo di views su Facebook e YouTube è stato superato del 4%. Rispetto alla campagna in Ungheria, il CTR su Facebook è aumentato del 139% e il Completion Rate su YouTube ha registrato un incremento del 15%.

SP