Industry

Campari Soda arriva nelle Gallerie Deodato Arte con l’esposizione e la vendita di 32 riproduzioni di DUO, l’oggetto di design realizzato con Marco Oggian e Pocko

L’innovativo oggetto è esposto presso le due sedi della nota Galleria d’Arte di Milano - via Santa Marta 6 e via Nerino 2 - e di Pietrasanta (LU) - via Garibaldi 22, oltre che sulla Galleria ufficiale online. A partire dal 25 ottobre alle ore 19:32, l’iniziativa prevederà anche la messa in vendita di 32 riproduzioni dello sgabello (a ricordare l’anno di nascita del brand, il 1932). L’intero ricavato derivante dalla vendita sarà devoluto a POLI.design, per la realizzazione di borse di studio a sostegno della formazione dei giovani talenti del design.

Campari Soda e Deodato Arte – prestigiosa galleria d’arte italiana dal respiro internazionale – uniscono le proprie forze in una collaborazione unica ed esclusiva, il cui protagonista sarà DUOlo sgabello #senzaetichette “nato per essere condiviso” realizzato dal brand di aperitivi in collaborazione con Marco Oggian (nella foto) – artista appartenente alla piattaforma Pocko.

L’innovativo oggetto è infatti esposto presso le due sedi della nota Galleria d’Arte di Milano - via Santa Marta 6 e via Nerino 2 - e di Pietrasanta (LU) - via Garibaldi 22, oltre che sulla Galleria ufficiale online.

Inoltre, a partire dal 25 ottobre alle ore 19:32, l’iniziativa prevederà anche la messa in vendita di 32 riproduzioni dello sgabello (a ricordare l’anno di nascita del brand, il 1932), acquistabili singolarmente nelle tre sedi di Deodato Arte e sul loro e-commerce.

L’intero ricavato delle vendite sarà devoluto a POLI.design – realtà di riferimento a livello internazionale per la formazione post-graduate in Design del Politecnico di Milano – con l’obiettivo di supportare la formazione e la crescita dei giovani studenti nell’ambito del design.

Presentato all’ADI Museum in occasione della Milano Design Week 2021, DUO si trova anche esposto anche in due luoghi simbolo del design italiano: il museo stesso e la Galleria Campari a Sesto San Giovanni.

Come suggerisce il nome, DUO cela un’esclusiva particolarità: all’occorrenza, infatti, si divide in due metà identiche, creando due sedute autonome. Simbolo di unione e convivialità, l’innovativa opera di design rappresenta la rivisitazione di un oggetto nato al bar e oggi presente all’interno di moltissime case. Per sua natura, lo sgabello rievoca proprio la forma dell’iconica bottiglietta realizzata nel 1932 dal futurista Fortunato Depero, a conferma ulteriore della connessione con la filosofia ed essenza di Campari Soda: un momento di condivisione tra persone autentiche e #senzaetichette.

Deodato Arte è il brand punto di riferimento a livello mondiale per Pop e Street Art. Fondato nel 2010 dal gallerista Deodato Salafia, offre al proprio pubblico e collezionisti alcune delle opere dei più celebri artisti di respiro internazionale, tra cui Banksy, Mr. Brainwash, Jeff Koons, Romero Britto, Damien Hirst, Takashi Murakami e Andy Warhol. Deodato Arte conta diverse sedi fisiche situate in Italia – a Milano, Porto Cervo e Pietrasanta – e all’estero – in Svizzera e a Bruxelles – oltre a un sito eCommerce con più di 3000 opere d’Arte Moderna e Contemporanea.

Originario del Lago Maggiore, Marco Oggian ha visto i propri progetti artistici esposti nelle gallerie e mostre di Parigi, Barcellona, Londra, Berlino e Tokyo, oltre che pubblicati in più di 20 libri, spaziando dal design all’illustrazione, fino alla tipografia e fotografia. Oggian è solito descrivere il proprio stile come semplice e d’impatto, con l’utilizzo di colori brillanti. L’artista è già stato protagonista di un entusiasmante progetto realizzato con Campari Soda, che lo ha visto cimentarsi nella creazione di quattro riproduzioni di un’opera digitale a reinterpretare l’iconica bottiglietta, approdando così, insieme al brand, nell’innovativo mondo degli NFT.

La collaborazione nasce con l’obiettivo di rafforzare il forte legame tra Campari Soda e il mondo del design, nato nel lontano 1932. In quell’anno, infatti, Davide Campari - imprenditore illuminato e grande appassionato di arte - creò il primo aperitivo monodose della storia e chiese a Fortunato Depero di disegnare l’inconfondibile bottiglia a forma di calice rovesciato da 9,8 cl. Campari Soda è quindi da oltre ottant’anni simbolo di autenticità e di vicinanza autentica, priva di maschere e convenzioni sociali per legarsi ad altri individui che condividono uguali valori, sempre #SenzaEtichette.