UPDATE:
Cannes Lions 2019. L'efficacia della creatività cala. Lo dice un report di WARC. La colpa? E' del pensiero a 'breve termine'Cannes Lions 2019. Sciarpelletti (Giurato Direct): "Premiate le belle idee, non solo i progetti da grandi audience. Molte le campagne che affrontano temi di attualità. I lavori italiani? Non hanno nulla da invidiare a quelli degli altri Paesi"Cannes Lions 2019. Lachlan Murdoch (FOX/NewsCorp): “I giganti del web sono cresciuti monetizzando i nostri contenuti e i nostri target. Servono regole nuove. E all’intera industry serve più creatività”Cannes Lions 2019. A Canada, Svezia e Brasile i Grand Prix in Creative Data, Creative Strategy e MediaSpace Available in Cannes/3. Et Arthur crea la MusiqueCannes Lions 2019. Pereira (Presidente Giuria Social & Influencer): "I progetti Diesel firmati Publicis? 'Be a follower' è una delle campagne più raffinate in gara, solo un brand 'punk' come Diesel poteva lanciarla"Cannes Lions 2019. Piscopo (Giurato Media): "I progetti italiani sono all'altezza, ma serve un'attenzione maggiore alle manifestazioni internazionali importanti come il Festival"Clear Channel Italia ai Cannes Lions 2019 con un ricco programma di eventi. Debutto come advertising company indipendente nel settore OOHPerfetti Van Melle prepara i nuovi spot Daygum e Vigorsol con Selection e torna in tv con Fruittella dopo oltre 10 anni. Budget 2019 in linea. Il digital vale il 20%Riffeser (FIEG) e Levi (AIE) sottoscrivono un accordo di consultazione e azione comune: “Gli Editori per l’Editoria”
Hybrid event

Il 17 e 18 aprile Artefice Group apre i propri uffici di Milano al pubblico del Fuorisalone, per presentare la piattaforma Spark di Spatial Augmented Reality

Professionisti, designer e creativi avranno l’opportunità di provare con mano l’evoluzione di questo esclusivo strumento di modellazione digitale, il cui sviluppo vede coinvolto un consorzio di partner Europei (ArteficeGroup di Milano, Università di Bath, Grenoble INP e Viseo dalla Francia, Stimulo di Barcelona e AMS di Anversa), guidato dal dipartimento di meccanica del Politecnico di Milano.

Martedì 17 e Mercoledì 18 Aprile 2018 gli uffici di ArteficeGroup, in via Watt 37 a Milano, si aprono al pubblico del Fuorisalone per dare vita a una due-giorni di sessione co-creativa con l’ausilio dell’innovativa piattaforma Spark di Spatial Augmented Reality.

Gli ospiti interessati (professionisti, designer, creativi) avranno l’opportunità di provare con mano l’evoluzione di questo esclusivo strumento di modellazione digitale, il cui sviluppo vede coinvolto un consorzio di partner Europei (ArteficeGroup di Milano, Università di Bath, Grenoble INP e Viseo dalla Francia, Stimulo di Barcelona e AMS di Anversa), guidato dal dipartimento di meccanica del Politecnico di Milano.

Open Augmented Experience si colloca nell’ambito di indagine sull’applicazione della Realtà Aumentata, che ha portato nel corso degli anni all’espansione della SAR (Spatial Augmented Reality) e alla possibilità di visualizzare una rappresentazione digitale di un prodotto in un ambiente reale. La piattaforma Spark permette di intervenire sul layout grafico di un prodotto o di un oggetto, attraverso la proiezione di contenuti digitali per facilitare i processi decisionali in fase di prototipazione, restyling o sviluppo. 

I partecipanti potranno testare direttamente le funzionalità della piattaforma su prodotti fisici attraverso l’utilizzo di tablet, schermi touch e di un videoproiettore interattivo (Concept  Prototype "T" from Sony R&D).

Le due modalità di partecipazione sono: 

_ Sessione privata in SPARK ROOM su invito o appuntamento dalle 14,30 alle 20,00

(per designer e professionisti della comunicazione)

Per verificare la disponibilità e partecipare a una delle sessioni nella SPARK ROOM, contattare ArteficeGroup all’indirizzo spark@arteficegroup.com

_ Sessione aperta in OPEN AREA dalle 17,00 alle 20,00

(per pubblico fino a esaurimento posti)

per partecipare è necessaria la registrazione online tramite pagina dedicata su spark_18.eventbrite.it  

MG