Evento pubblico

Wired Next Fest 2019: con oltre 60.000 partecipanti si è conclusa la quarta edizione fiorentina del festival promosso da Condé Nast. Exhibit e Design Production a cura di PianoB

Gli oltre 100 ospiti italiani e internazionali tra scienziati, politici, economisti, tecnologi, imprenditori, attori, registi, musicisti e sportivi si sono confrontati sul tema di quest’anno: 'Persone'.

Si è conclusa domenica la quarta edizione fiorentina del Wired Next Fest, il festival italiano che celebra e racconta la scienza, la tecnologia, il business, la rete, la ricerca, l’innovazione sociale, la voglia di cambiamento e l’evoluzione. Un evento a ingresso gratuito in collaborazione con il Comune di Firenze e Audi, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Firenze, promosso dalla casa editrice Condé Nast e organizzato da Wired Italia, che proprio nel 2019 festeggia il decimo anno di vita.

A Palazzo Vecchio nei giorni del Festival sono state registrate oltre 60.000 persone.

Gli oltre 100 ospiti italiani e internazionali tra scienziati, politici, economisti, tecnologi, imprenditori, attori, registi, musicisti e sportivi si sono confrontati sul tema di quest’anno: 'Persone'.

Tra gli ospiti: Matteo Renzi, James Williams, Beatrice Venezi, Fabrizio Salini, Barbara Mazzolai, Silvio Orlando, Carlo Conti, Luigi De Siervo, Francesca Rossi, Brunello Cucinelli, Nnenna Nwakanma, Lorenzo Bini Smaghi, Francesca Archibugi, Ferzan Ozpetek, Eleonora Marangoni, Jonathan Symmonds, Camihawke, Tito Stagno, Herbert Ballerina, Sofia Viscardi, Le Coliche, Greta Menchi, Mark O'Connell, Gianluigi Paragone, Achille Lauro, Matt&Bise, Roberto Vittori, Angela Finocchiaro.

Anche la musica è stata protagonista del Wired Next Fest: il 27 settembre la opening night musicale ha visto esibirsi Vinicio Capossela, Dardust, i Selton e Malika Ayane.

Il 28 settembre invece si sono esibiti i Subsonica, gli Shazami, i Coma Cose, Willie Peyote e gli Zen Circus.

La musica è stata protagonista per tutta la durata del Festival attraverso la partecipazione di Martux_M, Cristiano Godano, Fast Animals and Slow Kids, Siberia, Eugenio in Via di Gioia, Wrongonyou.

Anche per questa edizione il Comune di Firenze e il suo sindaco Dario Nardella hanno dato ampio supporto e collaborazione al Wired Next Fest.

Il Wired Next Fest è realizzato con il patrocinio dell’Università degli Studi di Firenze, in collaborazione con il Comune di Firenze e Audi e grazie al supporto di:

- Mobile partner: Huawei

- Main partner: E-Distribuzione, Reale Mutua, Vodafone

- Partner istituzionale: Regione Puglia - Puglia Sviluppo

- Partner: Asi (Agenzia spaziale italiana), Assobiotec-Federchimica, Coop Firenze, Leonardo, MSD

- Educational partner: Istituto Marangoni

- Partner scientifico: Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro

- Event supporter: Engineering, Farmaè, Lago, Levi’s, Publiacqua, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori

- Official Radio: RTL 102.5 è la radio del Wired Next Fest di Firenze

- Thanks to: Lucca Comics, Targetti, Vini Pasqua

- Partner tecnico: Verso

- Exhibit and Design Production: PianoB