Mercato

Euronics sceglie Wunderman Thompson, dopo gara, come partner per la comunicazione in Italia. Nuovo posizionamento con la campagna che punta a un target giovane e smart

Le due società lavorano ufficialmente insieme da giugno al lancio della nuova campagna omnicanale di posizionamento che sarà on air nei prossimi mesi. Obiettivi: raggiungere e coinvolgere un pubblico sempre più giovane, a partire dalle sue esigenze e dai valori in cui crede.

Euronics Italia, Gruppo d’acquisto nella distribuzione specializzata, ha scelto di affidarsi a Wunderman Thompson Italy come partner strategico-creativo per innovare e far crescere il proprio business in modo coerente ai propri valori. La decisione è avvenuta dopo aver apprezzato la capacità di integrazione delle competenze più innovative dell’agenzia - dai dati alla CX, dal service all’ecommerce, al tech  - attivate fin dal percorso di gara per dimostrarne l’impatto sull’accelerazione della trasformazione digitale, il perfezionamento delle customer experience e il riposizionamento di marca.

Il nostro obiettivo è diventare l'insegna di elettronica di riferimento e rendere il brand Euronics top of mind. Una sfida che vogliamo vincere rendendo più contemporanea la nostra immagine e sviluppando un contenuto di marca in grado di generare differenziazione e un forte sentimento di appartenenza nei clienti attuali e potenziali” afferma Massimo Dell’Acqua, amministratore delegato di Euronics Italia “Wunderman Thompson ha saputo interpretare perfettamente la nostra strategia, in un momento storico in cui la sensibilità e le priorità delle persone sono cambiate. In particolare, penso alle nuove generazioni, attente ad una convergenza di valori con il brand”.

Wunderman Thompson ha compreso e dato vita a un cambio di posizionamento con un approccio alla comunicazione del brand nel suo insieme. Non solo strategia e creatività differenzianti, ma competenze integrate per una proposta sistemica, che va dall’analisi del dato alla generazione di nuovi servizi.

Marco Bandini, Chief Strategy Officer di Wunderman Thompson, commenta così: “Il crescente cambiamento che stiamo vivendo non è destinato ad esaurirsi, così come la complessità e le sfide che si porta dietro. Non stupisce, quindi, che parte della nostra risposta stia nella costruzione di ecosistemi - interni di practice ed esterni di partnership strategiche – per essere veloci ed efficaci nel far cogliere le opportunità ai nostri clienti. È un onore vedere che anche Euronics ha compreso il potenziale del nostro approccio e della nostra proposta così come la passione e la competenza delle nostre persone ma so di interpretare il pensiero del team, se dico che non vediamo l’ora di trasformare tutto questo in un caso di business”.

Il know how dell’agenzia nel settore retail  - anche con clienti con strutture societarie e operative simili alla nostra – la spiccata capacità analitica e le proposte del team ci hanno indirizzato verso l'agenzia Wunderman Thompson” osserva Emanuela Formicola, marketing & digital manager di Euronics ItaliaLa nuova campagna di comunicazione si svilupperà con una proposta omnicanale adatta anche ai più giovani e smart, in linea quindi con gli obiettivi dettagliati in fase di pitch: questo contribuirà a massimizzare i risultati, indirizzando il nostro nuovo creative concept sui nostri key target”.

Conclude così Lorenzo Crespi, Chief Creative Officer di Wunderman ThompsonNoi di WT lo sappiamo bene: creatività e tecnologia insieme possono fare grandi cose. Per questo unire tutto il nostro patrimonio strategico e creativo alla tecnologia di Euronics è una opportunità straordinaria per trovare nuovi modi di coinvolgere le persone e promuovere i valori del Brand.”

Euronics e Wunderman Thompson lavorano ufficialmente insieme da giugno, per il lancio della nuova campagna di posizionamento previsto per i prossimi mesi. Una campagna omnicanale pensata per raggiungere e coinvolgere un target sempre più giovane e smart, a partire proprio dalle sue esigenze e dai valori in cui crede.

In foto il team Wunderman Thompson che ha lavorato alla consultazione – dall’alto:

Dario Marongiu – Creative Director

Simona Audino – Head of Service Design

Lorenzo Branchi – Creative Director

Giuseppe Colaneri – Digital Strategy