Media

La storia europea nel nuovo numero speciale di Bell'Europa in edicola con una tiratura di 260.000 copie. Cresce del +91% la raccolta del Sistema Bell'Europa che debutta su Instagram

Una rassegna di gioielli naturali, architettonici e paesaggistici che attraversa tutto il Vecchio Continente ripercorrendo la storia dell’Europa alla ricerca delle radici più profonde della nostra comune identità, per conoscere e apprezzare in anteprima le destinazioni fuori dalle rotte più battute che la redazione di Bell’Europa ricerca con passione ed entusiasmo da 27 anni. Online @belleuropa_magazine, il nuovo account Instagram dove i lettori potranno trovare i continui aggiornamenti sui contenuti della testata.

Sabato 21 novembre BELL’EUROPA, il mensile Cairo Editore diretto da Emanuela Rosa-Clot, è in edicola in regalo con Corriere della Sera e iO Donna, con un numero speciale per accompagnare i lettori in un suggestivo viaggio attraverso i luoghi più belli e significativi d’Europa in attesa di poterli visitare in tempi migliori.
Una rassegna di gioielli naturali, architettonici e paesaggistici che attraversa tutto il Vecchio Continente ripercorrendo la storia dell’Europa alla ricerca delle radici più profonde della nostra comune identità, per conoscere e apprezzare in anteprima le destinazioni fuori dalle rotte più battute che la redazione di Bell’Europa ricerca con passione ed entusiasmo da 27 anni.

“Ci eravamo abituati a vivere in un’Europa senza frontiere, a decidere all’ultimo momento e partire, anche solo per pochi giorni. - spiega il direttore Emanuela Rosa-Clot - La pandemia in corso ci ha costretto dentro i nostri confini. E ci ha reso più consapevoli di quanti siano i luoghi in Europa in cui ancora non siamo stati e che, appena possibile, vorremmo visitare. Luoghi custodi delle nostre radici culturali e della nostra, comune, storia di europei.”

Nel nuovo numero speciale di Bell’Europa oltre 100 incantevoli mete illustrate e descritte presentandone la storia e l'interesse culturale, consigliando anche una sosta golosa nei dintorni: non solo gli angoli nascosti delle grandi città, come la chiesetta affrescata da Goya a due passi dal Palazzo Reale di Madrid o il Fregio di Beethoven dipinto da Klimt nel palazzo della Secessione a Vienna, ma anche piccoli borghi suggestivi come St Michael’s Mount, gemello Oltremanica del celeberrimo Mont-Saint-Michel, un luogo affascinante e magico, sconosciuto ai più. O come il fiabesco castello di Eltz, nella regione della Mosella in Germania, ritratto in copertina.

Da questo mese, inoltre, il sistema di Bell’Europa - che include la testata, le guide, gli speciali e il calendario - arricchisce la sua proposta anche online con @belleuropa_magazine, il nuovo account Instagram dove i lettori potranno trovare i continui aggiornamenti sui contenuti della testata.

Un sistema sempre più apprezzato da un pubblico di alto profilo culturale ed economico che, anche grazie alsuccesso del numero speciale di Bell’Europa in uscita, pur in un anno molto complesso per il settore e non solo, ha registrato una crescita del 91% della raccolta pubblicitaria rispetto al 2019.
Bell’Europa, con una tiratura di 260.000 copie, sarà disponibile in edicola sabato 21 novembre in regalo con Corriere della Sera e iO Donna.