UPDATE:
Blogmeter: novità al vertice e nuovo piano triennale. Angelo Palumbo diventa Amministratore Delegato e Sacha Monotti Graziadei assume il ruolo di Presidente del BoardLombardi su 'La stanza degli abbracci'. "Hanno chiamato Tornatore invece di un'agenzia o di un creativo perchè tranne Sanna e Toscani, nessun grande pubblicitario italiano è noto al grande pubblico e pochi sono conosciuti dalla politica e dai giornali"Fiera Milano posiziona miart 2021 dal 17 al 19 settembre, dopo il Salone del Mobile e prima della Milano Fashion Week21iLAB punta all’experience marketing acquisendo l’agenzia Senspin specializzata in sensory designGitto (ADCI) su 'La stanza degli abbracci' di Tornatore. "Un buon film. Le agenzie 'snobbate'? Non è una questione di credibilità dell'industry"Bozza (Grey) su 'La stanza degli abbracci' di Tornatore. "La comunicazione è una scienza fatta di regole, procedure e anni di esperienza. Credo che affidare tutta questa responsabilità ad un premio Oscar sia stata una decisione molto superficiale"MisterBonny sceglie GFT per lo sviluppo della propria piattaforma di e-commerceDiana Guarino è la nuova trade marketing manager di Varta al posto di Nicoletta Mastromauro, nominata National Key Account per clienti GDO e private labelWPP Italia rilancia Hogarth Worldwide Italy rafforzandone il posizionamento. Cesare Malescia nominato Managing DirectorSky: Inter-Juventus è il match più visto della stagione di Serie A con quasi 3 mln di spettatori medi e il 10,5% di share
Agenzie

Worldwide Shows Corporation archivia il 2019 con un fatturato record di 105 mln e si riorganizza. Stefano Core è il nuovo CEO

Quattro i segmenti di business dell’intrattenimento nel nuovo corso del gruppo: cerimonie istituzionali, eventi, show immersivi e progetti speciali, che includono le icone interattive (come l’Albero della Vita di Expo Milano 2015) e l’emotional engineering per progetti di real estate. La riorganizzazione coinvolge un team cosmopolita di circa 140 dipendenti e 2100 freelance di 48 diverse nazionalità coinvolti negli oltre 70 progetti e live show realizzati in media ogni anno.

WSCorp è il gruppo specializzato nell’intrattenimento dal vivo, creazione di grandi spettacoli ed eventi globali con un fatturato di € 105 milioni nel 2019, record nella storia della Corporation. La previsione di fatturato per il 2020 era di € 150 milioni, con l’obiettivo di raddoppiare in 3 anni. Oggi, a causa del COVID, il 50% dei progetti previsti per il 2020 è stato rimandato al 2021.

La Corporation fondata a Milano nel 2013 da Marco BalichGianmaria Serra e Simone Merico controlla oggi 3 società: BalichWS, che crea e produce eventi istituzionali e Cerimonie Olimpiche, FeelRougeWS, che opera nell’ambito del lusso e negli eventi corporate, e HQWS, basata a Dubai, la società più rinomata nell’organizzazione di eventi nel Middle East.

Dopo gli anni di crescita e consolidamento, i soci fondatori hanno deciso di dare alla Corporation obiettivi più ambiziosi in termini di valorizzazione di lungo periodo e di nuovi format d’intrattenimento. WSCorp infatti ha intrapreso un processo di trasformazione attraverso l’inserimento di nuove risorse fondamentali per lo sviluppo come Stefano Core (in foto), nuovo Amministratore Delegato di WSCorp.

Stefano Core è un imprenditore con una vasta esperienza in general management, marketing, commercial e strategic consulting, sviluppata in diversi settori e in varie aree geografiche (Italia, Regno Unito, Brasile, Argentina e Asia). Core approda in WSCorp dopo aver fondato e diretto ItalianCreationGroup, aver lavorato come COO in Telecom Italia e Argentina e come consulente in Value Partners.

“WSCorp è un gruppo di entertainment integrato che crea e produce esperienze dal vivo molto spettacolari, che opera in tutto il mondo, con uno stile che si distingue per audacia, bellezza, cultura ed emozione”, ha dichiarato Stefano CoreCEO WSCorp. “Credo che questo settore, avendo prospettive di crescita e consolidamento interessanti, attrarrà nuovi capitali compresi quelli del private equity, con conseguente managerliazzazione, efficientamento del sistema e strutturazione dei cicli di sviluppo. Questo processo di consolidamento e rafforzamento del sistema porterà certamente ad una creazione di valore per coloro che avranno le capacità di guidare il cambiamento”.

La Corporation verrà riorganizzata in quattro segmenti di business dell’intrattenimento: cerimonie istituzionali, eventi, show immersivi (dopo il successo di “Giudizio Universale. The Sistine Chapel Immersive Show”) e progetti speciali, che includono le icone interattive (come l’Albero della Vita di Expo Milano 2015) e l’emotional engineering per progetti di real estate.

La riorganizzazione coinvolge un team cosmopolita di circa 140 dipendenti e circa 2100 freelance di 48 diverse nazionalità coinvolti negli oltre 70 progetti e live show realizzati in media ogni anno. 

Nonostante l’attuale contesto dovuto al COVID, WSCorp conferma la sua solidità e gli obiettivi di crescita in Europa, Middle East e Sud America, oltre alle Cerimonie Olimpiche di Tokyo 2020/2021, di cui Marco Balich è Executive Producer, previste ad un anno da oggi.

La Corporation prosegue nella sua crescita, investendo nel live entertainment e nella creazione di emozioni, attraverso un grande gruppo italiano che esporta in tutto il mondo un nuovo approccio alla creatività.