Location

Il Pala Alpitour di Torino diventa il quinto partner dell'International Venue Alliance di Oak View Group e dal 2021 sede per le Finali ATP di Tennis

La società globale di sviluppo, consulenza e investimento per i settori dello sport e dell'intrattenimento dal vivo, supporterà il team della location piemontese nella ricerca di nuovi partner commerciali in vista della ripresa del mondo degli eventi

Oak View Group (OVG), la società globale di sviluppo, consulenza e investimento per i settori dello sport e dell'intrattenimento dal vivo, ha annunciato il Pala Alpitour di Torino come l'ultimo membro della sua International Venue Alliance. Il Pala Alpitour è la più grande arena per eventi sportivi in Italia e ospiterà le finali di ATP dall’anno prossimo.

La venue diventa il primo sito italiano dell'Alleanza internazionale insieme all'ippodromo di Ascot, al circuito di Silverstone e al gruppo NEC nel Regno Unito, oltre alle location “D.Live” con sede in Germania. Dopo le Olimpiadi invernali Torino 2006 è diventata la sede di concerti internazionali e nazionali con artisti come Madonna, U2, Ariana Grande, Vasco Rossi, Tiziano Ferro e moltissimi altri ancora.

Nel periodo 2010/2019 ha ospitato circa 600 eventi (pubblici e privati) con quasi 3 milioni di persone coinvolte e importantissime ricadute economiche sul territorio, e a partire dal 2021 sarà per 5 anni la nuova sede delle ATP FINALS, il prestigioso torneo di tennis che dopo le edizioni alla O2 Arena di Londra arriverà per la prima volta in Italia.

L’alleanza tra Pala Alpitour e OVG ha come obiettivo la ricerca di nuove aziende partner per aumentare l’importanza dell’arena torinese nel circuito nazionale e internazionale.

La partnership rappresenta un ulteriore esempio della collaborazione tra OVG e LIVE NATION, la più grande compagnia di intrattenimento del mondo è socio di maggioranza della Parcolimpico Srl, società che detiene l’eredità olimpica di Torino 2006

Sulla stessa scia si colloca orgogliosamente la campagna di forte sostenibilità ambientale lanciata dal Pala Alpitour nell’ambito della campagna “Green Nation" promossa e sostenuta da Live Nation.

Sam Piccione III, Presidente Internazionale di OVG ha dichiarato: “Il Pala Alpitour è in una fase di trasformazione per diventare una delle arene più importanti d'Europa, ospitando le finali ATP nel 2021. Apprezziamo la scelta dell’Amministratore Delegato di Parcolimpico - nonché Presidente di Live Nation Italia - Roberto De Luca e del Direttore Generale Parcolimpico Daniele Donati di unirsi come quinto membro dell'International Venue Alliance e non vediamo l'ora di lavorare come estensione del loro team per espandere la lista di partner che condividono il progetto”. 

Daniele Donati ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è uscire dalla pandemia più forti di prima che mai. Intendiamo mantenere la nostra posizione di leader nel mercato italiano e vogliamo continuare a essere un punto di riferimento per partnership strategiche e innovative. Grazie alla sua esperienza internazionale, riteniamo OVG il partner ideale per supportarci nel raggiungimento delle nostre ambizioni”.

Roberto De Luca ha dichiarato: "Siamo pienamente fiduciosi che il mercato dell'intrattenimento dal vivo si riprenderà nel 2021 e non vediamo l'ora che le finali ATP facciano conoscere a livello mondiale il Pala Alpitour. Live Nation lavora a stretto contatto con OVG in siti in tutto il mondo e siamo orgogliosi di estendere la nostra partnership in Italia, a partire dall'adesione del Pala Alpitour all'Alleanza Internazionale”.

La Venue Alliance è modellata sull'Arena&Stadium Alliance di grande successo di OVG in Nord America, una partnership solo su invito di 28 arene che consente alle sedi indipendenti di attrarre marchi e aziende per raccontare storie uniche attraverso la passione dei consumatori per l'intrattenimento dal vivo con l’obiettivo di raggiungere efficienze di scala nella prenotazione e nell’acquisto dei biglietti.

Accanto all'espansione dell'International Venue Alliance, OVG intraprenderà il suo primo progetto europeo di sviluppo di una nuova venue, l’Arena di Santa Giulia a Milano.