People

Massimo Antonelli è il nuovo Ceo per l'Italia di Ey

Il professionista (in foto) avrà anche il ruolo di regional partner dell’area mediterranea, che comprende Italia, Spagna e Portogallo. Antonelli succede a Donato Iacovone che ha guidato Ey negli ultimi 10 anni.

Massimo Antonelli è il nuovo Ceo per l'Italia e regional partner dell’area mediterranea, che comprende Italia, Spagna e Portogallo di Ey. In questi tre Paesi, la company conta oltre 8.000 persone, tra professionisti e personale di staff. Antonelli succede a Donato Iacovone che ha guidato Ey negli ultimi 10 anni in Italia e nella regione mediterranea di cui è stato managing partner.

Antonelli, laureato in economia e commercio all'università La Sapienza di Roma, ha coordinato l’attività di revisione di grandi aziende italiane e internazionali,di diversi settori industriali, tra i quali oil & gas e telecomunicazioni, tra cui Eni, Enel e Tim. Ha maturato una lunga esperienza anche nell’ambito delle operazioni straordinarie delle società quotate nei mercati regolamentati italiano e americano e nel settore capital market.

Partner di Ey dal 2002, Antonelli dal 2013 ha assunto il ruolo di assurance leader in Italia, Spagna e Portogallo. Sotto la sua guida la practice nel 2019 ha raggiunto 330 milioni di euro di ricavi. Ha inoltre ricoperto la carica di accounts and business development leader per la medesima area dal 2010 al 2013. 

Ey in Italia conta 6.000 persone, di cui oltre 600 professionisti nella divisione tax & law. Di questi 40 sono partner e 30 associate partner. L'area tax & law è guidata dal managing partner Stefania Radoccia. Contattata da TopLegal, Ey si aspetta di raggiungere un fatturato di oltre 120 milioni di euro nell'area tax & law per l'anno fiscale che si concluderà a giugno 2020. La divisione legal nel 2019 ha seguito importanti deal in ambito M&A, assistendo clienti come Coca Cola e Auchan, nel real estate, a fianco di Lendlease e Patrizia Immobilien.