Evento musicale

Synapsy e Axa Italia portano in P.zza Gae Aulenti il concerto green 'Know You Can' con Gué Pequeno come special guest. RDS è media partner

Prima di entrare nel vivo dell'evento in scena il 17 luglio, ci sarà un breve momento istituzionale in cui il CEO del gruppo assicurativo Patrick Cohen, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, e l’Architetto Stefano Boeri, ufficializzeranno il sostegno di AXA Italia a un progetto che renderà Milano ancora più green.

Il 17 luglio Piazza Gae Aulenti a Milano si animerà di musica, luci, talenti e impegno per l’ambiente grazie ad un concerto organizzato da AXA Italia, in collaborazione con Synapsy (clicca qui per accedere alla Directory), agenzia specializzata nella creazione di format per eventi e di RDS 100% Grandi Successi, media partner dell’evento.

“Know You Can” è il titolo del concerto, ma anche la brand promise del Gruppo AXA: un messaggio contemporaneo e potente che incoraggia le persone a credere nel proprio talento per realizzare i propri sogni.

Rossella Brescia e  Luca Abbrescia accompagneranno sul palco Brenda Carolina Lawrence, Myriam Ayaba e Carmen Pierri, (le tre artiste arrivate al successo attraverso la partecipazione al talent musicale The Voice) e Mike Baker, vincitore del contest sui giovani talenti promosso da AXA.

Special Guest della serata, sarà Gué Pequeno (in foto) che concluderà lo show musicale, coinvolgendo la Piazza con i suoi pezzi Rap.

gue

Al termine del concerto i partecipanti potranno assistere ad un Dj set-Light show che animerà la piazza.

Ma al “Know You Can Concert” si parlerà anche di sfide collettive, prima tra tutte quella ambientale, per ribadire che, mai come oggi, ognuno di noi col proprio talento individuale può portare un contributo fondamentale per un mondo più sostenibile.

Prima di entrare nel vivo del concerto, ci sarà infatti un breve momento istituzionale in cui Patrick Cohen, CEO del gruppo AXA Italia, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, e l’Architetto Stefano Boeri, ufficializzeranno il sostegno di AXA Italia a un progetto che renderà Milano ancora più green.

Una serata di festa e responsabilità civile dunque per Milano, per guardare con fiducia al futuro e alle giovani generazioni, protagonisti indiscussi della serata.

MF