Mercato

Primo semestre in crescita per S4 Capital di Sorrell con revenue a +41,6% e profitto lordo a +44%. La società punta a raddoppiare il business entro il 2021

La società guidata dal Ceo Martin Sorrell (nella foto) punta a una chiusura d'anno in linea con gli obiettivi e a un'importante crescita del business entro tre anni. Nei primi sei mesi i ricavi hanno raggiunto 87,97 milioni di sterline e il billing gestito ha toccato quota 184,23 milioni di sterline con un incremento del 44,4% pro forma. Alla base di questi risultati anche l'acquisizione di importanti clienti come Procter & Gamble, Nestlé e Coca-Cola.

Primo semestre in crescita per S4 Capital che punta a una chiusura d'anno in linea con gli obiettivi e a raddoppiare il business entro il 2021.

La società guidata dal CEO Martin Sorrell (nella foto), specializzata in marketing digitale, infatti, ha chiuso i primi sei mesi del 2019 con ricavi a +41,6%, per un totale di 87,97 milioni di sterline.

L’utile lordo ha segnato +46% a fronte d un +34% del primo trimestre.

Il profitto lordo ammonta a 70,2 milioni di sterline, in aumento del 44% pro forma sul 2018.

Segno + anche per il volume di billing gestito da S4 Capital da gennaio a giugno, che è pari a 184,23 milioni di sterline con un incremento del 44,4% pro forma.

 Nello specifico, a luglio i ricavi pro forma crescono del 67,6%, e il profitto lordo del +60,1% sullo stesso mese del 2018 .

Riguardo alle aree di business, dai contenuti provengono circa 63 milioni di sterline (+31%) per una quota del 72% dei ricavi totali. 

Il programmatic ha apportato 25 milioni di sterline, il 28% del totale (+ 77,8%).

Passando ai mercati nei quali S4 Capital è presente, l'America rappresenta il 68% del business totale, con un profitto lordo di 47,41 milioni di sterline (+43%).

L’area EMEA rappresenta una quota del 24%  e ha segnato una crescita del 27% dei profitti, mentre l'Asia Pacifico vale l’8% del totale e circa 6 milioni, crescendo in maniera considerevole. 

A favorire questi risultati è stata l'acquisizione di nuovi clienti come Procter & Gamble, Nestlé, Coca-Cola, Sprint, Bayer, ASICS, SoFi e Lavazza, che si aggiungono ai business già in portfolio come Netflix, Uber e Google.  S4 Capital risulta inoltre coinvolta in tre importanti gare globali, come ha spiegato lo stesso Sorrell durante la presentazione dei dati di bilancio, annunciando che intende raddoppiare il business in tre anni in maniera organica. 

Ricordiamo che S4 Capital comprende anche le società MediaMonks e MightyHive, company specializzata nel programmatic, quest'ultima, di recente aperta anche a Milano sotto la guida di Michela Calabrese (leggi news).