Eventi

FeelRouge Worldwide Shows alla Triennale Design Week 2018 con Azimut Yachts

L’iniziativa mette in campo la tecnologia immersiva 3D per far vivere in prima persona il piacere della navigazione. L’agenzia ha collaborato con Azimut Yachts per lo sviluppo dei contenuti e per la realizzazione dell’installazione nello spazio antistante l’ingresso del Palazzo dell’Arte, a Milano, dal 16 al 22 aprile.

È FeelRouge Worldwide Shows (CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA DIRECTORY E LEGGERE LA SCHEDA DELL'AGENZIAil partner creativo e strategico scelto da Azimut Yachts per l’installazione del suo Yacht S7, in programma alla Triennale Design Week.

“Lavorare con Azimut Yachts è stato un piacere e un privilegio - commenta Valentina Saluzzi, VicePresidente di FeelRouge Worldwide Shows -: il progetto ha portato, attraverso un’esperienza multisensoriale e interattiva, l’eccellenza italiana dei Cantieri Azimut per la prima volta alla Triennale Design Week, esprimendo i valori del brand e il suo profondo amore per il bello e per il mare”.

Il team creativo dell’agenzia ha lavorato intensamente per dar vita all’installazione: una vera e propria esperienza tutta da vivere e da scoprire che racconta la “Filiera della Bellezza” di Azimut Yachts e lo spirito dell’azienda.

Per l’occasione FeelRouge ha collaborato con Azimut Yachts per lo sviluppo dei contenuti e per la realizzazione dell’installazione nello spazio antistante l’ingresso del Palazzo dell’Arte.

Gioia di vivere, brividi e batticuori sono alla base di questa esperienza, ideata e prodotta da FeelRouge Worldwide Show, che mette in campo la tecnologia immersiva 3D per far vivere in prima persona il piacere della navigazione: grazie agli appositi occhiali, è possibile visitare virtualmente alcuni spazi interni dello yacht, con un supporto multisensoriale a rendere l’esperienza ancora più vera.

Il visitatore può scoprire maggiori dettagli su tanti aspetti e funzionalità dello yacht - materiali, tecnologia, oggetti, opportunamente segnalati con esplicito richiamo - semplicemente puntando il proprio sguardo sull’area di suo interesse.

In particolare, l'agenzia ha curato il progetto creativo e la messa a punto dell’ambiente per l’esperienza virtuale e la performance di light design di cui lo yacht è oggetto ogni sera dal 16 al 22 aprile, valorizzando la sagoma e i dettagli stilistici dello yacht, e aggiungendo poesia all’installazione.

MG