Evento b2b

Consumer Electronic Show 2021: su il sipario sull'edizione all digital in cui l’innovazione targata Italia riparte con la partecipazione di 53 startup

L’ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane - supporta la presenza delle startup italiane che spaziano dalla stampa in 3D alle tecnologie 5G, dalla AR alla AI, e ancora Blockchain, Cloud Computing, IoT, robotica, wearables, progetti per la digital health, l’Entertainment, il Fitness, le Smart city e le Smart Home, un settore che, nel suo complesso, vede una solida presenza di donne in ruoli apicali.

Parte l'11 gennaio l’edizione 2021 - tutta rigorosamente virtuale all’indirizzo https://digital.ces.tech/home - del Consumer Electronic Show di Las Vegas, previsto sino al 14 gennaio prossimo.

L’Italia che innova avrà un ruolo da protagonista anche quest’anno grazie alla presenza di 53 startup supportate come negli passati da ICE, Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, impegnata sin dal 2012 nella promozione dell’imprenditoria innovativa tramite la partecipazione a iniziative internazionali specializzate che vanno appunto dal CES di Las Vegas al Mobile World Congress di Barcelona, a Vivatechnology di Parigi, allo AI ​​Summit di Londra, a DLD di Tel Aviv, a Smart City Expo and World Congress di Barcelona, al Web Summit di Lisbona, al GITEX in Dubai, allo Slush di Helsinki, a molte altre ancora,.

Il CES di Las Vegas è da anni un punto di riferimento e un appuntamento da non mancare per capire in che direzione muova l’innovazione a livello mondiale; un appuntamento che quest’anno assume, inoltre, i tratti di una forte volontà di rivalsa dopo mesi di lotta alla pandemia che ha funestato il 2020, rallentando l’economia e rendendo più complessa l’espressione di quella forte volontà di imprenditoria innovativa che caratterizza l’Italia. 

Si fa più nutrita la delegazione italiana, che come e più degli anni passati compone una proposta di qualità a copertura di praticamente tutti i settori tecnologici, dalla stampa in 3D alle tecnologie 5G, dalla AR alla AI, e ancora Blockchain, Cloud Computing, IoT, robotica, wearables, progetti per la digital health, l’Entertainment, il Fitness, le Smart city e le Smart Home e molto, molto altro ancora.

"Il numero delle StartUp  italiane al CES è notevolmente aumentato nelle ultime due edizioni e anche quest'anno, nonostante la manifestazione si terrà in modalità virtuale, abbiamo registrato un incremento delle presenze. Segno che il tessuto delle nostre imprese più innovative è vivace e ha successo anche all'estero". - afferma Carlo Ferro, Presidente di ICE Agenzia – “Vogliamo riconoscere l’internazionalizzazione come uno dei fattori chiave per lo sviluppo dell’ecosistema italiano dell’innovazione e, come ICE, siamo fortemente impegnati su questo tema, anche con il nostro Global Start-up Program. Un progetto che mette a disposizione delle nostre startup la possibilità di sviluppare, attraverso stage in acceleratori esteri, una rete di potenziali business partner e investitori di venture capital esteri.  Il supporto all’internazionalizzazione delle start-up è quindi funzionale a uno sviluppo virtuoso di finanziamento, innovazione e crescita. In bocca al lupo a tutte le startup che partecipano all’edizione di quest’anno." 

L’ecosistema italiano delle startup ha subito una forte accelerazione nel corso degli ultimi anni e la pandemia ha causato solo un piccolo rallentamento. Secondo i dati più recenti dell’Osservatorio Startup Hi-Tech del Politecnico di Milano[1], nel 2020 le startup hanno raccolto 683 milioni di Euro (solo un -2% rispetto a 12 mesi prima), più del doppio rispetto al 2017 (313 milioni di Euro) e quasi cinque volte più del 2015 (147 milioni di Euro).

Al termine del 3° trimestre del 2020, il numero di startup innovative iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese era di 12.068, in aumento di 572 unità (+5%) rispetto al trimestre precedente. Per quanto riguarda la distribuzione per settori di attività, il 73,6% delle startup innovative fornisce servizi alle imprese (in particolare, prevalgono le seguenti specializzazioni: produzione di software e consulenza informatica, 35,9%; attività di R&S, 13,7%; attività dei servizi d’informazione, 9,1%), il 17,7% opera nel manifatturiero (su tutti: fabbricazione di macchinari, 3,1%; fabbricazione di computer e prodotti elettronici e ottici, 2,8%;), mentre il 3,2% opera nel commercio. 

Interessante sottolineare che il 42,6% delle startup italiane ha almeno una donna presente nella compagine sociale, mentre la percentuale di startup innovative con una prevalenza femminile – ossia, in cui le quote di possesso e le cariche amministrative sono detenute in maggioranza dal donne – è pari al 13,2%.

Le startup innovative a prevalenza giovanile (under 35) sono pari al 18,6% del totale, dato di tre punti percentuali superiore rispetto a quello riscontrato tra le nuove aziende non innovative (15,6%). Ancora maggiore è la differenza se si considerano le aziende in cui almeno un giovane è presente nella compagine sociale: queste rappresentano il 41,9% delle startup, contro il 33,2% delle altre imprese.

In termini di distribuzione geografica del fenomeno, la Lombardia rimane la regione in cui è localizzato il maggior numero di startup innovative; il 27,3% del totale nazionale. Seguono il Lazio (11,5%) e il Veneto (8,4%). A breve distanza compare al quarto posto la Campania (8,2%), seguita dall’Emilia-Romagna (7,9%).

La pandemia non ha rallentato il nuovo rinascimento delle imprese italiane innovative grazie anche al programma sponsorizzato dal Governo italiano nel giugno del 2020, che prevede un investimento di 1 miliardo di Euro e la creazione di una divisione dedicata all’ecosistema delle startup. Inoltre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha lanciato lo Italian Startup Act per promuovere incentivi fiscali su investimenti e attività di ricerca e sviluppo.

In un Paese tra i primi ad aver subito i colpi inferti dalla pandemia, il supporto di ICE per la presenza al CES delle startup italiane più innovative rappresenta un segnale significativo della volontà di rinascimento e riscatto economico del nostro Paese.

L’eccezionale crescita di investimenti e rinnovata capacità di innovare da parte delle imprese è principalmente dovuta a quattro fattori: il lancio di diverse iniziative ed incentivi per le PMI da parte del Governo italiano – in gran parte gestite tramite Agenzia ICE; il rinnovato interesse da parte di investitori internazionali nei confronti della capacità di fare innovazione e dei molti talenti presenti in Italia; la capacità da parte delle università italiane di attrarre studenti provenienti dall’estero che hanno contribuito ad espandere il numero dei talenti; gli investimenti in Italia da parte di multinazionali come Microsoft, NTT Data, Apple e Amazon, quantificabili in molti milioni – in alcuni casi miliardi – di dollari.

Grazie a ICE le startup partecipanti al CES avranno modo di presentarsi e incontrare e confrontarsi con i venture capitalist, gli angel investor e altri investitori provenienti da tutto il mondo e presenti al CES.

Di seguito l’elenco delle startup italiane protagoniste al CES 2021, suddivise per settore di intervento.

 

STAMPA 3D

EXOS / Exos Armor:  apparecchi ortopedici per la schiena resi più traspiranti, leggeri, comodi e

personalizzabili grazie alla stampa 3D

MEDERE: tecnologie 3D per la realizzazione di plantari personalizzati

 

TECNOLOGIE 5G

XENIA PROGETTI / Xenia Smart Navigator: miglioramento della navigazione in spazi interni complessi e per le visite museali

 

AGRITECH

AGRICOLUS: un aiuto agli agricoltori per combattere il cambiamento climatico e la concorrenza globale

 

AV/VR/XTR

AR MARKET: soluzioni di AR/VR per l’apprendimento scolastico e il lavoro

DILIUM / Smart Mirror: specchio intelligente che tiene informati sulla propria salute

MINDESK: connessione di software CAD e BIM a AR/VR/XR con un semplice click

XELI / ARdrobe: vendita di abiti in modalità AR per utenti social media appassionati di moda

 

ARTIFICIAL INTELLIGENCE

·       CYBERNEID: creazione della propria identità cibernetica ed elettronica

·       PIGRO: enterprise Knowledge Management alla portata di tutti

·       REVELIS / ai-Guard: soluzione software per rilevare il distanziamento sociale e l’utilizzo della mascherina

·       WATERVIEW: previsioni metereologiche e condizioni stradali per rendere più sicuri i tuoi viaggi

 

BLOCKCHAIN

·       MYLIME: tracciatura e registrazione del percorso di un prodotto

 

CLOUD COMPUTING/DATA

·       BRIAN AND PARTNERS: aiuta le PMI a gestire I contratti tra clienti e fornitori

·       CUBBIT: Cloud storage distribuito, sicuro, criptato e sostenibile

·       WEAVE: Suite di applicativi per le risorse umane e la gestione dei talenti 

·       XNOOVA: gestione e protezione di migliaia di dispositivi mobili aziendali

 

DIGITAL HEALTH

·       SOFTCARE STUDIOS / TOMMI: VR per la gestione dello stress nei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico

 

DRONI

·       DRB: servizi autonomi, sicuri e affidabili per droni

·       SKYPROXIMA: droni avanzati e personalizzabili per utilizzi commerciali

 

ENTERTAINMENT AND CONTENT

·       iUP /2REC: nuovi orizzonti per la messaggistica vocale e gli appunti

·       VIRTUITALY / ArtCentrica: l’arte entra in classe

 

FINTECH

·       IT’S PRODIGY / DataProdigy: trasformare il linguaggio parlato in dati e report

 

FITNESS AND WEARABLES

·       EPOCHÈ: connubio perfetto tra la bellezza di un orologio classico e i benefici della tecnologia smart

·       FLYWALLET: un modulo wearable per rendere più sicura e più semplice la vita in mobilità e online

 

HIGH-TECH RETAILING/E-COMMERCE

·       MobiMESH / inPiazza: strumenti dedicati al retailer per raggiungere e coinvolgere i clienti

 

IoT/SENSORS

·       ACCYOURATE GROUP / YOUCARE T-SHIRT: una T-shirt comoda e alla moda in grado di leggere i parametri vitali

·       BEEXLAB / Albicchiere: per continuare ad apprezzare quella bottiglia di vino aperta mesi fa…

·       CYNOMYS: soluzione IoT che diminuisce l’impatto ambientale degli allevamenti di bestiame

·       FILO / Tata Pad: un cuscino smart per le auto che è un salvavita per i bambini a bordo

·       GUARDIAN / Sentinel: piattaforma IoT progettata per proteggere persone e infrastrutture dalle calamità naturali

·       IOTALAB / Safety Bubble Device: dispositivo di sicurezza per il social distancing nel luogo di lavoro, nei supermercati e in altri luoghi potenzialmente affollati

·       JOULE 4.0 / SCALA: fornisce dati fruibili per tenere sotto controllo il consumo di energia

·       MASTERBIGA: soluzione AI per la preparazione di prodotti lievitati per panificatori artigianali

·       OFFICINE IADR / The Meter: migliora l’accuratezza e la velocità nel rilevamento di strutture architettoniche e spazi interni

·       SOLUZIONI TIRINNANZI / ELioT: semplifica la crescita e la manutenzione di giardini verticali in spazi ridotti

·       TRAXIT: tracciamento in tempo reale di beni personali e di spedizioni dei viaggiatori

·       VERVET: sicurezza per i viaggiatori

 

HARDWARE E ACCESSORI PER IL MOBILE

·       R&S SOLUTIONS / IRONSLAP: un bracciale divertente per portare ovunque il proprio smartphone con stile

 

ROBOTICS

·       MONITOR THE PLANET / MecGeos®: rilievi topografici e servizi di mappatura più efficaci

·       REIWA / Sandstorm: un modo più efficiente per la pulizia dei pannelli solari

 

SMART CITY E RESILIENZA

·       ACME21 / B-BOX: il primo alveare al mondo progettato per l’allevamento di api in città

·       BUILTI /F.I.B.A.: una soluzione completa per la valutazione del rischio sismico

·       HWA / Perpetuoo; una soluzione per ridurre i costi dei sistemi di illuminazione a LED commerciali

·       ROUTE220 / evway: una app per aiutare chi guida un veicolo elettrico a pianificare il viaggio ed esplorare i luoghi

 

SMART HOME ED ELETTRODOMESTICI

 

·       CYBERTEC SERVICES / ComputArtedove l’arte incontra l’intelligenza artificiale nelle case

·       SMART HOME NEED: aiuta a scegliere le tecnologie per la Smart Home più adatte alle necessità dei singoli utenti

       

SPORT TECHNOLOGY

·       OXAMA: guidare in modo più sicuro e più social

 

SUSTAINABILITY

·       IS CLEAN AIR Italia: purifica e rende nuovamente respirabile l’aria all’interno e all’esterno

 

 VIAGGI E TURISMO

·       BERNARD LEONE: sanificazione semplice e non tossica per le persone e i propri effetti personali all’interno di spazi comuni affollati

·       KEMANJI / Appeaty: semplicità e velocità nella scelta di un ristorante e nell’ordinazione per asporto

·       EMOJ: lettura delle emozioni del guidatore per migliorare la sicurezza 

·       TUC: ripensare l’esperienza della mobilità nelle auto