Marketing

Nasce la piattaforma online EmbyGames: l'azienda si promuove, l'utente si diverte

Tramite questo meccanismo, le aziende partner presentano i prodotti producendo, grazie a un editor team, i contenuti necessari a garantire loro visibilità grazie al meccanismo delle condivisioni. Gli influencer possono invece far crescere in modo esponenziale la propria notorietà e il numero di follower, diventando testimonial di un Social Game.

Nasce EmbyGames, la prima piattaforma on line che consente ad aziende e influencer di promuovere la propria attività in modo virale e innovativo grazie alla forza delle condivisioni e allo spirito di competizione; nel frattempo gli utenti hanno la possibilità di risparmiare divertendosi sui social network partecipando alle Social Game.

Aziende e influencer raccontano la propria attività e si promuovono in modo completamente nuovo e virale. La piattaforma presenta i prodotti delle aziende partner selezionate producendo, grazie a un editor team, i contenuti necessari a garantire loro alta visibilità, pubblicità virale e continua grazie al meccanismo delle condivisioni e un’ottima comunicazione.

Gli influencer possono invece far crescere in modo esponenziale la loro notorietà e il numero di followers, diventando testimonial di un Social Game.

Tutti i contenuti verranno pubblicati sul web site di EmbyGames e, poi, saranno condivisi dagli utenti. Più la condivisione è alta e più chi partecipa guadagna punti; più la condivisione è alta e più il contenuto dedicato all’azienda è virale. Ecco un’importante innovazione che differenzia EmbyGames.

Tecnologia, viaggi, moda, beauty e design: su EmbyGames.com ciascuno può acquistare queste tipologie di prodotti e tanti altri di high level a prezzi scontati. Come? Partecipando ai Social Game.

I Social Game sono gare on line. Vincere è facilissimo: è sufficiente condividere un contenuto creato dall’azienda su tutti i propri canali social. Da Facebook a Twitter, da Google plus a Linkedin, da Pinterest a Tumblr, da Blogger a Reddit fino a Instagram e WhatsApp, dalle condivisioni sul web a quelle via email. Ogni condivisione farà guadagnare punti in classifica e sarà possibile guadagnarne molti altri per ogni amico che clicca sul link appena condiviso.

Al termine di ogni gara, chi ha il punteggio più alto vince e s’aggiudica l’ambito premio a un prezzo vantaggioso. La gara viene preannunciata sui canali social e sul web site di EmbyGames: verrà indicata la data e l’ora di inizio della race, il premio e il prezzo a cui è stato messo in palio. La partecipazione è completamente gratuita.

Il mercato dei videogame e dei giochi on line ha un giro d’affari di 100 miliardi di dollari; i giocatori sono in Italia sono già 25 milioni: il 24% dei giocatori ha tra i 35-44 anni, il 20% 45-54 anni e il 18% tra 25-34 anni. Da quando il Coni ha riconosciuto i Games come Disciplina sportiva, 2014, i tesserati nel nostro Paese sono cresciuti e oggi oltre 20 mila.

Si gioca soprattutto da mobile: il mercato dei Games sui cellulari è pari a 22 miliardi di euro, una sessione dura dai 3 ai 7 minuti, mentre le fasce orarie più seguite sono la mattina con picchi in serata.

EmbyGames è un’idea del giovane imprenditore Francesco Zappelli. Appassionato di aste, ha prima conseguito una laurea in Economia dei mercati internazionali e delle nuove tecnologie all’Università Bocconi di Milano, poi dopo aver approfondito le proprie conoscenze nel settore ha fondato nel 2015 la propria società. Nata quasi per gioco e presentata quale progetto beta qualche mese fa, oggi EmbyGames è una realtà consolidata che s’apre al mercato italiano e maltese e ambisce a conquistare presto l’Europa.