Evento sportivo

L’Alpe Cimbra in Trentino si conferma “Montagna dei Campioni“ diventando la sede del Campionato Italiano Assoluto e del Campionato d’Insieme di Ginnastica Ritmica

Confermati a Folgaria i Campionati Italiani Assoluti di Ginnastica Ritmica che si svolgeranno il 30-31 ottobre e il 1° novembre 2020. Una location che negli ultimi anni ha spesso ospitato grandi eventi sportivi a livello nazionale ed internazionale, sia d’inverno che d’estate.

Facilmente raggiungibile – basta uscire al casello di Rovereto nord e in 20 minuti di macchina si arriva sulle piste – e soprattutto vicina, vicinissima alle famiglie. È la montagna di Folgaria, Lavarone e Lavarone, in provincia di Trento, una location che negli ultimi anni ha spesso ospitato grandi eventi sportivi a livello nazionale ed internazionale, sia d’inverno che d’estate, e l’ha fatta connotare sempre più come la “Montagna dei Campioni”: d’inverno l’Alpe Cimbra è la sede degli allenamenti di U.S Skiteam con atleti del calibro di Ted Ligety o Steven Neumann e della grandissima campionessa Mikaela Shiffrin, qui si svolge l’Alpe Cimbra Fis Children Cup e le gare di Coppa Europa, e d’estate l’Alpe Cimbra ha ospitato grandi eventi legati alla bike come il Tours of the Alps o la Transalp ma anche la Nazionale Italiana di Basket. Qui quest’estate si allenerà la Virtus Bologna e si svolgerà il tradizionale camp di scherma organizzato dal pluri medagliato campione di scherma Andrea Cassarà!

Tra pochi mesi a Folgaria batteranno forte i cuori di centinaia di piccole atlete che, provenienti da tutta Italia, si sfideranno nelle prove del Campionato Nazionale Assoluto e del Campionato d’Insieme. Un appuntamento attesissimo, che si svolgerà al Pala Folgaria dal 30 ottobre al 1 novembre e vedrà le giovanissime atlete contendersi il podio alle prese con cerchio, fune, nastro, palla e clavette.

Finalmente si torna in pedana. Mai una competizione sportiva era stata tanto attesa. Il Trentino sarà per la Ginnastica il raggiungimento dell’ambita vetta dopo mesi in salita. Dirigenti, tecnici, ufficiali e segretari di gara, e, soprattutto, le nostre atlete si ritroveranno, finalmente, al PalaFolgaria per misurarsi con sé stessi e i propri avversari. La sede è quella dei grandi eventi, in un contesto turistico e paesaggistico tra i più belli al mondo. L’Alpe Cimbra, già nota come la montagna dei campioni, si appresta a diventare il luogo dal quale le Farfalle della Ritmica spiccheranno il volo verso una nuova stagione, in un mix di sport e divertimento, inclusione e pari opportunità, sulla nuova Road to Tokyo 2020”  – afferma Gherardo Trecchi Presidente FGI

È un segnale incoraggiante quello che ci invia il mondo dello sport, afferma Maurizio Rossini CEO di Trentino Marketing. Abbiamo condiviso con l’Alpe Cimbra la scelta della Federazione Ginnastica d’Italia di candidarci per ospitare e organizzare il principale appuntamento dedicato alla Ritmica nel nostro Paese. Un evento sportivo che movimenta numeri importanti fra atlete, dirigenti, accompagnatori e familiari, e dunque un’occasione preziosa per questo territorio che da sempre esprime una profonda anima sportiva.” 

Per la prima volta la nostra Provincia ospiterà questo evento organizzato dalla Federazione Ginnastica d’Italia e le duemila atlete provenienti da tutta la penisola: un importante riconoscimento per un movimento, quello della Ritmica, in continua crescita e miglioramento anche in Trentino.

La macchina organizzativa dell’Apt Alpe Cimbra, insieme a Trentino Marketing, è al lavoro per garantire il perfetto svolgimento dell’evento e per far apprezzare a tutte le atlete non solo il campo di gara ma anche il bellissimo territorio che l’Alpe Cimbra offre. “Ovviamente le misure che siamo chiamati a mettere in atto - afferma Daniela Vecchiato Direttore dell’Apt Alpe Cimbra - per il rispetto delle normative dettate dall’emergenza sanitaria sono importanti ma grazie all’esperienza maturata nel gestire questi eventi negli ultimi anni siamo sicuri di poter porre in atto tutte le misure necessarie. Sarà una bella occasione anche per chi vive in Trentino per assistere ad una competizione di così alto livello”.

Poter svolgere questo evento, inizialmente previsto a giugno, è altrettanto importante per dare un segnale di positività a tutti i nostri operatori – afferma Nicola Port Presidente dell’Apt Alpe Cimbra - recuperando in parte le presenze che gioco forza sono mancate a inizio stagione. Un ringraziamento è doveroso alla direzione e allo staff del PalaFolgaria, per la grande collaborazione e professionalità - il cui ruolo è determinante per la buona riuscita della manifestazione-  e al Comune di Folgaria”.

A breve saranno resi noti i calendari ufficiali della manifestazione.