UPDATE:
Cannes Lions 2019. L'efficacia della creatività cala. Lo dice un report di WARC. La colpa? E' del pensiero a 'breve termine'Cannes Lions 2019. Sciarpelletti (Giurato Direct): "Premiate le belle idee, non solo i progetti da grandi audience. Molte le campagne che affrontano temi di attualità. I lavori italiani? Non hanno nulla da invidiare a quelli degli altri Paesi"Cannes Lions 2019. Lachlan Murdoch (FOX/NewsCorp): “I giganti del web sono cresciuti monetizzando i nostri contenuti e i nostri target. Servono regole nuove. E all’intera industry serve più creatività”Cannes Lions 2019. A Canada, Svezia e Brasile i Grand Prix in Creative Data, Creative Strategy e MediaSpace Available in Cannes/3. Et Arthur crea la MusiqueCannes Lions 2019. Pereira (Presidente Giuria Social & Influencer): "I progetti Diesel firmati Publicis? 'Be a follower' è una delle campagne più raffinate in gara, solo un brand 'punk' come Diesel poteva lanciarla"Cannes Lions 2019. Piscopo (Giurato Media): "I progetti italiani sono all'altezza, ma serve un'attenzione maggiore alle manifestazioni internazionali importanti come il Festival"Clear Channel Italia ai Cannes Lions 2019 con un ricco programma di eventi. Debutto come advertising company indipendente nel settore OOHPerfetti Van Melle prepara i nuovi spot Daygum e Vigorsol con Selection e torna in tv con Fruittella dopo oltre 10 anni. Budget 2019 in linea. Il digital vale il 20%Riffeser (FIEG) e Levi (AIE) sottoscrivono un accordo di consultazione e azione comune: “Gli Editori per l’Editoria”
Location

PratiBus District, parte del progetto di rigenerazione urbana temporanea realizzato da Urban Value by Ninetynine, scelto come location per il nuovo format tv ‘Todo cambia’ in onda su Rai Tre

L’ex deposito Atac sarà la speciale location del nuovo programma che vede l’attrice Lunetta Savino al suo debutto come conduttrice.

Ogni luogo racconta una storia. PratiBus District, l’ex deposito Atac al centro di un progetto di rigenerazione urbana temporanea realizzato da Urban Value by Ninetynine, è stato scelto come location per il nuovo programma tv Todo Cambia proprio per la sua anima rinnovata.

Ricordiamo che il progetto Urban Value by Ninetynine nasce dall’esperienza di Ninetynine, agenzia italiana fondata da Simone Mazzarelli nel 2007.

Il format, che sancisce l’esordio alla conduzione televisiva dell’attrice Lunetta Savino, in onda su Rai Tre in seconda serata dal 19 aprile, per sei puntate racconterà storie di cambiamento, scelte decisive, svolte inaspettate, nuovi percorsi di vita realizzati da persone comuni.

L’attrice sarà la narratrice di questi momenti speciali, muovendosi all’interno degli spazi del PratiBus District che ha già ospitato importanti eventi come l’ultima edizione di AltaRoma o la recentissima Rome Startup Week.

Saranno raccontate alcune storie significative di trasformazione: situazioni che possono nascere da una crisi, da un evento inaspettato, da un sogno irrealizzato, da una scelta consapevole ma anche da una ricerca della propria felicità che spesso viene messa da parte. Determinazione e costanza sono le caratteristiche ricorrenti di chi sceglie di evolversi, con conseguenti risvolti psicologici.

« Il forte spirito di cambiamento che accomuna i protagonisti di “Todo cambia” si allinea alla tipologia di progetto che stiamo portando avanti per il PratiBus District. Un programma di valorizzazione di una porzione di questa ex rimessa ormai da tempo abbandonata. Ora, recuperata e riqualificata, sta diventando un nuovo contenitore di cultura per la città”, afferma Simone Mazzarelli, CEO e Founder di Urban Value by Ninetynine. “RAI è la realtà che più recentemente ha creduto e compreso il grande potenziale di questo spazio e di questo nostro progetto che, fin dalla sua inaugurazione, ha riscosso interesse da parte di brand e parter nazionali e internazionali. PratiBus District ha già ospitato eventi di prestigio legati al mondo del food, dell’automotive, del fashion e della new economy”.

L'ambientazione particolare, offerta dalle sale dell’ex-deposito Vittoria nel centralissimo quartiere Prati di Roma, conferisce ancora più intensità alle storie di riscatto raccontate dall'attrice. 

“Mi è sembrato un luogo perfetto. In quel luogo, si sentiva la vita che scorreva”, ha aggiunto l’attrice Lunetta Savino.

Questo progetto fa parte di un più grande mosaico di attività che, regolate da un modello ormai consolidato, permette a numerose realtà differenti tra loro di poter usufruire di spazi originali contrastando il degrado della zona e prendendosi cura al contempo di un luogo che ha fatto la storia di questa città, profondamente radicato nel contesto urbano”, conclude Mazzarelli.

MG