Media

'Cake Star: Pasticcerie in sfida' sbarca su Real Time e su TikTok con Web Stars Channel

La terza edizione del programma tv prodotto da Banijay Italia e condotto da Damiano Carrara e Katia Follesa inizierà il 24 gennaio, in prima serata su Real Time (Canale 31). Per attrarre il pubblico più giovane, la trasmissione arriva sul social network del momento con alcuni dei principali tiktor italiani come Giulia Penna, Sabrina Cereseto (in arte LaSabri) e Stefano Lepri (St3pny).

Cake Star: Pasticcerie in sfida, lo show prodotto da Banijay Italia per Discovery Italia, nato per incoronare le migliori pasticcierie d’Italia, è arrivato alla terza edizione. Da oggi venerdì 24 gennaio in prima serata su Real Time (canale 31) ripartirà la più dolce delle sfide, ancora una volta con Damiano Carrara e Katia Follesa protagonisti sia come conduttori che come giudici della gara.

La nuova stagione della trasmissione, in onda ogni venerdì alle 21.10 per 12 episodi, vedrà sfidarsi le pasticcerie di diverse città italiane, tra cui Palermo, Livorno, Parma e Milano. Ma, oltre ai nuovi concorrenti, da quest’anno ci sarà un’ulteriore novità: Cake Star, con la collaborazione della prima digital company italiana Web Stars Channel, sbarca sul social network del momento, TikTok.

Per promuovere la nuova edizione del cooking show di Discovery Italia, infatti, alcuni dei principali tiktor italiani - tra cui Giulia Penna, Sabrina Cereseto (in arte LaSabri) e Stefano Lepri (St3pny) - hanno reinterpretato il video promo del programma sulla popolarissima piattaforma: la sfida è quella di cantare mentre vengono disturbati da lanci di torte, pasticcini, glasse e topping vari.

Insieme ai creator di Web Stars Channel hanno partecipato molti altri tiktoker celebri come Francesco Zambelli (Frazh), Mirko Magliocco, Polpetta e Cotoletta, Peppe Cirivello, Maryam Cherif, Vivi Marcucci, Simone Berlini, Thomas Vargiu (Shotam) e Federico Franzini (Franzo). L’obiettivo? Coinvolgere i milioni di fan di queste celebrità del web, facendo scoprire le meraviglie della pasticceria anche ai più giovani. I primi video sono stati un successo, con quasi un milione di views a pochi giorni dalla messa on-line.