Evento sportivo

Il Red Bull Next Gen Open torna a Milano

Le Finali Mondiali dell’edizione 2019 si terranno dal 5 al 9 novembre nel capoluogo lombardo. Come dichiarato a e20express, la manifestazione è organizzata internamente, senza il supporto di agenzie di eventi. Ancora da confermare in forma ufficiale il nome dell'impianto dove si terrà la kermesse.

Sono attualmente in corso le qualificazioni locali e le finali nazionali che daranno un volto a 5 degli 8 giocatori che prenderanno parte alle Red Bull Next Gen Open World Finals a Milano il prossimo novembre. Ad affrontare il dinamico torneo singolare maschile riservato ai tennis under 21, saranno i talentuosi giovanissimi Campioni Nazionali dall’Italia, Giappone, Olanda, Spagna e Romania, raggiunti anche da alcuni wildcard fuoriclasse. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Come dichiarato a e20express, la manifestazione è organizzata internamente, senza il supporto di agenzie di eventi. Ancora da confermare in forma ufficiale il nome dell'impianto dove si terrà la kermesse.

APRI LA GALLERY IN ALTO PER VEDERE ALTRE FOTO DI PRECEDENTI EDIZIONI.

Quest’anno per la prima volta la Red Bull Next Gen Open ospiterà un campionato internazionale di qualificazioni locali e Finali Nazionali. In Italia, Giappone, Paesi Bassi, Spagna e Romania, giocatori di singolo maschile movimenteranno la gara nelle qualificazioni locali per conquistare un posto nelle Finali Nazionali. Il vincitore di ciascun evento a livello nazionale rappresenterà il proprio paese alle Red Bull Next Gen Open World Finals a Milano, che si giocheranno nello stesso periodo e nello stesso luogo delle Next Gen Finals dell’ATP World Tour 2019

In aggiunta ai vincitori delle Finali Nazionali di ogni paese, sono previsti nel torneo selezionati atleti wildcard, che saranno assegnati a giocatori di rilievo che stanno lasciando un segno nella scena del tennis internazionale con le loro brillanti performance.

Dato che le Red Bull Next Gen Open World Finals si terranno contemporaneamente alle pluripremiate Next Gen ATP Finals, l’esperienza del singolo giocatore non si limita alla pura gloria della vittoria ma si associa alla possibilità di allenarsi e giocare a fianco dei migliori giocatori di tennis under 21 del mondo. È un’immersione a 360° nello stile di vita dei tennisti professionisti dell’ATP World Tour.

Le Finali Nazionali e Mondiali del Red Bull Next Gen Open condividono le stesse regole e innovazioni adottate dal Next Gen ATP Finals per introdurre un gioco avvincente in set brevi ed entusiasmanti. Gli incontri sono disputati con un format al meglio dei 3 set, ciascuno dei quali impostato secondo lo shorter set (vinche chi arriva a 4 punti, con un eventuale tie-break al terzo). Lo shot clock fra ogni punto è di 25 secondi, per assicurare gioco scorrevole e scambi veloci, mentre il no-let rule aggiunge un elemento di imprevedibilità all’inizio di ogni punto. Infine tutti i match saranno giocati con punteggio no-ad (nessun vantaggio), così da offrire ogni volta agli spettatori momenti cruciali e decisivi.

Giocatori, allenatori e appassionati possono condividere in libertà la propria passione per il tennis al Red Bull Next Gen Open. I giocatori hanno infatti la possibilità di ascoltare il coach tramite delle cuffie tra un set e l’altro. In questo modo gli spettatori possono fare tifo senza limiti, gioire, muoversi nelle tribune e, perché no, regalarsi qualche selfie durante i match.

Nel match che decreterà il vincitore del Red Bull Next Gen Open, l’arbitro sarà seduto in postazione per prendere le decisioni, mentre invece per le chiamate di linea sarà usata una tecnologia Hawk Eye all’avanguardia  al posto dei giudici tradizionali.

Inaugurato nel 2018 per dare supporto alle nuovi generazioni di giocatori di tennis a livello globale, il Red Bull Next Gen Open è il primo evento di tennis mai organizzato da Red Bull. La prima edizione si svolse a Milano nel novembre 2018 con un parterre di 8 entusiasti giocatori wildcard e con la vittoria di Geoffre Blancanueaux, giovane 20enne francese che da quel momento ha messo a segno altre quattro vittorie nei circuiti della Federazione Internazionale di Tennis.

Per maggiori informazioni visita www.redbullnextgenopen.com.

MG