Evento b2b

Servizi di networking e matchmaking ampliati per l’edizione 2020 di Bologna Licensing Trade Fair

Il 30 e 31 Marzo 2020 la fiera andrà in scena con un nuovo format studiato per permettere un’ottimizzazione del business ai professionisti partecipanti, che beneficiano anche della concomitante Bologna Children’s Book Fair – la fiera leader a livello mondiale del publishing per bambini e ragazzi.

L’unica fiera del licensing in Italia, e tra le principali in Europa, Bologna Licensing Trade Fair si terrà a Bologna il 30 e 31 Marzo 2020 con un nuovo format che concentrato in due giorni permette un’ottimizzazione del business ai professionisti partecipanti, che beneficiano anche della concomitante Bologna Children’s Book Fair – la fiera leader a livello mondiale del publishing per bambini e ragazzi.

Haribo, Fiat 500, Baileys’, Guinness, Tetris, Ducati, Playboy, Basquiat, Keith Haring, Netflix, Kodak, Coca-Cola, CR7, Pucca, ma anche il mondo Paramount, Gorjuss, Bing, Masha e Orso, Peppa Pig, My Little Pony, Monopoly, fino a Line Friends, Topo Gigio, Pippi Calzelunghe, Topo Tip, Pokémon, Barbie, senza dimenticare il ricco mondo degli youtubers e creators, a partire da Favij e i Mates. Sono solo alcuni dei molti marchi confermati per l'edizione 2020 del Bologna Licensing Trade Fair.

La scorsa edizione si era conclusa  con 4500 visitatori, 900 brands e 60 retailers. Un risultato che l’organizzazione vuole riconfermare anche per il prossimo appuntamento fieristico, consolidando la posizione del BLTF nel mercato italiano ed internazionale.

Tra i principali key-players del mercato, che gestiscono i principali marchi del momento e i grandi classici intramontabili, e che hanno già confermato la loro adesione al prossimo BLTF, saranno presenti: Atlantyca Entertainment, Bic Licensing, CAA – GBG, Cicaboom, De Agostini, Dynit, ETS Italy, ForFun Media, Gruppo Alcuni, Hasbro, IGT – Cool Things, IMG, Leoni Spa, Mattel, Maurizio Distefano Licensing (MDL), Mondadori, Mondo TV , Musgummi, Planeta Junior, Pea & Promoplast, Premium Licensing, RaiCom, Sanrio, Santoro London, Sbabam, Starbright, The Pokémon Company, ViacomCBS, Webstar Channel, Wildbrain Cplg e molti altri saranno annunciati a breve.

Per gli espositori, l’organizzazione ha messo in campo servizi più efficaci e mirati ad ampliare il networking tra le aziende, creare maggiori opportunità di business e favorire l’ingresso nel mercato del licensing di nuovi players e potenziali partners. Maggiori saranno le occasioni di networking mirato tra espositori e visitatori. Un vero e proprio servizio tailor-made per ogni esigenza dell’espositore e un focus moda con il nuovo spazio Fashion Licensing Zone, che sarà una vetrina sulle collezioni moda & licensing realizzate nell’ultimo periodo volto a favorire l’incontro tra le aziende del mondo della moda con i marchi del momento.

Sarà nuovamente presente la Licensing Retail Lounge, che da anni favorisce l’incontro tra il retailer e marchi, con attività di aggiornamento sulle tendenze e sulle nuove esperienze di vendita.

Infine, il plus dell’opportunità di ottimizzare la propria presenza avendo anche visibilità verso l’editoria mondiale per bambini e ragazzi, grazie alla concomitanza con la Bologna Children’s Book Fair. Spazio anche ai riconoscimenti :il primo giorno della manifestazione saranno annunciati i vincitori dei Bologna Licensing Award.