Evento educational

Euronics scende in campo a Milano al fianco della Polizia Postale e delle Comunicazioni contro il cyberbullismo

L’insegna, da oggi 17 maggio, partecipa alla tappa meneghina dell’iniziativa itinerante educativa per testimoniare il suo impegno nei confronti della sensibilizzazione dei consumatori più giovani per un uso responsabile e consapevole di Internet e dei social. All'interno del truck, gli studenti si sono seduti insieme agli agenti e ai referenti dell’insegna per ascoltare i preziosi consigli sulle insidie della rete, sviluppando un dibattito aperto e utile per la loro sicurezza. Il progetto è sostenuto dal Miur e dal Garante per l’infanzia e per l’Adolescenza.

Il truck di “Una vita da social” ha fatto tappa a Milano, in piazza Duomo. Dalle ore 9.30 di oggi, 17 maggio, l'originale aula didattica ha accolto centinaia di ragazzi delle scuole medie e superiori cittadine che hanno avuto la possibilità di conoscere l’iniziativa itinerante educativa e di sensibilizzazione sui rischi e sui pericoli della Rete, realizzata da Polizia Postale e delle Comunicazioni e sostenuta dal Miur e dal Garante per l’infanzia e per l’Adolescenza.

Euronics, player nella distribuzione di tecnologia, elettronica di consumo ed elettrodomestici e partner
di questa campagna, è salito a bordo del truck per incontrare i più giovani e promuovere un uso responsabile della tecnologia.

“Vendiamo tecnologia e quindi siamo fortemente consapevoli di quanto oggi la Rete permei la vita dei
consumatori, soprattutto di quelli più giovani, e nello stesso tempo dell’importanza di sensibilizzare questi utenti ad avere un ruolo positivo e consapevole nella loro dimensione digitale”, ha dichiarato Emanuela Formicola, Marketing Manager di Euronics Italia.

La presenza del truck a Milano, una delle città attive nella trasformazione digitale e sede della più numerosa comunità di imprese e soggetti 2.0 d’Italia, in una delle piazze più affollate e famose del nostro Paese, è la perfetta occasione per Euronics per confermare la sua attenzione e il suo impegno nei confronti della lotta al cyberbullismo: gli studenti si sono seduti insieme agli agenti e ai referenti dell’insegna per ascoltare i preziosi consigli sulle insidie della rete, sviluppando un dibattito aperto e utile per la loro sicurezza.

Internet e i social sono strumenti irrinunciabili e ricchi di opportunità per i giovani, ma è altrettanto importante conoscere i pericoli che si possono nascondere on line e sapere come evitarli”, ha aggiunto Emanuela Formicola, Marketing Manager di Euronics Italia, ricordando rischi come il ransomware o la violazione della privacy nelle attività on line fino ai veri e propri cybercrime. “L’insegna ha dedicato un’area del suo sito web e realizzato molti contenuti sul canale social per fornire agli utenti strumenti che servono per evitare le insidie che si nascondono in rete” - sottolinea il Team Digital Marketing di Euronics - “È essenziale spiegare ai ragazzi come possono mettersi al sicuro nel mondo virtuale, con l'aiuto di regole e comportamenti accorti, per vivere internet come una ricchezza da sfruttare e uno spazio da esplorare in libertà”

Nella direzione delle attività di sensibilizzazione si inserisce la recente decisione dell’insegna di produrre, in collaborazione con Polizia Postale, una serie di shopper nei quali sono riportati alcuni consigli per aiutare gli utenti a utilizzare il web senza imprevisti.