Media

Il 31 ottobre Milano Fashion Library porta in edicola Sport Tribune. Distribuzione di 60mila copie della rivista dedicata alle emozioni degli sportivi. A novembre anche il lancio di Urban Kids

All'interno della testata, sia online che cartacea, a cadenza bimestrale, ci sarà anche “Soccer Illustrated”. Entrambi le riviste avranno 48 pagine e saranno promosse attraverso spot televisivi (in onda su Sky e Premium) e radiofonici. Il primo numero avrà 30 pagine di inserito pubblicitario (20 Sport Tribune e 10 Soccer Illustrated).

Nasce Sport Tribune, “il magazine che lo sport merita”. La nuova testata che andrà ad arricchire l’offerta editoriale di Milano Fashion Library, presentata ufficialmente martedì 3 ottobre nella sede di via Alessandria 8 a Porta Genova. Un bimestrale, in accoppiata con Soccer Illustrated, con distribuzione in edicola gestita da M-Dis, che si occuperà di tutte le discipline sportive più diffuse

A pochi mesi dal lancio di Entertainment Illustrated (che recentemente è stato arricchito con un hub creativo, Entertainment Production), Milano Fashion Library ha reso noti i dettagli del magazine che, oltre a una larga presenza in edicola (circa 45mila copie), sin dal primo numero conterà su una distribuzione di 10mila copie in maniera continuativa nei 150 più qualificati circoli, club e polisportive presenti sull’intero territorio nazionale e frequentati anche da sportivi. Entrambi i bimestrali si presenteranno sul mercato insieme a un prezzo complessivo competitivo di 2,50 euro, per poter essere accessibili a tutti gli appassionati. Come Soccer Illustrated, la testata sarà diretta da Gianmarco Aimi.

“La creazione di Sport tribune è stata rapida ed entusiasmante” - afferma Diego Valisi, Amministratore Delegato di Milano Fashion Library. “Si tratta di un progetto diverso, nato da una ricerca di mercato commissionata dal Coni sullo stato dell'arte dello sport. Il nome della rivista deriva dalla volontà di esprimere autorevolezza e sobrietà – aggiunge Valisi -.

La rivista sarà prodotta e distribuita in accoppiata al nuovo Soccer, il primo numero a novembre e il secondo a gennaio, a sua volta completamente rinnovato, pur mantenendo i suoi tratti peculiari: l’illustrazione attraverso disegni e il racconto che diviene romanzo. Il magazine non vivrà solo su carta, avrà anche una parte digital con un sito, pagine sui principali canali social e una forte spinta alla vendita di copie digitali attraverso una partnership con le edicole online Le Kiosk e Mag-Box. Come denota il suo nome, Sport Tribune, parlerà di sport, in particolar modo di Tennis, Rugby, Pallacanestro, Formula1, Sport Invernali, Nuoto, Vela, Atletica leggera, Fitness e Running. In entrambe le pubblicazioni, le 8 pagine centrali saranno sempre un portfolio collezionabile di immagini fotografiche legate a un tema o a un evento o alla particolare esigenza di un singolo brand.

Inoltre, il magazine sarà protagonista di un grande evento di lancio in occasione di “Sport Movies & Tv”, in collaborazione con il festival del cinema sportivo (che compie 50 anni) in programma a Milano dal 15 al 20 Novembre 2017: qui si svolgerà la finale internazionale dei 16 festival organizzati nei 5 continenti con145 film, mostre e convegni.

Il focus target di inserzionisti sarà quello di marchi maschili, ma anche femminili, interessati a dialogare con gli oltre 15 milioni di praticanti di sport attivi in Italia, sempre più attenti anche a contestualizzare il loro brand e i loro prodotti in contenitori che coniugano ampie diffusioni e spiccata esteticità.

Il primo numero sarà caratterizzato da un manifesto visivo che metterà in luce le discipline sportive di cui parlerà il magazine – afferma Valisi -. “30 pagine, 20 di Sport Tribune e 10 di Soccer Illustrated, saranno dedicate alle inserzioni pubblicitarie. Puntiamo a vendere in edicola circa 20mila copie. Le riviste saranno al centro di spot televisivi, in onda su Sky e Premium, e radiofonici”. La raccolta di Sport Tribune sarà gestita dalla concessionaria interna che già segue i 10 magazine di proprietà della casa editrice Milano Fashion Library, ma anche di quelli gestiti in concessione. “L’offerta commerciale della testata vedrà fortemente integrate le due anime, Print e Digital, che la compongono. Quindi sito, Facebook, Instagram e Twitter come già sperimentato felicemente su Urban, Riders e sul nuovo Entertainment Illustrated”. Una parte rilevante dei ricavi deriva da Special Job, il quale cura tutta la parte relativa all'eventistica. Una stima sui ricavi verrà effettuata a fine ottobre”.

“Soccer Illustrated nasce dall'esigenza di raccontare il calcio in maniera romanzata – afferma Gianmarco Aimi, Direttore di Soccer Illustrated e Sport Tribune -. “Si dà troppo spazio alle regole e poco alle emozioni”. Entrambi i dorsi presentano un numero elevato di immagini. In questo senso, risultano importanti le parole dell'Art Director Francesco Quaroli. “L'Illustrazione in Italia sta vivendo un momento d'oro segnato dalle prestazioni degli stessi illustratori della penisola premiati in tutto il mondo”.

“Milano fashion Library lavora per diverse testate italiane ed estere come il Corriere del Ticino e Belvivere, con i quali è stato instaurato un rapporto intrigante da poco tempo” - conclude l'Amministratore Valisi -. Ma non è finita qui. “A novembre verrà lanciata un'altra testata chiamata Urban Kids che sarà free. Il giornale, a cadenza trimestrale, sarà distribuito nelle principali scuole private ed elementari d'Italia. Produrremo circa 40mila copie di tiratura”.