News

Anche la religione si converte al digitale. Al via "Lourdes United", il primo pellegrinaggio in diretta streaming in aiuto al Santuario francese che a causa del Covid stima una perdita di 8 mln di euro

Il 16 luglio, anniversario della diciottesima e ultima apparizione della Vergine Maria, un evento online per tutto il mondo, che si svolgerà in diretta streaming dalla Grotta delle Apparizioni. Chiuso da più di due mesi per la prima volta nella sua storia, il Santuario ha dovuto cancellare tutti i pellegrinaggi. Nonostante la sua parziale riapertura, il Santuario può accogliere solo un numero molto limitato di pellegrini, secondo un rigoroso protocollo sanitario.

Il 16 luglio, anniversario della diciottesima e ultima apparizione della Vergine Maria, milioni di persone provenienti da tutti i continenti si riuniranno attraverso la televisione, la radio e i social network, sotto il segno della speranza e della solidarietà. 15 ore in diretta in 10 lingue.

In programma:

Trasmissioni delle celebrazioni, processioni, rosari, preghiere. Un programma televisivo verrà trasmesso in diretta all’interno della Grotta dalle 16.00 alle 18.00. Personaggi religiosi e civili saranno presenti sul set, per testimoniare il ruolo che Lourdes svolge nella loro vita. Le telecamere andranno dietro le quinte di questo luogo unico per spiegare meglio la sua missione. Numerosi interventi sui temi della solidarietà, della fraternità, dell'impegno, dell'aiuto, della speranza e della ricerca di senso, oltre a reportage, video d'archivio, musica dal vivo, duplex con gli stranieri e altri momenti salienti completeranno queste 2 ore di diretta. Un tempo di ricongiungimento, di speranza e di solidarietà per riconnettersi con lo spirito di Lourdes...

Lourdes, centro internazionale di pellegrinaggio, mobilita quasi 100.000 volontari per accogliere ogni anno 3 milioni di pellegrini e visitatori provenienti da tutto il mondo, tra cui più di 50.000 malati e disabili. Multi-generazionale e multiculturale, il pellegrinaggio online "Lourdes United" riunirà tutti coloro che, da ogni angolo del mondo, vedono Lourdes come un faro di fede, impegno, condivisione e speranza. Il mondo si trova ad affrontare una crisi economica e sociale senza precedenti, unita al forte desiderio di trovare un significato a tutto ciò che è accaduto finora. La fraternità, la generosità e la speranza che il Santuario porta con sé da 162 anni non è mai stata così essenziale. A Lourdes, i poveri, i fragili, i malati e gli handicappati sono al primo posto.

Lourdes United di fronte alla crisi

I cappellani del Santuario di Lourdes hanno sempre portato alla Grotta la preghiera per e con il mondo, e ancora di più durante la crisi globale che stiamo vivendo. Centinaia di migliaia di messaggi, grida di aiuto, grida di sofferenza, ma anche testimonianze di speranza continuano a raggiungere Lourdes, con cuori che battono insieme alla preghiera.

Chiuso da più di due mesi per la prima volta nella sua storia, il Santuario ha dovuto cancellare tutti i pellegrinaggi. Nonostante la sua parziale riapertura, il Santuario può accogliere solo un numero molto limitato di pellegrini, secondo un rigoroso protocollo sanitario.

Lourdes senza pellegrini è una Lourdes senza risorse per svolgere la sua missione, per mantenere l'intero sito, per garantire la sua durata e il lavoro dei suoi 320 dipendenti. Il Santuario prevede una perdita storica di 8 milioni di euro. Oltre a ciò, quasi tutto il bacino idrografico di Lourdes è in grande difficoltà.

Si tratta di una situazione senza precedenti e di un'iniziativa senza precedenti: il pellegrinaggio online "Lourdes United".

Il 16 luglio il Santuario invocherà la generosità di tutti coloro che desiderano aiutare Lourdes a continuare la sua opera.

Il mondo ha bisogno di speranza; il mondo ha bisogno di Lourdes.

Aiuta Lourdes ad alzarsi e a prepararsi per il futuro! www.lourdes-united.org