Premi

Expo 2020 Dubai: Padiglione Italia in shortlist ai Construction Innovation Awards

Le candidature del progetto firmato da Carlo Ratti, Italo Rota, Matteo Gatto e F&M Ingegneria sono per Miglior progetto innovativo dell’Anno e Miglior Progetto Commerciale dell’Anno.

Il Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai è in corsa per i prestigiosi Construction Innovation Awards in due diverse categorie, tra le quali il Miglior Progetto Innovativo dell’anno.   

La shortlist dell’edizione 2021 del premio, la cui cerimonia si terrà il 29 settembre al Sofitel Dubai the Obelisk, è stata annunciata a circa una settimana dall’inaugurazione del Padiglione all’Esposizione Universale, in programma il primo ottobre. 

Le candidature del Padiglione Italia -- progetto firmato da Carlo Ratti, Italo Rota, Matteo Gatto e F&M Ingegneria – sono per Miglior progetto innovativo dell’Anno e Miglior Progetto Commerciale dell’Anno.  

RAQ, il general contractor aggiudicatario della gara internazionale per la costruzione del Padiglione, è in corsa anche come Miglior Contractor dell’Anno.  

Il Padiglione Italia, che sarà svelato nella giornata d’apertura di Expo Dubai, è un’architettura ideata per mettere in scena con creatività e innovazione “la Bellezza che unisce le Persone,” claim ufficiale della partecipazione italiana all’Esposizione Universale.  

Il Padiglione è stato pensato come uno spazio non solo espositivo ma rappresentativo del migliore ingegno italiano per offrire una memorabile esperienza ai visitatori e presentare al mondo competenze, talenti e ingegni multidisciplinari che possano diventare promotori di nuove opportunità formative, professionali e imprenditoriali.  

Il Padiglione è realizzato con il contributo di aziende partner - grandi, medie e piccole – che sono state chiamate a fornire le migliori componenti costruttive, impiantistiche, tecnologiche e scenografiche, capaci di dimostrare le competenze più innovative impegnate oggi nella sostenibilità, nell’economia circolare, nell’architettura digitale.