Evento pubblico

Al via “Job Week-Protagonisti del Cambiamento”: 1 milione di annunci di lavoro da oltre 300 aziende, 200 workshop in 700 ore di live streaming.

L'iniziativa si terrà dal’11 al 15 ottobre sulla piattaforma online www.salonedellostudente.it. Tra le imprese presenti: Lavazza, Coca Cola HBC Italia, Google, Luxottica MK Group, Vègè, Basko. In tutto saranno 9 tavole rotonde e 2 convegni con 65 relatori coinvolti, oltre 200 workshop con la presenza di 500 relatori. Per un totale di oltre 700 ore di live streaming.

Cresce l’offerta di posti di lavoro. Nel trimestre settembre novembre sono previsti 1,5 milioni di contratti con un tasso di assunzione in crescita del +23,5% rispetto a due anni fa. Di questi 436mila nell’industria e oltre 1 milione nei servizi. Le assunzioni previste nel trimestre riguardano per il 30% i giovani under 29 anni. In particolare, sono richiesti specialisti in scienze informatiche, chimiche e fisiche, tecnici ai servizi turistici alla sicurezza(dati Unioncamere e Anpal).

Tutti numeri incoraggianti ma che si inseriscono in un contesto occupazionale ancora molto difficile per i giovani italiani e che rende necessario un indirizzo più preciso come quello che si propone di offrire la Job Week- Protagonisti del Cambiamento. Organizzata da “Campus-Next Generation Platform” si terrà dal’11 al 15 ottobre sulla piattaforma online www.salonedellostudente.it.

Idee, iniziative, progetti e offerte per trovare lavoro e diventare protagonisti del cambiamento. Ma anche convegni, career meeting e laboratori pensati in chiave di occupazione giovanile. La Job Week darà spazio a oltre 300 aziende (grazie anche alla presenza di Retail Institute Italy), ospiterà imprese, start up, agenzie per il lavoro nazionali e internazionali, offrirà la possibilità di valutare un milione di offerte di lavoro, stage, apprendistato, lavori stagionali e volontariato e farà incontrare le professioni del futuro con i giovani del presente. Secondo una formula altamente interattiva: i giovani potranno inviare candidature spontanee alle aziende, rispondere ad annunci di lavoro, parlare con i responsabili, interagire durante le presentazioni, affrontare colloqui conoscitivi e confrontarsi con gli esperti in Risorse Umane.

In tutto saranno 9 tavole rotonde e 2 convegni con 65 relatori coinvolti, oltre 200 workshop con la presenza di 500 relatori. Per un totale di oltre 700 ore di live streaming.

I ragazzi potranno toccare con mano le professioni del futuro e ascoltare le esperienze di aziende come Lavazza, Coca Cola HBC Italia, Google, Luxottica MK Group, Vègè, Basko ecc. Ma ci saranno anche i consigli per costruire le competenze utili per entrare e avere successo nel mondo del lavoro e una panoramica sugli annunci di stage e volontariato in Italia e all’estero oltre a incontri su sport, creatività, sostenibilità e inclusione.

EMERGENCY, Randstad, Job Farm, Hurrah.eu proporranno anche offerte di lavoro, insieme con altre aziende. Queste offerte saranno raggiungibili dalla sezione “Annunci di Lavoro” che sarà divisa in quattro tipologie: Stage, Primo Impiego/Apprendistato, Volontariato/Candidatura spontanea.

«L’evoluzione tecnologica sta introducendo lavori nuovi e nuove forme del lavoro e in questo momento storico il dialogo tra gli studenti, che si preparano per un lavoro, e il lavoro stesso non è mai stato così difficile», sostiene Domenico Ioppolo, ad Campus Editori. «La Job Week nasce proprio per far dialogare due mondi che usano paradigmi e linguaggi diversi».

Guido Maria Vimercati, founder di Hurrah.eu, partner della Job Week: «I ragazzi dai 17 anni in poi hanno una forte esigenza di orientamento, di stare connessi con i temi del proprio futuro in continua evoluzione E Hurrah risponde a questa esigenza con una delle maggiori aggregazioni di corsi e opportunità di lavoro, stage e volontariato in tutta Europa e offre la possibilità di entrare in contatto con coetanei che stanno facendo esperienza all’estero».

«Il retail, settore strategico per il Paese in termini di fatturato, imprese e investimenti, è in una fase di grande evoluzione che si sviluppa su due assi principali: sostenibilità e innovazione. La trasformazione in atto porta allo sviluppo di modelli organizzativi differenti e nuove professionalità», commenta Alberto Miraglia, General Manager di Retail Institute Italy.

«Il Terzo settore si riconferma in questi anni come settore in crescita, capace di attrarre professionisti motivati a contribuire con le loro competenze ed esperienze alla mission delle Organizzazioni", dice Chiara De Gioia, HR Recruiting & Selection Manager di EMERGENCY. "Anche EMERGENCY è sempre alla ricerca di ruoli non sanitari da inserire nei suoi progetti in Italia e all'estero, nonché di personale in formazione da inserire in posizioni di stage e servizio civile presso le proprie sedi in Italia».

Maria Rita Fiasco, Vice Presidente Anitec-Assinform e Coordinatrice Gruppo Skills per la crescita d'impresa”. È importante, in chiave di rilancio, aumentare i percorsi educativi e formativi Ict, guardando alle competenze digitali come leva strategica di cambiamento”.

La cerimonia di apertura “The Chosen Jobs – Protagonisti del cambiamento” si terrà lunedì 11 ottobre alle ore 19.00. Trasmessa in diretta Tv Class Cnbc (Sky, 507) con Anastasia Buda, Corporate Social Responsibility Manager Samsung Italia; Paola Corna Pellegrini, CEO Allianz Partner; Danilo Iervolino, Presidente Università Telematica Pegaso; Paul Renda, Presidente Giovani Imprenditori di Assolombarda; Gabriele Toccafondi, Commissione Cultura, Camera dei Deputati (Relatore Riforma per gli ITS); Marco Zanardi, Presidente di Retail Institute Italy. Modera: Domenico Ioppolo – Ad Campus Editori.

 

Partner: Retail Institute Italy, Milano Finanza Academy, ItaliaOggi Academy, Piattaforma Sistema Formativo Moda, Hurrah.eu, Dispenso, Consulenti del Lavoro, Irase Nazionale, Enfap Italia, Jooble, Regione Piemonte – Agenzia Piemonte Lavoro, Anitec-Assinform, Pearson.

Sponsor: Università Telematica Pegaso.