Mercato

McCann Worldgroup chiude il 2019 a oltre +9% e apre il 2020 con il budget Microsoft anche per l’Italia. Cobianchi: “Quello appena concluso il miglior anno dell'ultimo decennio”

L'agenzia guidata dal CEO Daniele Cobianchi (nella foto), ha consolidato una marginalità di profitto allineata con i benchmark regionali e ha iniziato il nuovo anno vincendo la gara per l’ideazione, la produzione, la gestione e la comunicazione digitale di tutti gli eventi b2b di Microsoft, già cliente globale, per i prossimi tre anni. Le attività saranno guidate da Momentum e da MRM//McCann con team integrati multidisciplinari. La sigla ha inoltre registrato una crescita organica sui top-ten clients dell’8%.

Un 2019 da ricordare quello che si è appena concluso per McCann Worldgroup Italy, che ha visto l’agenzia guidata dal CEO Daniele Cobianchi (nella foto), crescere di oltre il 9% e consolidare una marginalità di profitto allineata con i benchmark regionali.

A conferma del trend positivo, il 2020 inizia con l’acquisizione di Microsoft, già cliente globale del gruppo, che dopo una consultazione locale ha assegnato a McCann Worldgroup l’ideazione, la produzione, la gestione e la comunicazione digitale di tutti gli eventi b2b per i prossimi tre anni. Le attività per Microsoft saranno guidate da Momentum e da MRM//McCann con team integrati multidisciplinari.

Roberta Aspesi, Direttore Central Marketing Organization di Microsoft Italia, commenta: “Siamo felici di iniziare una collaborazione con il Gruppo McCann in Italia che ci porterà a creare piattaforme di ingaggio fisiche e digitali con i nostri pubblici di riferimento, in primis i decisori aziendali delle organizzazioni italiane, con l’obiettivo di sensibilizzare le imprese del nostro Paese sull’importanza della trasformazione digitale per la crescita e lo sviluppo”.

Una vittoria che dà consistenza alla strategia di new business e si affianca alle più recenti acquisizioni di Agos, Buitoni, Reckitt Benckiser, Despar, alle estensioni di contratto per Opel sul btl con Craft e Fineco per il content con McCann Live, e alla vittoria agli Effie Awards italiani. A queste si sommano i risultati ottenuti sugli storici Coca-Cola e L’Oréal e una crescita organica sui top-ten clients dell’8%.

“Il 2019 è stato per McCann Worldgroup il miglior anno degli ultimi dieci anni…” commenta Daniele Cobianchi “… e siamo orgogliosi di aver riportato anche in Italia la nostra agenzia agli standard di successo internazionali. Per il 2020 prevediamo un’ulteriore crescita grazie a un prodotto sempre più integrato col media, una creatività meaningful basata sulla leadership culturale e la selezione di talenti cross disciplina tech-native.”