Premi

Bea World 2020. Vincitori Italiani. Vallini (Gattinoni)”: Orgoglio, conferma e spinta a fare meglio”

Continua il nostro giro di microfono tra le agenzie salite sul podio del Bea World 2020 per conoscere i plus dei progetti vincitori, che cosa significa primeggiare nell’ambito di un premio internazionale e quale sia la marcia in più della creatività italiana secondo i player nostrani. La parola a Isabella Vallini, chief operating officer Gattinoni Mice.

Gattinoni Group vince il bronzo al Bea World nella categoria ‘B2B Event over €500,000’ con il progetto ‘Hair IC.One 2019’ sviluppato per L'Oreal Professional Product Division. Un evento che ha visto le icone mondiali dell'acconciatura brillare come stelle (fil rouge di tutta comunicazione) sul palco per guidare professionisti, presenti all'evento, verso le nuove tendenze dell'hairstyling. Un alternarsi di mondi diversi, impostazioni in continua evoluzione e performance spettacolari, create ad hoc per ogni ‘artista’ sul palco. L'evento, che ha visto la partecipazione La Pina e Diego, si è concluso con un dj set e un barman freestyle. A Isabella Vallini, chief operating officer Gattinoni Mice (nella foto), il compito di raccontarci i punti di forza dell’evento.

Quali sono i plus del loro progetto con il quale avete vinto al Bea World?

Grande sinergia tra competenze logistiche, tecniche e creative che hanno lavorato in un balance perfetto per il successo del progetto. Una squadra coesa composta dai talenti giusti, al posto giusto.

Un team comunicazione che ha avuto la capacità di aver fatto proprio il briefing del cliente, creando una narrazione che è partita dal concept e che ha caratterizzato non solo la scena ma tutto il look & feel dello show, dal visual, alle performance artistiche sul palco. Un team logistico con competenza nel gestire un evento con oltre 4.000 partecipanti, la conoscenza ultradecennale del cliente, un team affiatato. Non ultimo il supporto di tools tecnologici per la segreteria organizzativa.

Che cosa significa vincere nell’ambito di un premio internazionale?

Orgoglio, la conferma del valore del nostro prodotto e una ulteriore spinta a fare sempre meglio.

Significa anche sentirsi testimonial di un prodotto ideato da eccellenze tutte italiane.
Per un’agenzia come la nostra, da anni riconosciuta leader nell’organizzazione logistica, questo è un primo traguardo che ci spingerà a fare sempre meglio. Abbiamo dimostrato con questo progetto di poter competere e di avere il giusto know-how di altre grandi agenzie italiane di live communication, supportando il cliente anche nella parte ideativa, di contenuto, fino alla parte di spettacolarizzazione, allestitiva e registica di un evento così complesso.

Qual è la marcia in più della creatività italiana?

Passione oltre ogni limite e capacità di trovare sempre la soluzione giusta, andando oltre schemi predefiniti. Grande attenzione al dettaglio, eleganza, gusto e innovazione.

 

Premi vinti al Bea Italia 2020

'Hair IC.One 2019'   (cliente: L'Oréal - Divisione Prodotti Professionali)

2° premio ‘Migliore integrazione del progetto di comunicazione con l'organizzazione logistica'

 

Marina Bellantoni