UPDATE:
Fiera Milano sceglie gli spazi di Milano City Studios per ospitare eventi collaterali alle manifestazioni fieristiche e agli appuntamenti congressualiA dicembre Roma capitale mondiale del wedding con il gran gala "Italian Wedding Stars" e un evento B2B con il patrocinio del CB di Roma e LazioA Milano arriva il ledwall 3D firmato Golia e LifeGate per sensibilizzare sull’importanza degli alberi e dare respiro al PianetaIper La grande i promuove le eccellenze territoriali con un evento musicale con protagonista Tony EspositoOroblù e LYCRA scelgono Caffeina per la campagna di influencer marketing di lancio delle Eco Sneakers TightsOsservatorio Multicanalità PoliMi: nel 2021 46,1 mln di consumatori multicanale. Un terzo degli italiani è digitalmente maturo: 17,1 mln (+17,9%). L’88% della popolazione italiana ha utilizzato Internet in almeno una fase del percorso di acquistoCon il numero di novembre di Gardenia torna in edicola l'Agenda 2022. Con una tiratura di 75.000 copie, questa edizione è supportata da una campagna di comunicazione pianificata su La7 e La7d e sui settimanali e mensili di Cairo Editoret.bd - think. by diennea approfondisce i progetti per il mondo b2b tra marketing automation, performance marketing e lead scoring. Le migliori best practices e il caso Comau raccontate con “t.bd Tribe”Tigotà sceglie Different per la comunicazione socialEurostands in prima linea nelle più importanti fiere internazionali con un innovativo sistema per limitare il rischio di contagi
Industry

Imille si aggiudica la consultazione social di ITsART, il nuovo palcoscenico virtuale della cultura italiana

L’agenzia, che ora cura tutti i canali social della nuova piattaforma TVOD, per democratizzare i contenuti e rendere il patrimonio artistico e culturale del nostro Paese accessibile a tutti, soprattutto ai più giovani, ha studiato formati basati sull'interazione e ben distinti per ogni canale (Instagram, Facebook, LinkedIn, Twitter e Youtube) e ha coniato il concetto di “culturtainment” (culture + entertainment), per vivere l’arte in modo nuovo.

Imille conia il concetto di “culturtainment” (culture + entertainment), un nuovo modo di parlare a tutti coloro che vogliono vivere l'arte e la cultura in modo libero. E lo fa per ITsART (​​https://www.itsart.tv/it/), la nuova piattaforma digitale, promossa dal Ministero della Cultura e da Cassa Depositi e Prestiti, con il partner tecnologico Chili, dove è possibile trovare contenuti live streaming e on demand, gratuiti e a pagamento, dedicati all'arte e alla cultura italiana,
di cui l'agenzia si è aggiudicata il bando di gara per la gestione di tutti i canali social (Instagram, Facebook, LinkedIn, Twitter e Youtube).

In linea con questa vision, Imille ha ripensato il ruolo della narrazione sui social, sia in termini di creatività che di copy, rendendola sempre fresca e attuale con nuovi formati e rubriche che sono promossi quotidianamente, con una pressione editoriale elevata. Ha inoltre dato ruoli ben precisi ad ogni canale, evitando il “mirroring”, con contenuti che rispecchiano la natura e le regole di ciascuno di essi e ne rafforzano l’identità, anche in ottica del target all’ascolto.

ART

 

Per creare awareness e aumentare l’engagement sui profili social di ITsART, la content strategy messa a terra da Imille poggia su tre pilastri: informazione, ossia fare education e affrontare temi di attualità nel mondo culturale, intrattenimento, coinvolgere e interagire con la community, e ispirazione, arricchire la community e il suo valore, grazie a contenuti inediti e momenti di mentoring.

Questi capisaldi sono stati poi declinati in diverse rubriche e formati, ciascuno per il proprio social di riferimento.

“ITsART è un progetto senza precedenti nel panorama italiano delle piattaforme streaming e abbiamo voluto trattarlo come tale, rendendolo unico nel suo genere, con contenuti originali che da un lato informino e dall'altro lato creino un forte legame con la sua audience, fidelizzandola e accrescendone il valore”, conclude Paolo Pascolo (nella foto), CEO di Imille.

Il team che ha lavorato alla gara è formato da: Noemi Maggini, Project Leader & Experience Strategist; Cristina Rimoldi, Social Media Director; Irene Torresani, Brand Strategist; Elena Aquila, Brand Designer.