Partner content

Venezia, eventi dal fascino senza tempo

Il coordinamento delle attività eventistiche e convegnistiche della città, nonché la loro organizzazione, è firmato da Vela, società commerciale della mobilità e di marketing di proprietà al 100% del Comune di Venezia che, oltre a occuparsi dei principali eventi (Carnevale, Regata Storica, Festa del Redentore...), funge da event commission, fornisce anche il servizio di informazione e accoglienza turistica gestendo oltre 60 punti front office con oltre 200 addetti con operatività di ticketing. Pubblichiamo l'articolo uscito sulla rivista e20 (numero 88).

La città di Venezia offre, a coloro che desiderano sceglierla quale destinazione per i propri eventi e congressi, una vasta gamma di possibilità e servizi, tra cui: una città e un’offerta culturale unica al mondo; sedi per eventi prestigiose, modulari e multifunzionali; uso degli spazi pubblici, anche acquei, della città; ‘event card’ dedicata per la mobilità su trasporto pubblico (vaporetti, bus e tram); possibilità di noleggio di mezzi privatizzati; visibilità outdoor sui vaporetti, alle fermate del trasporto pubblico e sulle facciate delle sedi per eventi; visibilità web e social sul portale VeneziaUnica.it e in quelli degli eventi della tradizione storica della città; possibilità di partecipare da protagonisti a questi ultimi, anche con ospitalità o incentive personalizzati: dal gala dinner ufficiale del Carnevale (evento che nel 2008 ha vinto il 1° premio ‘Evento Pubblico’ al Bea Italia e ha consentito al Comune di aggiudicarsi il premio speciale ‘Miglior Ente Pubblico’, ndr), alle cene di gala a Palazzo Ducale per la Festa del Redentore, fino all’utilizzo del palco delle autorità alla Regata Storica...

Il coordinamento delle attività eventistiche e convegnistiche della città, nonché la loro organizzazione, viene firmato da Vela, società commerciale della mobilità e di marketing di proprietà al 100% del Comune di Venezia che, oltre a occuparsi dei principali eventi (Carnevale, Regata Storica, Festa del Redentore...), funge da event commission, fornisce anche il servizio di informazione e accoglienza turistica gestendo oltre 60 punti front office con oltre 200 addetti con operatività di ticketing. La città è facilmente raggiungibile grazie all’efficiente sistema aeroportuale, con collegamenti nazionali e internazionali, che comprende gli scali di Venezia (aeroporto Marco Polo, a 13 km) e di Treviso, che ha registrato oltre 12,2 milioni di passeggeri complessivi nel 2016. A disposizione anche le stazioni di Venezia Santa Lucia e Mestre e il Porto, che accoglie navi da crociera delle principali compagnie di navigazione mondiali Venezia.

LE LOCATION

La città offre molte tipologie di location per eventi e congressi. La città intera con i suoi campi, calli e i suoi spazi acquei può diventare teatro per eventi, flash mob e lanci di prodotti. Tra gli spazi a disposizione: palazzi affacciati su Canal

Grande; centro congressi del Palazzo del Cinema (tornato alla migliore tradizione degli anni ‘30 dopo il restauro); unusual venues come la Pescheria di Rialto, unico spazio outdoor coperto, lungo il Canal Grande; siti di archeologia industriale come le Tese dell’Arsenale Nord, utilizzate per eventi privati, sfilate di moda, shooting fotografici, cene, eventi pubblici. L’Arsenale offre, inoltre, la possibilità di ospitare nei suoi padiglioni esposizioni ‘long term’ anche collaterali di Biennale nonchè le feste dei vernissage e degli sponsor.

TECNOLOGIA, INNOVAZIONE  E SOSTENIBILITÀ

A disposizione di coloro che scelgono il capoluogo veneto per i propri eventi anche la garanzia di soluzioni tecnologiche innovative volte a facilitare l’organizzazione e l’ottima riuscita degli stessi. Qualche esempio? Piattaforma di ticketing della città, Venezia Unica (che consente di acquisire titoli dematerializzati per vari servizi rendendoli fruibili con facilità ai partecipanti anche mediante app); il Wi-fi diffuso in tutta la città e al Centro Congressi del Palazzo del Cinema. Vela, nella produzione degli eventi tradizionali veneziani, promuove la sostenibilità con progetti di certificazione ISO 20121:2012 come per esempio le notti all’Arsenale nell’ambito del Carnevale di Venezia.

LEISURE ACTIVITIES

Grazie alla collaborazione con le più prestigiose istituzioni culturali (Teatro la Fenice, Palazzo Ducale e gli altri Musei Civici, Guggenheim, Fondazione Pinault, Chiese, La Biennale) è possibile usufruire di visite guidate e personalizzate, così come, grazie agli accordi con le strutture sportive del Lido (percorso golfistico 18 buche al Lido costruito su un forte austro-ungarico, con affaccio su mare, laguna e oasi Wwf, equitazione, tiro con l’arco, tennis, voga e canottaggio, diporto velico…) gli ospiti di eventi e convegni hanno l’opportunità di intrattenersi con attività sportive di ogni tipologia. E per coloro che desiderano dedicare il proprio tempo libero agli acquisti, Venezia offre numerose opportunità, come lo shopping personalizzato presso il T Fondaco dei Tedeschi o presso l’outlet Mc Arthur Glen e in collaborazione con le associazioni di categoria (vetrerie, mascherai, imbarcazioni tradizionali, tessuti…).

EVENTI A 360°

Venezia ospita in media circa 500 eventi all’anno di diversa tipologia e dimensione. Tra i più recenti possiamo citare: ‘XLVII Congresso Nazionale Sin Neurologia’, 89° Congresso Siu Urologia (ott 2016), ‘Google Grand Tour’ (mag 2017), ‘Lancio nuova Opel Insignia’ (mar 2017); ‘European inventor award’, Ufficio Europeo dei Brevetti (giu 2017), ‘Cena di Gala Jaeger Le Coultre’ alla Mostra del Cinema (set 2016), ‘EasyJet Volo dell’Angelo del Carnevale’ (feb 2017); 10 date ‘official dinner del carnevale’ (feb 2017); Lancio in Europa degli occhiali Spectacles by Snapchat in Campo San Barnaba (giu 2017). Lavazza, invece, ha stipulato una convenzione di durata triennale e prevede una serie di attività che la vedranno coinvolta nell’ambito della promozione sia dei grandi eventi veneziani sia, più in generale, dell’immagine della città lagunare. Il patròn della Diesel ha finanziato i lavori di restauro del ponte di Rialto con 5 mln di euro, e ha consentito il rilancio dell’Arsenale quale sede per eventi. Quest’ultimo ha vinto al Bea Italia 2014 quale ‘Miglior Location Incentive’.  Tra le recenti iniziative di marketing, infine, possiamo citare la creazione di un bando di manifestazione d’interesse dedicato alle aziende che desiderano sponsorizzare le luminarie di Natale e la produzione di iniziative in terraferma (Mestre) per il rilancio del centro anche con possibilità di occupazione suolo pubblico ed esposizione prodotti.

Marina Bellantoni