Educational

Oltre 150 studenti coinvolti a Torino per il progetto 'Nutri il sapere' di Pam Panorama

Il progetto porta l'educazione alimentare nelle scuole primarie del territorio nazionale, grazie al supporto di Pleaidi, azienda specializzata nella divulgazione scientifica. Gli alunni nelle giornate dell'11 e 12 dicembre verranno ospitati nel punto vendita Panorama di Settimo Torinese e potranno partecipare a laboratori dedicati.

Continuano gli appuntamenti di “Nutri il Sapere” nel capoluogo piemontese. Il progetto, firmato Pam Panorama, porta l’educazione alimentare nelle scuole primarie del territorio nazionale, grazie al supporto scientifico di Pleiadi, azienda specializzata nella divulgazione scientifica. Dopo i precedenti incontri, che hanno visto gli alunni cimentarsi in attività laboratoriali in classe, la prossima settimana gli studenti avranno l’opportunità di visitare il punto vendita Panorama di Settimo Torinese e prendere parte a un’esperienza unica.

L’iniziativa coinvolgerà oltre 150 studenti tra i 6 e i 10 anni e interesserà le classi della Direzione Didattica Sabin/Marchesa di Torino e la scuola primaria Giorgio Catti, che verranno ospitati nell’ipermercato Panorama di Strada Settimo Torinese 371 nelle giornate di martedì 11 e mercoledì 12 dicembre. Qui, gli alunni potranno partecipare a laboratori dedicati al pesce e alle sue proprietà nutrizionali, dove saranno seguiti da un team di esperti del settore.

Mangiare bene, conoscere le proprietà di ciò che è nel piatto, imparare a distinguere gli alimenti sani e buoni: sono tutti elementi essenziali per promuovere la salute dei bambini e crescere dei consumatori consapevoli e responsabili. Questo l’obiettivo del progetto che, da maggio ad oggi, ha portato alla realizzazione di oltre 80 laboratori nelle principali città coinvolte: Spinea (VE), quartier generale dell’Azienda, Milano, Roma, Torino, Bologna e Padova.

L’iniziativa, ormai alla sua quarta edizione, quest’anno propone un’offerta didattica ad alto livello di interazione, arricchita nei contenuti e nel metodo. I laboratori si compongono di diverse attività pratiche che guideranno gli studenti alla scoperta delle diverse tipologie di alimenti centrali per una corretta alimentazione e la loro preparazione come il pane, il pesce, il latte e i suoi derivati, i legumi, la frutta e la verdura. Verrà dedicata una speciale attenzione ai cibi biologici e ai prodotti freschi, anch’essi temi chiave per una corretta alimentazione. Per il progetto è stato creato anche un apposito sussidiario che permetterà agli studenti e agli insegnanti di continuare il viaggio nel mondo del cibo e scoprire attraverso i racconti di Anthea (una libellula-fragola), Gor (un gorilla-cocomero) e Liù (un leone-ananas), provenienti da provenienti dal pianeta Pam-o-Ram, nuove curiosità sull’alimentazione.

Tutti i laboratori si svolgono direttamente a scuola, a eccezione di quello dedicato al pesce che si terrà presso i punti vendita Pam e Panorama.

“Parlare di corretta educazione e consapevolezza alimentare è un obiettivo primario per Pam Panorama. Per questo siamo felici di essere - ancora una volta - i promotori di “Nutri il Sapere”. I bambini si dimostrano sempre molto interessati a scoprire curiosità e benefici dei prodotti che trovano prima al supermercato e poi sulle loro tavole.” commenta Fulvio Faletra, Direttore Customer Engagement Pam Panorama “Si tratta di un’attività di formazione a 360° poiché saranno proprio i bambini, Clienti di domani, a riportare in famiglia quanto appreso, guidando così i genitori nel compiere scelte più consapevoli.”