Media

Dueruote rinnova grafica e contenuti e lo dice con StudioDispari

Al rinnovamento contribuiscono alcuni contenuti inediti, tra cui il servizio dedicato a 'la moto smontata' e 'il calendario del motociclista', oltre che l’approfondimento delle rubriche più amate dai lettori. Anche l’infografica a supporto delle prove e delle informazioni tecniche evolve e si struttura per essere più puntuale, con tabelle riepilogative e di sintesi. A sostegno uno spot radiofonico trasmesso su reti nazionali e pianificato online e offline su tutto il network di Editoriale Domus, compreso il mondo social.

Dueruote, il mensile di Editoriale Domus dedicato al mondo delle moto, arriva in edicola a maggio completamente rinnovato, con contenuti inediti e una veste grafica che cattura l’occhio del lettore fin dal primo sguardo. 

La copertina è lucida, più moderna e accattivante. La testata nella sua essenza non cambia, ma una nuova gestione degli spazi dedicati alle immagini - che acquistano intensità - ai testi e alle parti tecniche di approfondimento, rendono l’intero magazine più fresco e la sua lettura più facile e intuitiva.  Un’impronta più attuale e pulita, per un prodotto ancora più forte e di carattere.
 
Al rinnovamento contribuiscono alcuni contenuti inediti, tra cui il servizio dedicato a 'la moto smontata' e 'il calendario del motociclista', oltre che l’approfondimento delle rubriche più amate dai lettori.  Anche l’infografica a supporto delle prove e delle informazioni tecniche evolve e si struttura per essere più puntuale, con tabelle riepilogative e di sintesi.
 
Con questo restyling Dueruote conferma di saper cogliere i desideri e le esigenze del suo pubblico offrendo un prodotto che mescola la passione più adrenalinica e irrazionale con l’informazione precisa, completa e affidabile.
 
“Dueruote oggi è come me lo ero immaginato quella prima volta in cui avevo messo piede in una redazione e avevo pensato che un giorno avrei voluto dirigere una squadra di giornalisti, collaudatori, grafici e collaboratori che confezionasse il magazine dei miei sogni - spiega Cristian Lancellotti nel suo editoriale - . Oggi quel sogno si realizza: Dueruote è più fresco, più moderno graficamente e più profondo tecnicamente, con quella nota glamour che non fa mai male”.
 
Un’evoluzione che parte dal giornale e che si legherà al sito www.dueruote.it secondo un approccio integrato in cui carta dialoga con il web e viceversa per ribadire ulteriormente la natura di 'sistema multipiattaforma Dueruote'.
 
A supporto del restyling è prevista una campagna, curata dall’agenzia StudioDispari, che verrà declinata in uno spot radiofonico trasmesso su reti nazionali e pianificata online e offline su tutto il network di Editoriale Domus, compreso il mondo social. La promozione coinvolgerà inoltre la rete dei punti vendita e tramite Facebook, gli utenti profilati.

SP