Evento privato

Oath ha scelto Piano B per l'evento di lancio sul mercato italiano

L’evento è stato progettato per trasformare gli ospiti in co-autori e sviluppare uno storytelling capace di raccontare la brand identity della società internazionale sotto la quale confluiscono oltre 50 brand editoriali e tecnologici.

Per il lancio in Italia di Oath (leggi news), la realtà di Verizon nata dalla fusione a livello globale di AOL e Yahoo, Piano B (leggi la scheda dell'agenzia a QUESTO LINKha realizzato l’evento ‘Are you ready to make your Oath?’, un’esperienza progettata per trasformare gli ospiti in co-autori e sviluppare uno storytelling capace di raccontare la brand identity della società internazionale sotto la quale confluiscono oltre 50 brand editoriali e tecnologici.

A rendere la serata memorabile è stata la live performance acustica dei Kasabian realizzata grazie alla collaborazione con Vevo, piattaforma premium di video ed intrattenimento di cui Oath è partner esclusivo per la vendita di advertising in Italia, e Sony Music Italy. La band inglese che di recente ha pubblicato il nuovo album “For Crying Out Loud”, ha regalato agli ospiti uno speciale momento di pura ed autentica energia.

Il concept creativo è partito dal nome del nuovo brand - Oath - dall’inglese giuramento, ovvero l'impegno più grande che un essere umano possa prendersi e che quindi presuppone un commitment molto serio da parte dell'azienda verso i suoi interlocutori: i consumatori, gli inserzionisti, gli editori, le agenzie, i clienti.

L’elemento chiave del giuramento si è sviluppato attraverso un’exhibition dinamica che ha raccolto i ritratti del team di Oath Italy abbinata al giuramento di tre parole di ciascun membro e che si è arricchita in maniera incrementale con i volti e i giuramenti degli ospiti.

Lo spazio è stato pensato come un Canvas di cui gli ospiti sono stati co-autori dell’allestimento. A rendere ancora più coinvolgente lo spazio, i lightbox dinamici firmati ABS Group, azienda veneta specializzata in architettura tessile. Punto di forza del loro nuovo sistema allestitivo ‘ABSolutely’, i due lightbox hanno avuto per protagonisti il logo e i valori di Oath che, retroilluminati a Led secondo una programmazione dinamica, si sono animati generando un effetto visivo vibrante.

La Triennale di Milano, che rappresenta appieno l’unione tra l’internazionalità e l’italianità, è stata la location ideale per raccontare un brand come Oath che porta la sua forza globale sul mercato italiano. E così la sala d’onore è stata la tela bianca sulla quale lo storytelling di Oath ha preso forma.

-------------------------------

Credits:

Direttore Artistico: Mario Viscardi

Direttore Cliente: Anna Chiara Mandozzi

Produzione: Elena Vimercati

Progettazione: Riccardo Lattuada

Light Box: Abs Group

MG