Educational

MagNews presenta il "Partner Program". Un knowledge hub progettato per favorire la crescita di competenze e business di tutte le realtà della filiera digitale e della comunicazione

Il programma dell’Integrated Communication Platform è pensato per partner che desiderano costruire progetti a valore aggiunto ed è suddiviso in tre principali aree: Partner Portal, Partner Certification e Partner Meeting.

Creare una relazione che possa generare valore di business in un'esperienza di successo.

Questa frase riassume perfettamente la value proposition con cui l’Integrated Communication Platform MagNews ha sviluppato il Partner Program, indirizzato a tutte le realtà della filiera digitale e della comunicazione, che desiderano ampliare costantemente la propria offerta e costruire progetti e servizi a valore aggiunto per i propri clienti.

Tecnologia, competenze, risorse, formazione e un supporto costante sono gli elementi su cui si fonda il programma, che permette ai partner di entrare a far parte di un vero knowledge hub, progettato per favorire la crescita del business e in cui è possibile beneficiare delle grandi potenzialità della piattaforma.

MagNews è infatti in grado di rispondere a molteplici esigenze con un'offerta estremamente ampia, che spazia da progetti multicanale e di comunicazione integrata, sistemi ideati per acquisire, vendere e fidelizzare nel B2C e B2B, ottimizzazione di processi interni all'azienda e verso i clienti finali, gestione dell’esperienza digitale personalizzata e omnicanale, fino a servizi di formazione continua e di aggiornamento dei dipendenti.

“Aderire al nostro Partner Program vuol dire diventare parte di una squadra che crede fortemente nella condivisione di idee di business, messe a fattor comune per una crescita collettiva” afferma Elisabetta Bruno, Chief Marketing Office di MagNews. “In un momento in cui le aziende richiedono velocità di adattamento, di esecuzione e ottimizzazione degli investimenti, l’obiettivo è creare una community che costruisca sinergie sempre più di valore”.

Il Partner Program di MagNews si divide in tre aree fondamentali: Partner Portal, Partner Certification e Partner Meeting.

Con Partner Portal si parla di un “contenitore” con accesso riservato e suddiviso per ruoli, all’interno del quale vengono raccolti dati strategici, documenti, risorse e case history funzionali a seconda del tipo di business del partner, in modo da diventare un punto di riferimento nella gestione delle attività e un supporto per la parte di formazione e di conseguimento delle certificazioni ufficiali.

Attestati che interessano l’area del Partner Certification, ovvero, per le aziende che lo desiderano, un piano strutturato di certificazioni suddiviso in tre filoni formativi (Vendi & Gestisci, Comunica & Analizza, Integra & Personalizza) con moduli di formazione sempre aggiornati, resi disponibili tramite una piattaforma di eLearning. I partner possono così acquisire il know-how e le competenze specifiche più adatte alle proprie necessità, garantendosi i migliori risultati possibili e la valorizzazione del proprio investimento.

Appuntamenti riservati e pensati per confrontarsi su opportunità, sviluppi, case study e aggiornamenti su evoluzioni e roadmap sono invece alla base del Partner Meeting, che verrà ufficialmente inaugurato martedì 12 ottobre, giorno in cui Elisabetta Bruno, Andrea Zagnoli e Genni Argnani, rispettivamente CMO, CCO e CSO di MagNews, condivideranno le principali novità della piattaforma e si confronteranno con i feedback ricevuti dai partecipanti all’incontro, con l’obiettivo di migliorare e rendere sempre più performante il servizio offerto da MagNews.

“Come MagNews abbiamo da tempo intrapreso un percorso per essere un punto di riferimento per realtà che operano negli ambiti che presidiamo”. Conclude Elisabetta Bruno. “Con il Partner Program vogliamo offrire una soluzione che possa dare un aiuto davvero concreto, mettendo a disposizione oltre a tutte le nostre competenze, programmi di co-marketing e la tranquillità di avere sempre a disposizione un partner esperto anche su temi delicati come privacy e gestione dei dati”.