UPDATE:
Casiraghi su 'La stanza degli abbracci' di Tornatore. "Per 'vendere' un vaccino alla popolazione italiana serve un linguaggio di larga sintonia e di qualcuno che parli tutti i giorni alla 'casalinga di Voghera”'. È qui che entra in campo il mestiere"Blogmeter: novità al vertice e nuovo piano triennale. Angelo Palumbo diventa Amministratore Delegato e Sacha Monotti Graziadei assume il ruolo di Presidente del BoardLombardi su 'La stanza degli abbracci'. "Hanno chiamato Tornatore invece di un'agenzia o di un creativo perchè tranne Sanna e Toscani, nessun grande pubblicitario italiano è noto al grande pubblico e pochi sono conosciuti dalla politica e dai giornali"Allianz è Main Partner e Membro Benemerito della Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo fino al 2025Fiera Milano posiziona miart 2021 dal 17 al 19 settembre, dopo il Salone del Mobile e prima della Milano Fashion Week21iLAB punta all’experience marketing acquisendo l’agenzia Senspin specializzata in sensory designGitto (ADCI) su 'La stanza degli abbracci' di Tornatore. "Un buon film. Le agenzie 'snobbate'? Non è una questione di credibilità dell'industry"Bozza (Grey) su 'La stanza degli abbracci' di Tornatore. "La comunicazione è una scienza fatta di regole, procedure e anni di esperienza. Credo che affidare tutta questa responsabilità ad un premio Oscar sia stata una decisione molto superficiale"MisterBonny sceglie GFT per lo sviluppo della propria piattaforma di e-commerceDiana Guarino è la nuova trade marketing manager di Varta al posto di Nicoletta Mastromauro, nominata National Key Account per clienti GDO e private label
Programmatic

Adform e Adcombi insieme per portare in Italia soluzioni di Hyper local programmatic

L’unione della DSP di Adform con la tecnologia per la pubblicità locale di Adcombi mette a disposizione degli advertiser e delle loro agenzie strumenti integrati per pianificare campagne pubblicitarie online iperlocali che introducono un livello di semplificazione maggiore, riducendo i tempi necessari per costruire progetti per loro natura frammentati e che richiedono un importante lavoro (soprattutto in termini di ore) per un’attività di media planning complessa.

Dalla collaborazione tra Adform, azienda tecnologica proprietaria della piattaforma pubblicitaria full stack IAP - Integrated Advertising Platform e Adcombi, Adtech olandese specializzata in soluzioni per la pubblicità locale multi-advertising, è disponibile anche in Italia un’offerta che semplifica il programmatic buying dell’advertising locale.

In particolare, l’unione della DSP di Adform con la tecnologia per la pubblicità locale di Adcombi mette a disposizione degli advertiser e delle loro agenzie strumenti integrati per pianificare campagne pubblicitarie online iperlocali, video compresi, che introducono un livello di semplificazione notevole, riducendo i tempi necessari per costruire progetti per loro natura frammentati e che richiedono un importante lavoro (soprattutto in termini di ore) per un’attività di media planning complessa.

È sotto gli occhi di tutti la difficoltà richiesta dal planning di campagne pubblicitarie locali offline: dalla gestione dei volantini alla distribuzione door-to-door. L’approccio tipico del programmatic è in grado di rendere trasparente e semplificare le attività legate a progetti complessi, fornendo risultati misurabili in termini di contatti e abbattimento delle dispersioni del budget, e applicando dinamiche in tempo reale (meteo, tempo, ecc.) alla strategia pubblicitaria.

L’approccio multi-advertising permette di gestire, attivare, monitorare e creare report e insight in maniera automatica per campagne regionali, provinciali o riferite a un’area geografica specifica, abbattendo le complessità insite in pianificazioni di questo tipo. Anche le strategie di bidding sono semplificate e l’organizzazione e il controllo non sono più frammentati. Il risultato è perfettamente in linea con le classiche campagne programmatic dal respiro nazionale ma, in questo caso, si raggiungono le audicence e i target che risiedono nelle zone di interesse. A tutto questo si aggiungono anche le funzionalità di geolocalizzazione basate su dati GPS e IP.

Adcombi si integra con le API aperte Adform diventanto un estensione naturale della full stack.

“Non è una novità che la reach delle campagne adv locali si deteriori rapidamente”, ha spiegato Gerrit Reinders, fondatore di Adcombi.  "Ne consegue un’esigenza impellente di soluzioni in grado di generare reach iperlocale attraverso i canali nazionali premium. L’indipendenza e la sua posizione rilevante sui mercati europei fanno di Adform il partner ideale, perché si inserisce perfettamente nel nostro percorso di crescita e nelle strategie di sviluppo internazionali dei nostri strumenti indipendenti per il marketing iperlocale su scala”.

“Da sempre una delle nostre priorità è aumentare l'efficienza per i nostri clienti ed eliminare la complessità operativa", ha affermato Davide Corcione (nella foto), Country Manager Adform Italia.  “Il team di Adcombi ha sviluppato una piattaforma che si concentra sulla semplificazione degli acquisti degli spazi pubblicitari in programmatic con targeting locale e fornisce alle aziende gli strumenti e la flessibilità necessarie per gestire le loro campagne geolocalizzate personalizzate nel modo più efficace. Siamo quindi entusiasti di poter espandere questa partnership  anche per il mercato italiano".