Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication 2018
Evento culturale

Bea 2018, il programma della due giorni all’insegna del ‘Re:work Let’s Change for Good’

L'edizione di quest'anno della manifestazione è powered by Punk For Business. Giovedì 4 ottobre sarà la giornata delle Live Presentation, con le migliori agenzie che si metteranno alla prova presentando i propri progetti davanti alla giuria (50 persone), presieduta da Giuseppe Papa (country manager Eemea Mattel) e composta da manager di aziende top spender in eventi e comunicazione. Venerdì 5 ottobre sarà il giorno dei Contenuti, con una serie di Talk e Workshop sulle principali tendenze del settore degli eventi e della live communication. Tutti gli interventi saranno all’insegna della forte interazione con il pubblico e con la presenza di ospiti di alto livello che presto verranno annunciati. Non mancherà la presentazione del 14esimo ‘Monitor sul Mercato degli Eventi in Italia’ realizzato da AstraRicerche per ADC Group. E per concludere, ovviamente, Cerimonia di Premiazione e after party. Il tutto agli East End Studios - Studio 90 di Milano. Acquista il Pass per il Festival.

Cresce l’attesa per il Bea 2018. Oggi, primo agosto, possiamo fornirvi le prime anticipazioni sul ricco programma che caratterizzerà il Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication di quest’anno, manifestazione ideata e organizzata da ADC Group, che si svolgerà agli East End Studios - Studio 90 (via Mecenate, 88/A) di Milano il 4 e il 5 ottobre 2018.

L’edizione 2018 del Festival sarà curata da Punk For Business (GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA), in quanto agenzia vincitrice del Bea dello scorso anno, grazie al progetto ‘Kat Von D Kaleido Studded Kiss’ realizzato per Sephora (LEGGI NEWS). 

Punk For Business, di concerto con ADC Group, ha fornito una forte impronta creativa al Festival, ideando il tema dominante dell’edizione di quest’anno, riassumibile nel claim ‘Re:work Let’s Change for Good’.

Alla base, l’idea che si debba ripensare il mondo dei live events e, di conseguenza, delle agenzie che li realizzano, abbracciando le innovazioni e il cambiamento. In altre parole, occorre mettere in discussione le regole del gioco che governano il settore, confrontandosi con scenari diversi e con gli stimoli che arrivano dal panorama internazionale.

Non a caso, il Talk di apertura del 5 ottobre (seconda giornata del Festival), dopo il discorso di benvenuto del presidente di ADC Group, Salvatore Sagone, accoglierà le testimonianze e gli interventi delle agenzie internazionali più premiate al Bea World. Si tratta, insomma, di alzare gli occhi oltre il contesto nazionale, per volgere lo sguardo all’orizzonte, osservando e analizzando il ricco panorama globale, per scoprire le nuove sfide da affrontare.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL NEL DETTAGLIO.

Vi ricordiamo che per partecipare al Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication è necessario acquistare un Delegate Pass.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL PASS PER IL FESTIVAL.

Andando con ordine, il Festival si aprirà giovedì 4 ottobre con i lavori della Giuria e con le Live Presentation (aperte al pubblico dei delegati).

Seguendo un format ormai consolidato, le migliori agenzie si metteranno alla prova presentando i propri progetti davanti alla giuria presieduta da Giuseppe Papa (LEGGI NEWS), country manager Eemea Mattel, assistito dai tre vicepresidenti assistito dai tre vicepresidenti di giuria Gaia Corradini, corporate, marketing & digital communication manager Bosch, Luca Corsi, sponsorship & events manager Vorwerk Folletto, e Paola Ferrigato, group giving, events & art management UniCredit.

CLICCA QUI PER L'ELENCO COMPLETO DEI GIURATI 2018.

La giuria (50 persone) è come sempre composta da manager e professionisti di aziende top spender in eventi e comunicazione, e da rappresentanti delle associazioni del settore, confermando il posizionamento del Bea come il ‘premio assegnato dalle aziende investitrici’.

Presentando live i propri progetti alla giuria, i rappresentanti delle varie agenzie/strutture hanno la possibilità di sostenere le proprie candidature e fornire maggiore efficacia alle stesse.

Gli eventi entrati in shortlist che si contenderanno gli ambiti Elefantini d’Oro sono 157 (lo scorso anno erano 114) su 289 iscritti (176 nel 2017): 150 del Bea - Best Event Awards (108 nella precedente edizione) e 7 del Best Event Organization Awards (6 lo scorso anno), LEGGI NEWS.

Il numero elevato di eventi in shortlist è dovuto all'alta qualità dei progetti iscritti. Qualità certificata dai giurati, che, con i loro voti online, hanno consentito a 157 progetti di superare la soglia necessaria per accedere in finale.

I numeri da record fatti registrare (LEGGI NEWS) sono la conferma del buono stato di salute del mercato degli eventi e della live communication, che dimostra di aver vissuto un anno importante e proficuo. Mercato di cui il Bea, giunto alla quindicesima edizione, rappresenta lo specchio fedele, anche in termini di evoluzioni e tendenze. 

Ricordiamo che all'interno della kermesse verranno celebrati la quindicesima edizione del Bea - Best Event Awards, la seconda del Best Event Organization Awards, la terza del Best Location Awards e la seconda del Best Catering Awards; novità di quest'anno, quest'ultimo premio ha recentemente ricevuto il patrocinio della Fondazione Gualtiero Marchesi (LEGGI NEWS).

Venerdì 5 ottobre sarà invece il giorno dei Contenuti, con una serie di Talk e Workshop sulle principali tendenze che caratterizzano il settore degli eventi e della live communication. Tutti gli interventi saranno all’insegna delle forte interazione con il pubblico, con la presenza di ospiti di alto livello che presto verranno annunciati.

Non mancherà, inoltre, l’attesa presentazione in esclusiva del 14esimo ‘Monitor sul Mercato degli Eventi in Italia’ realizzato, ogni anno, da AstraRicerche per ADC Group. 

L’edizione 2017 del Monitor (la tredicesima nella storia dell’indagine), basata su 300 interviste ad altrettante aziende, parlò di un mercato degli eventi che, in Italia, valeva 852 milioni di euro (+2,1%), con la previsione di arrivare, entro il 2019, a sfiorare quota un miliardo di euro (LEGGI NEWS).

Da segnalare anche la novità della ‘Student Fight’, format che ricorrerà più volte nel corso del Festival, con la presenza di studenti universitari che si sfideranno a partire da un brief su tematiche e criticità del mondo degli eventi.

Inoltre, da citare il ritorno di e20 Relational Business: dopo il successo dell’edizione romana, realizzata nell’ambito del Bea Educational (LEGGI NEWS), il format dedicato all’incontro (appuntamenti one-to-one) tra domanda e offerta del mondo degli eventi e della comunicazione torna nel contesto del Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication. L'iniziativa si svolgerà nel corso del pomeriggio del 5 ottobre.

Infine il momento più atteso: nel tardo pomeriggio/sera del 5 ottobre si terrà la Cerimonia di Premiazione, che proclamerà i migliori eventi con la consegna degli ambiti Elefantini d'Oro. Cerimonia che sarà seguita da una cena a buffet e da un ‘after party’.

CLICCA QUI PER L'ELENCO DEI PARTNER che collaborano alla realizzazione del Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication 2018.

A seguire il programma dettagliato del Bea - Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication, raggiungibile anche a questo LINK.

 

PROGRAMMA DEL BEA - FESTIVAL ITALIANO DEGLI EVENTI E DELLA LIVE COMMUNICATION 2018

RE:WORK LET'S CHANGE FOR GOOD

 

4 OTTOBRE - GIURIA E LIVE PRESENTATION

Le migliori agenzie italiane si mettono alla prova e si confrontano presentando alla giuria composta da rappresentanti delle più importanti aziende italiane i propri progetti, per aggiudicarsi i premi di categoria e il Bea 2018. Per la prima volta, una giuria parallela composta da Media assegnerà il ‘Premio della Critica’.

Le agenzie degli eventi finalisti potranno presentare il video del proprio evento e sottoporsi a una sessione di Q&A con i giurati. Un’altra giuria, composta dalle agenzie candidate al Bea - Best Event Awards, invece, assegnerà i premi del Best Location Awards.

Le presentazioni saranno inframezzate da Networking Breaks, allo scopo di creare nuove connessioni e sinergie tra i protagonisti del settore.

In questa prima giornata verranno giudicati i finalisti del Bea - Best Event Awards, del Best Event Organization Awards e del Best Location Awards. Il premio Best Catering Awards vanta quest’anno il patrocinio della Fondazione Gualtiero Marchesi.

8.30-8.45: Accrediti e Welcome Coffee

Meeting point per la giuria

8.45-9.00: Discorso di benvenuto di Salvatore Sagone, Presidente di ADC Group e di Giuseppe Papa, country manager Eemea Mattel, Presidente della giuria BEA 2018.

9.00-13.00: Best Event Awards live presentations: le agenzie in shortlist presentano live i progetti in gara alla giuria e ai delegates del Festival.

10.00-12.00: Best Location Awards live presentations: le location candidate al premio si presentano live alla giuria di agenzie di eventi.

13.00-15.00: Best Catering Awards live presentations: le società di Catering si presentano con live showcooking alla giuria.

15.00-17.00: Best Event Awards live presentations: le agenzie in shortlist presentano live i progetti in gara alla giuria e ai delegates del Festival (ripresa dei lavori).

17.00-18.00: Jury Session – In ciascuna sala di giuria, sessione a porte chiuse, riservata ai soli giurati di BEA – Best Event Awards e Best Event Organization Awards 2018.

18.00-19.00: Jury Plenary Session - Sessione a porte chiuse, riservata ai soli giurati di BEA – Best Event Awards e Best Event Organization Awards 2018.

5 OTTOBRE - TALKS, WORKSHOP, NETWORKING BREAKS, OFFICIAL BEST EVENT AWARDS 2018 GALA SHOW

Una giornata il cui focus è quello di rimettersi in discussione, confrontarsi, ripianificare il proprio presente e futuro lavorativo.

Ripensare il mondo delle agenzie e della comunicazione.

Un’occasione unica per scoprire nuovi modi di pensare, lavorare, giudicare.

Talks, Workshops, Creative Battles, Networking Breaks.

La giornata si conclude con la Cerimonia di Premiazione e la proclamazione dei vincitori 2018.

 

9.00-9.30: Accrediti e Welcome Coffee

SALA A

9.30-09.45: Discorso di benvenuto  di Salvatore Sagone, Presidente di ADC Group.

09.45-10.45: TALK (30 minuti): REWORK: LET’S CHANGE FOR GOOD: Ripensiamo il mondo delle Agenzie e dei Live Events. Testimonianze e interventi delle agenzie internazionali più premiate al Bea World.

Summary: Rimettiamo in discussione le regole del gioco. Uno sguardo al panorama internazionale per confrontarsi e scoprire cosa significa creare eventi nel 2018. Quali sono le aspettative, i modus operandi, gli attori coinvolti e le nuove sfide da affrontare.

Topic: Creativity, Innovation, Research

10.45- 11.15: TALK (30 minuti): Presentazione del XIV Monitor sul Mercato degli Eventi in Italia di ADC Group (a cura di AstraRicerche).

Summary: Un’indagine specifica sul panorama degli eventi e della live communication, attraverso il monitoraggio di dati e interviste su un panel di circa 300 aziende.

Topic: Research, KPI

11.15-12.15:  Tavola rotonda con aziende e membri del Club degli Eventi.

Summary: Commento ai dati del XIV Monitor sul Mercato degli Eventi in Italia di ADC Group per scoprire l’andamento del settore, fare un bilancio sull’anno passato e prospettare gli scenari futuri.

Topic: Research, KPI, Innovation

12.15-14.00: BEST CATERING AWARDS: i sei catering in concorso si raccontano cucinando: live showcooking. I delegati del Festival sono invitati a valutare i catering finalisti al premio Best Catering Awards.

14.00-14.30: TALK (30 minuti): WASTED TALENT: Cosa (non) fare quando si lavora con Artisti.

Summary: Eventi e artisti come due universi interconnessi. Coniugare alla perfezione due mondi complementari per parlare direttamente al proprio pubblico.

Topic: Music, Innovation, Creativity

14.30-14.45: CREATIVE BATTLE: STUDENT FIGHT - Due studenti universitari si sfidano a partire da un brief su tematiche e criticità del mondo degli eventi.

14.45-15.15: TALK (30 minuti): THE POWER OF LIGHT: Da mercanti di luce a creatori di emozioni.

Summary: In che modo la costante sperimentazione nel trovare nuove strade per avvicinare la tecnologia all’uomo rende il nostro evento indimenticabile?    

Topic: Technologies, Innovation, Creativity, Light

15.15-15.45: TALK (30 minuti): LUCI A MILANO

Summary: L’utilizzo della luce, pensata non solo come addobbo, ma anche come strumento per mettere in risalto le architetture, le piazze, i palazzi e i monumenti. Presentazione del  progetto ‘Luci a Milano’ del Comune di Milano.   

Topic: Technologies, Innovation, Creativity, Light

15.45-16.00: NETWORKING BREAK

16.00-16.30: TALK (30 minuti): HOW TO CUT THROUGH THE SOCIAL MEDIA NOISE: Come farsi notare attraverso il digitale.

Summary: Social networks ieri, oggi e domani. Una realtà fluida in continuo cambiamento, fatta di protagonisti, voci e tanta strategia.

Topic: Technologies, Innovation, KPI, Social Networks

16.30-17.00: TALK (30 minuti): WHAT DO YOU MEAN BY ART DIRECTION? L’arte del Set Design.

Summary: Nuovi materiali, nuove tecnologie, nuove regole.

Topic: Innovation, Creativity, Technologies

17.00-17.15: CREATIVE BATTLE: STUDENT FIGHT - Due studenti universitari si sfidano a partire da un brief su tematiche e criticità del mondo degli eventi.

SALA B

10.45-11.15 TALK (30 minuti): THE WORLWIDE SPORTS WORLD: Come gli eventi possono spettacolarizzare lo sport.

Summary: Il mondo degli eventi contribuisce a rendere impattante, spettacolare e coinvolgente il mondo dello sport. Capire e rinnovare questo legame per ottenere esperienze di successo.

Topic: Sport, Innovation, Creativity

11.15-11.45 TALK (30 minuti): THE WHITE PANEL: Il processo creativo nello Show Design.

Summary: Come la concettualizzazione di esperienze creative dinamiche e innovative arricchisce le performance di artisti e brand.

Topic: Technologies, Innovation, Creativity

11.45-12.15 TALK (30 minuti): LA SALVAGUARDIA DELLA PROPRIETA’ INTELLETTUALE.

Summary: Come tutelare l'idea creativa nel processo delle gare aziendali per gli eventi. Scopriamo quali sono gli strumenti per garantire la proprietà intellettuale di un progetto o di un format.

Topic: Safety, Innovation

12.15-14.00 BEST CATERING AWARDS: i sei catering in concorso si raccontano cucinando: live showcooking. I delegati del Festival sono invitati a valutare i catering finalisti al premio Best Catering Awards.

14.00-14.30 WORKSHOPVR & ARTIFICIAL INTELLIGENCE: the new face of Live Presentation. L’evoluzione degli strumenti di presentazione nelle gare.

Summary: Introduzione alle nuove modalità di esposizione di contenuti e confronto con le realtà aziendali.

Topic: Research, Technologies

14.30-14.45 CREATIVE BATTLE: STUDENT FIGHT - Due studenti universitari si sfidano a partire da un brief su tematiche e criticità del mondo degli eventi.

14.45-15.15 TALK (30 minuti): WAS IT WORTH IT? Nuovi parametri per misurare la riuscita di un evento.

Summary: Come verificare il successo e l’efficacia di un evento tra KPI in continua evoluzione.

Topic: Technologies, Innovation, KPI

15.15-15.45 TALK (30 minuti): BETTER SAFE THAN SORRY: La sicurezza e le nuove normative.

Summary: Le nozioni necessarie per restare al passo in tema di sicurezza negli eventi, direttamente dalla fonte.

Topic: Safety, Innovation

15.45-16.00 CREATIVE BATTLE: STUDENT FIGHT - Due studenti universitari si sfidano a partire da un brief su tematiche e criticità del mondo degli eventi.

16.00-16.30 WORKSHOP: LIVE DEMO WARGAME: Il Crisis Management nella pianificazione di un evento.

16.30-16.45 NETWORKING BREAK

16.45-17.15 TALK (30 minuti): THE PLACE TO BE (LIVE): La location perfetta  per l’evento perfetto.

Summary: L’importanza della location e del suo utilizzo nella progettazione di un evento. Alla scoperta di spazi, idee e destinazioni a volte inaspettate.

Topic: Innovation, Culture, Location

*******************************************************

17.15: Cocktail pre cerimonia BEA-Best Event Awards

18.00: Cerimonia di Premiazione del BEA - Best Event Awards 2018

20.00: Cena a buffet e after party

 *******************************************************

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Chiara Pozzoli, chiara.pozzoli@adcgroup.it

Ilaria Scapolo, ilaria.scapolo@adcgroup.it

*******************************************************

Mario Garaffa