Industry

FluidNext Sport celebra un anno di successi con la gestione record di oltre 40 club tra Calcio, Basket, Volley e Rugby ed eventi sportivi

Oltre alla gestione dei palinsesti, alla realizzazione di contenuti e alle tradizionali soluzioni di Maxischermi e Bordocampo, la compagnia ha implementato anche Digital Backdrop e Led agli ingressi e nelle lounge di stadi e palazzetti. Nuovi Bordocampo, tecnologia Overlay e special project realizzati a San Siro e al Mediolanum Forum

Il 2020 è stato un anno difficile per tutti i settori. Tra questi, il mondo dello sport è stato e continua ad essere uno dei più duramente colpiti, con il blocco di molte attività, la chiusura degli impianti e delle strutture sportive, l’annullamento di partite o il vincolo di giocarle a porte chiuse.

Nonostante una stagione 2020/2021 così delicata e incerta, Fluidnext Sport, che si occupa di sport entertainment su scala globale, ha registrato la gestione record di oltre 40 club tra Calcio, Basket, Volley e Rugby. Accanto alle tradizionali soluzioni di Maxischermi e Bordocampo, Fluidnext ha implementato Digital Backdrop e Led agli ingressi e nelle lounge di stadi e palazzetti.  Attraverso il software proprietario Fluidnext Sport, i club possono gestire direttamente tutti i supporti, organizzandone i contenuti e il palinsesto in modo semplice e immediato.

“E non ci fermiamo qui - dichiara Alessio Abbateianni CEO di Fluidnext e Tecnovision - Dal momento che questo sarà un anno decisivo per lo sport, in particolare per il Calcio, in Italia e non solo, per l’immediato futuro stiamo lavorando a partnership strategiche, già concretizzate nel corso del 2020 su San Siro, che permetteranno un’ulteriore espansione all’estero in particolare sulle nuove frontiere virtuali negli stadi”.

Lo stadio Giuseppe Meazza è diventato lo stadio più digitalizzato d’Italia con oltre 1.000 mq di schermi ed è un esempio di varietà e concretezza progettuale. Qui, nel corso del 2020, Fluidnext Sport e Tecnovision hanno portato avanti il progetto digitalizzazione dell’area lounge/hospitality e integrato nuovi Bordocampo e tecnologia Overlay grazie alla partnership con AIM Sport, leader in questo ambito. Inoltre il progetto “terza fila”, un Led Bordocampo di 100 metri per 2 di altezza che è stato posizionato sulla balaustra del primo anello, nel periodo di assenza del pubblico dagli stadi, è risultata essere una delle soluzioni più efficaci per visibilità televisiva e format di interazione innovativi (fan-engagement).

"Oltre al numero considerevole di club gestiti, abbiamo stabilito anche il nostro record di gestione eventi in un week-end: ben 28 - sottolineano Tatiana Rota e Davide Magnani - Responsabili Operations di Fluidnext e Tecnovision - confermando che non offriamo esclusivamente soluzioni e asset, ma soprattutto servizi di altissimo livello, grazie a un team dedicato a supporto del progetto sport a 360°”.

In aggiunta a San Siro, e solo per citare i più recenti, Fluidnext ha anche curato gli upgrade dei sistemi di Atalanta e Monza Calcio, e di Olimpia Milano e Pallacanestro Cantù.

Tante le novità che hanno interessato anche il fronte del basket. Tra queste gli oltre 200 mq di Led tra Bordocampo, Cubo, Totem e seconda fila (inaugurata nella SS 20/21) su cui Olimpia Milano può contare durante le partite di Campionato e EuroLeague, e una scenografia digitale allestita al Mediolanum Forum, che ha accompagnato le Final Eight 2021 giocate dal 11 al 14 febbraio, totalmente gestite in sinergia tra i team di Tecnovision e Fluidnext Sport sotto la regia della Lega Basket Italiana.