Premi

Bea World 2020. Vincitori italiani. M&C Saatchi: “Un’esperienza immersiva che fa anche informazione”

Continua il giro di microfono tra le agenzie salite sul podio del Bea World 2020 per conoscere i plus dei progetti vincitori, che cosa significa primeggiare nell’ambito di un premio internazionale e quale sia la marcia in più della creatività italiana secondo i player nostrani. La parola a Giulia Trimarchi e Sofia Sasso, rispettivamente art director e copywriter M&C Saatchi , che ha vinto ben due premi al Bea World 2020 con il progetto ‘Sky ZeroZeroZero’

Creare il primo store di oggetti usati per trasportare cocaina. È quanto ha ideato e realizzato l’agenzia M&C Saatchi per Sky Italia con il progetto ‘Sky ZeroZeroZero’, che si è aggiudicato al Bea World 2020 il 2°premio Brand Experience e il Best Business Effectiveness.

L’obiettivo dell’iniziativa era promuovere l’uscita di ZeroZeroZero, la serie firmata Sky Original tratta dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano, che mostra cosa si nasconde dietro il narcotraffico. La necessità era quella di emergere e farsi notare con questa nuova serie in un territorio già toccato da altre realtà.

BOX SKY ZeroZeroZero Store

Nello store le persone avevano la possibilità di acquistare i diversi oggetti, in base alla quantità di droga che volevano trasportare. Solo al momento dell’acquisto, il reveal: i prodotti non erano realmente in vendita, ma solo esempi di come il narcotraffico utilizzi qualsiasi mezzo pur di arrivare a destinazione. Un percorso guidato approfondiva il tema mostrando alle persone le diverse tecniche utilizzate dai narcotrafficanti per nascondere la cocaina, facendo informazione e promuovendo così la serie ZeroZeroZero. Lo store era presente sia fisicamente a Milano che online grazie a un fake e-commerce ed era supportato da una campagna provocatoria sui social media.

Risultati: 7.519 visite in store in 48h 9.002 visite online in 24h 15.600 social media impression e 44,818,550 media impression.
Ci raccontano i punti di forza del progetto Giulia Trimarchi (a sinistra nella foto) e Sofia Sasso  (a destra nella foto), rispettivamente art director e copywriter M&C Saatchi.

Quali sono i plus del progetto con il quale avete vinto al Bea World?

Un plus molto importante del nostro progetto è sicuramente quello di aver fatto vivere alle persone un’esperienza immersiva, svelando alcuni dei segreti di un mercato così oscuro vivendolo in prima persona. In questo modo, oltre che comunicazione, abbiamo potuto fare informazione.

Che cosa significa vincere nell’ambito di un premio internazionale?

Vincere un premio a livello internazionale è una grande soddisfazione. Veder riconosciuta la propria idea anche da chi vive in diversi contesti e culture, significa che funziona, è universale e ha l’opportunità di mandare un messaggio importante a molte più persone.

Qual è la marcia in più della creatività italiana?

La creatività italiana da sempre si contraddistingue nel mondo perché fatta di emozioni. Non si limita a ‘parlare’, ma racconta delle storie, coinvolge le persone creando un contesto emotivo familiare, in cui possano riconoscersi e condividerne i valori. Questo si traduce in una grande opportunità per i brand di creare legami sempre più forti con il proprio target.
 

Premi vinti al Bea Italia 2020

‘Sky ZeroZeroZero Store’ – Sky

3° premio ‘Evento BtoC’

3° premio ‘Brand Experience’

1° premio Ex-Aequo  ‘Best Creativity’
 

Ilaria Myr