UPDATE:
Casiraghi su 'La stanza degli abbracci' di Tornatore. "Per 'vendere' un vaccino alla popolazione italiana serve un linguaggio di larga sintonia e di qualcuno che parli tutti i giorni alla 'casalinga di Voghera”'. È qui che entra in campo il mestiere"Blogmeter: novità al vertice e nuovo piano triennale. Angelo Palumbo diventa Amministratore Delegato e Sacha Monotti Graziadei assume il ruolo di Presidente del BoardLombardi su 'La stanza degli abbracci'. "Hanno chiamato Tornatore invece di un'agenzia o di un creativo perchè tranne Sanna e Toscani, nessun grande pubblicitario italiano è noto al grande pubblico e pochi sono conosciuti dalla politica e dai giornali"Allianz è Main Partner e Membro Benemerito della Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo fino al 2025Fiera Milano posiziona miart 2021 dal 17 al 19 settembre, dopo il Salone del Mobile e prima della Milano Fashion Week21iLAB punta all’experience marketing acquisendo l’agenzia Senspin specializzata in sensory designGitto (ADCI) su 'La stanza degli abbracci' di Tornatore. "Un buon film. Le agenzie 'snobbate'? Non è una questione di credibilità dell'industry"Bozza (Grey) su 'La stanza degli abbracci' di Tornatore. "La comunicazione è una scienza fatta di regole, procedure e anni di esperienza. Credo che affidare tutta questa responsabilità ad un premio Oscar sia stata una decisione molto superficiale"MisterBonny sceglie GFT per lo sviluppo della propria piattaforma di e-commerceDiana Guarino è la nuova trade marketing manager di Varta al posto di Nicoletta Mastromauro, nominata National Key Account per clienti GDO e private label
Agenzie

Nasce Brand Therapy, l’offerta commerciale di Crescenzi & Co. a sostegno delle piccole e medie imprese

Un ​progetto realizzato in collaborazione con il Brand Consultant & Creative Strategist Yossi Fisher, con l’intento di permettere alle piccole e medie imprese di mantenere il proprio vantaggio competitivo costruendo un’immagine positiva del brand, valutando una possibile riqualificazione del marchio e creando un piano per raggiungere i propri obiettivi di business.

Il​ web è un​ canale di promozione sempre più fondamentale per le aziende, a prescindere dal settore in cui operano. Una ricerca di Hootsuite, nota dashboard di gestione dei social media, ha dimostrato che l’86% delle imprese italiane reputa fondamentale la propria presenza sui social network (“Aziende italiane e social media: i risultati del Barometro Hootsuite”, Hootsuite).

L'agenzia di soluzioni per eventi e comunicazione Crescenzi & Co., insieme al Brand Consultant & Creative Strategist Yossi Fisher, ha dato vita a Brand Therapy: un progetto nato con l’intento di permettere alle piccole e medie imprese di mantenere il proprio vantaggio competitivo costruendo un’immagine positiva del brand, valutando una possibile riqualificazione del marchio e creando un piano per raggiungere i propri obiettivi di business.

"La collaborazione con Yossi Fisher è un'opportunità per ampliare ulteriormente la nostra offerta in termini di strategia, marketing e comunicazione e per sostenere le piccole e medie imprese, in questo particolare momento di difficoltà, che devono rafforzare il proprio marchio, posizionamento e presenza online " afferma Luca Crescenzi, Co-Founder di Crescenzi & Co. insieme a Michele Modica

“I brand sono la religione di questa generazione. I clienti sono alla continua ricerca di quelli più in linea con i loro valori, la loro cultura e le loro emozioni. La mia nuova collaborazione con Crescenzi & Co. incarna tale evoluzione. Insieme, abbiamo deciso di sostenere le PMI e umanizzare le loro strategie di branding, marketing e comunicazione per questa nuova era incentrata sull’uomo” ha dichiarato Yossi Fisher, Brand Consultant & Creative Strategist.

A causa del Coronavirus molte piccole e medie imprese devono oggi affrontare una situazione di difficoltà economica e il 10,4% di queste è addirittura a rischio fallimento come dimostrato da uno studio di Cerved Rating Agency, quinta agenzia di Rating in Europa (“Pmi, come evitare il fallimento con un piano di emergenza per la gestione della crisi aziendale”, 15 aprile 2020, Il Sole 24 Ore).

Per superare questo momento difficile è necessario che le PMI riescano a valorizzare al massimo la propria presenza onlineattraverso l’impiego di strategie professionali.

Con la presenza di un numero sempre più alto di aziende online, è necessario affidarsi a professionisti che possano, dopo una prima fase di analisi del mercato, identificare i punti di forza e i punti di debolezza del brand, le sue opportunità e le minacce e dare voce all’impresa, che intende raggiungere il proprio target di riferimento in uno spazio digitale ormai sovraffollato, attraverso l’impiego di piattaforme e di contenuti utili a raggiungere il proprio pubblico.