Partner content

La Milano Food Week compie 10 anni

Al via i lavori di preparazione della manifestazione dedicata all’enogastronomia, che a maggio 2019 festeggerà i suoi 10 anni da osservatorio dei food-trend.

Negli ultimi dieci anni Milano si è distinta per il suo interesse nel campo del Food. Una città ricettiva, già protagonista del mondo del design e della moda, che in seguito al successo di Expo2015, ha incrementato il proprio impegno - sia da parte del Comune, che del tessuto imprenditoriale - nel settore enogastronomico.

E si terranno proprio a Milano le celebrazioni per il decimo anniversario della Milano Food Week, il format di proprietà di Lievita, società del gruppo SG Company (CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA DIRECTORY), che nel 2019 consolida il rapporto con il territorio e con i cittadini (apri la gallery in alto per vedere altre foto di precedenti edizioni).

In questi dieci anni sono stati organizzati oltre 1.500 eventi e coinvolti altrettanti chef e relatori nei vari appuntamenti e Story Cooking che hanno animato la città. Si contano oltre un milione di presenze alla manifestazione e oltre 300 brand di settore ed extra settore, che hanno contribuito al successo di questa settimana dedicata all’enogastronomia e che nel 2019 tornerà ad animare Milano.

Eventi, workshop, tavole rotonde… il cibo sarà il punto di partenza per un dialogo che andrà a coinvolgere e integrare la rete di business che caratterizza il territorio meneghino. L’edizione 2019 vedrà svilupparsi dieci tematiche per dare voce ai professionisti, alle aziende, ai prodotti e alle istituzioni che collaborano e dialogano in uno scenario storico, attuale e futuro, che riguarda non solo l’enogastronomia, ma anche il suo indotto, e che trova il suo centro nel Food Business Forum, un appuntamento che riunirà le diverse competenze, dando forma a infinite e comuni opportunità, interessi ed esigenze.

Sarà un’occasione di scambio e confronto per le aziende e per dare forma al sodalizio tra Milano e il mondo Food degli ultimi 10 anni verranno premiate 10 personalità che, con il loro lavoro, hanno efficacemente contribuito al successo e al cambiamento della città e del settore.

MILANO E IL CIBO: DIECI ANNI DI EVOLUZIONE CONDIVISA

Milano città del cambiamento, culla avanguardista che ospita e amplifica il progresso in atto nel settore Food con il quale condivide un percorso evolutivo straordinario. Felice di una relazione vincente, la Milano Food Week andrà ad approfondire i nuovi bisogni di consumatori e aziende e le nuove tendenze di cui il capoluogo lombardo si fa pioniere. 

Narratori della manifestazione saranno gli Chef, con i loro stili e caratteri di cucina. Si racconterà come si è evoluto il loro mestiere e ci si confronterà con loro in merito alla relazione con il mondo mediatico e pubblicitario.

Si analizzeranno i comportamenti e le preferenze di consumo dei Millennials e della Generazione Y, immaginando gli scenari della Generazione Z, con il supporto di Università e professionisti della formazione.

Si darà ampio spazio al dialogo tra Cibo, Moda, Design e Architettura che i protagonisti di Milano stanno rivoluzionando; tra nuovi concept per la ristorazione, collaborazioni con l’alta moda e nuovi traguardi raggiunti nel design di interni, il settore Food caratterizza, e viene caratterizzato, da una molteplicità di input e network. Grande attenzione anche per il tema Salute e Benessere.

Attraverso testimonianze scientifiche, sportive e cooking-performance, si sottolineerà l’importanza dell’educazione nel perseguire una dieta equilibrata e al contempo gourmand. Durante la MFW si esporrà anche un quadro attuale del risultato compiuto dal Food nella trasformazione della città in una metropoli internazionale. Ci si interrogherà sui benefici che i professionisti del Food internazionale hanno generato nelle logiche di integrazione, inclusione e contaminazione culturale reciproca: della cittadinanza, delle professioni e degli imprenditori.

Non mancherà il focus sulle tematiche di Sostenibilità Ambientale e Sociale: come nelle ultime edizioni la MFW dedicherà particolare attenzione all’evoluzione del “carrello della spesa”, analizzando come sia diventato – negli ultimi dieci anni – specchio di stili di vita, consumi, preferenze di canali d’acquisto ed efficace e solidale strumento per sostenere le fasce di popolazione più bisognose.

Da dieci anni Osservatorio dei trend, la MFW accende i riflettori su un comparto del settore di grande interesse sia per il pubblico che per le imprese: l’Aperitivo. Con l’Aperitivo Festival si vivrà un vero e proprio viaggio esperienziale all’interno del mondo dell’aperitivo, con la volontà di esaltare un momento di condivisione e socialità che negli ultimi anni è riuscito a diventare simbolo e segno distintivo della società attuale. Due giorni di evento, dedicate ai professionisti del settore (importatori, distributori, Horeca, giornalisti) e ai drink lovers che potranno conoscere oltre 100 aziende presenti in degustazione, e che potrà anche conoscere le tradizioni regionali italiane in fatto di aperitivo.

L’INTERAZIONE CON AZIENDE E TERRITORIO

In questi dieci anni la Milano Food Week è stata in grado di valorizzare il cibo e impiegarlo come chiave di lettura per quello che è un vero e proprio network integrato di business. A sottolineare l’importanza di questa interazione, ogni anno vengono coinvolte nella realizzazione del format diverse multinazionali- con focus sia sul food che su altri mercati - tutte con esclusiva sul settore merceologico. A supporto dell’intero progetto della MFW verrà attivato un piano di comunicazione olistico che fornisce la corretta copertura ad ogni evento della settimana sui canali più coerenti e attraverso gli strumenti più adatti. Grazie agli oltre 100 schermi e vetrofanie, le collaborazioni con partner stampa e radio, e un’attività di digital communication puntuale (nel 2018 si è registrato un digital reach di oltre 5 milioni di persone) le aziende potranno farsi conoscere da consumatori di tutte le fasce di età e con interessi differenti e soprattutto dalle istituzioni locali e nazionali.

“La crescita che Milano ha avuto negli ultimi anni è sotto gli occhi di tutti - afferma Federico Gordini, padre della manifestazione, Co-Founder e Direttore Creativo di Lievita -. Una città, quella che ospita la Milano Food Week, che ha deciso di investire nell’enogastronomia e di trasmettere i suoi valori a livello nazionale e internazionale. Una città reattiva e pronta ad affrontare tematiche importanti legate al mondo del cibo e a tutto il sistema imprenditoriale che influenza e viene influenzato da esso. In questi dieci anni della Milano Food Week vogliamo concentrarci sulla sostenibilità reale, quella che deve animare ogni strategia e innovazione e che è in grado di far raggiungere al nostro Paese risultati straordinari, non solo nel Food. Sono certo che Milano saprà dare ancor più risalto al nostro impegno, diventando un modello virtuoso di accettazione, condivisione e dialogo che mi auguro sarà seguito dal resto d’Italia”.

I NUMERI DEI 10 ANNI DI MILANO FOOD WEEK

  • Più di 700 appuntamenti di Story Cooking
  • 1.500 tra chef e relatori coinvolti negli appuntamenti
  • Più di 1.500 eventi sul territorio milanese
  • Oltre 800.000 guide distribuite
  • Più di 300 brand coinvolti del settore ed extra settore
  • Oltre un milione di presenze

MG