Mercato

Vogue Talents: i 500 pezzi della digital capsule collection sold out in meno di un'ora. Ogni NFT acquistato permette di piantare in collaborazione con Re:Earth una mangrovia in Madagascar

I ricavi delle vendite sosterranno la realizzazione di una collezione di un designer digitale di nuova generazione nel prossimo febbraio.

Cinque brand di nuova generazione selezionati da Vogue Talents – Vivetta, Marco Rambaldi, Federico Cina, Cormio, Niccolò Pasqualetti – hanno prodotto, in collaborazione con The Dematerialised e in occasione dell'attuale edizione di Vogue Talents, la versione digitale di alcuni capi della propria collezione, visibili sulla piattaforma e poi venduti in esclusiva utilizzando crypto valuta o valuta tradizionale sul sito di The Dematerialised.

Ogni NFT acquistato permette, come per tutti i prodotti The Dematerialised, di piantare in collaborazione con Re:Earth una mangrovia - capace 3-4 volte gli altri alberi di assorbire Co2 - in Madagascar.  

Il progetto ha riscosso un successo eccezionale, la sera del 23 settembre, data di rilascio, la collezione di 500 pezzi è andata sold out in 51 minuti.

I ricavi delle vendite sosterranno la realizzazione di una collezione di un designer digitale di nuova generazione nel prossimo febbraio.

Il consueto evento di Vogue Talents dedicato allo scouting internazionale di creativi e designer di nuova generazione "The World of Vogue Talents" è la piattaforma digitale accessibile al pubblico all’indirizzo: https://voguetalents.vogue.it/it da ieri 23 settembre 2021.