Media

Grazia USA lancia la prima print edition americana del brand. Il magazine avrà una diffusione di 400.000 copie. Ottima la raccolta pubblicitaria per il primo numero con grandi brand del lusso come investitori

L'edizione statunitense della rivista ha fatto il suo debutto nell'ottobre 2020 attraverso la piattaforma globale digital-first graziamagazine.com con protagonista Kim Kardashian West. Da allora ha registrato una crescita online, raggiungendo un picco di 5,2 milioni di utenti attivi mensili, con un lettorato prevalentemente femminile e che nel 50% dei casi ha meno di 30 anni. Tra gli inserzionisti del primo numero i maggiori brand del lusso come Armani, Etro, Loro Piana, Tiffany, Dior, Vuitton, Harry Winston e altri ancora.

Grazia USA, l'edizione internazionale di Grazia nata dall’accordo di licensing siglato tra il Gruppo Mondadori e Pantheon Media Group LLC, lancia la prima print edition americana del brand del Gruppo Mondadori.
Questo debutto consolida la presenza del primo fashion magazine 100% italiano in uno dei più grandi e importanti mercati della moda. 

Il nuovo numero di Grazia USA - di 356 pagine, con periodicità trimestrale - presenta tre diverse cover esclusive che sviluppano il concetto “Evolution”, celebrando tre donne protagoniste della scena culturale e sociale americana: la nove volte medaglia olimpica Allyson Felix, la supermodella e designer britannica Alek Wek, acclamata per la sua influenza sulla percezione della bellezza nell’industria della moda, e la cantautrice e attrice canadese Jordan Alexander, un'attivista che si batte per i diritti LGBTQ+ e per tutte le persone di colore. I contenuti delle tre cover story vivono anche sui canali social, sul sito di Grazia USA e attraverso newsletter dedicate, creando una piattaforma contemporanea e unica. 

Grazia USA avrà una diffusione complessiva di 400.000 copie, raggiungendo un pubblico appassionato di moda, arte, cultura, bellezza, ma anche design, intrattenimento, viaggi, grazie all’inconfondibile mix cosmopolita che caratterizza il brand. Ottima la risposta del mercato anche dal punto di vista della raccolta pubblicitaria per il primo numero, che presenta tra gli inserzionisti i maggiori brand del lusso come Armani, Etro, Loro Piana, Tiffany, Dior, Vuitton, Harry Winston e altri ancora.

Presente in tutti i più importanti  paesi per la moda e il lusso, Grazia è il primo fashion magazine 100% italiano ad aver esportato la sua formula di successo in tutto il mondo, dall’Italia agli Stati Uniti. Il brand del Gruppo Mondadori, che oggi conta 21 edizioni complessive in 23 paesi, raggiunge un’audience globale di 15 milioni di lettori, 45 milioni di utenti unici e oltre 30 milioni di follower sui social media. 

L'edizione statunitense di Grazia ha fatto il suo debutto nell'ottobre 2020 attraverso la piattaforma globale digital-first graziamagazine.com con protagonista Kim Kardashian West. Da allora, Grazia USA ha registrato una crescita online senza precedenti, raggiungendo un picco di 5,2 milioni di utenti attivi mensili, con un lettorato prevalentemente femminile e che nel 50% dei casi ha meno di 30 anni. 

Il nuovo numero trimestrale di Grazia USA sarà distribuito presso tutte le librerie Barnes & Noble, in punti vendita selezionati negli Stati Uniti e Canada, online su https://www.magazinecafestore.com/products/grazia-usa-magazine e su graziamagazine.com/subscribe.